venerdì 21 settembre 2007

giovedì 20 settembre

Dal nostro inviato:
tardo pomeriggio di fine estate, venticello fresco in un cielo limpido, campo in perfette condizioni pulito e levigato da un Nino ormai leggendario. ancora un leggero soffio di compressore, quasi una nota musicale, per portare il pallone alla pressione perfetta ed è tutto pronto!
mancano solo i giocatori! infatti arrivano alla spicciolata con calma olimpica a tre, a due, qualcuno anche solo e per ultimo il grande gianni ma in compagnia del presidente dimos.... e sono le 19.20!!! per gianni è il rientro dopo quello che sembrava un lieve infortunio e che invece si è trasformato in un terribile incidente quasi mortale essendo stato colpito da un proiettile sparato da un cecchino (walter) quasi a bruciapelo!!
formazioni squadra A in una delle formazioni tipo e cioè dimos, rino, walter, stefano e rocco anche lui al rientro dopo due turni di sosta per cause lavorative che subentra al suo "gemello diverso" il "mago" mathew assente per qualche settimana.
la squadra B invece denuncia l'assenza di Lucio e Antonella innestando però due pedine di grande livello come francesco e alessandro che, sulla carta, fanno pendere l'ago della bilancia dalla parte delle loro squadra.
cronaca la partita inizia con la squadra del presidente dimos in grande evidenza con un gioco vivace fatto di combinazioni veloci e di qualità e ci è sembrato di rivedere la roma di spalletti... la squadra B ha trascorso una decina di minuti a cercare di capirci qualcosa e a mettersi in campo con un minimo di decenza tattica e ci ha ricordato l'inter di mancini.... gianni è apparso subito in gran vena respingendo alcune conclusioni notevoli sia di rocco che di rino che di stefano dimostrandosi perfettamente guarito... anzi potremmo dire migliorato dalla pallonata presa da walter (ci si potrebbe pensare per una terapia)!! nei minuti successivi la partita si è riequilibrata e piano piano è venuta fuori la grande esperienza calcistica di alessandro e la velocità frenetica di francesco ed infatti il primo gol è arrivato da una combinazione giancarlo - domenico! passano solo pochi minuti e uno svarione difensivo permette a francesco di raddoppiare. il gioco comunque è ancora equilibrato, rocco è artefice di una buona prova anche se stretto tra alessandro e domenico ed in qualche occasione meriterebbe miglior sorte. stefano rino e walter si trovano con facilità ma gianni continua il suo momento magico e toglie dall'incrocio una bomba di dimos. si arriva al tre a zero che in altri momenti avrebbe significato la fine... e invece è walter, con il gran goal del 3 a 1, a risvegliare il presidente che ordina ai suoi di crederci fino all'ultimo secondo. poi due episodi chiariscono ogni cosa: il 4 a 1 di giancarlo in contropiede e l'infortunio di rino che è costretto a zoppicare fino alla porta e a rimanere in campo con le stampelle come enrico toti e come tale viene fatto bersaglio di altre due reti di francesco che chiudono la gara sul 6 a 1. vittoria meritata senza dubbio ma certamente più faticosa e combattuta di quanto dica il risultato.
al termine della gara il presidente entra in silenzio stampa e il suo sguardo accusatore si poggia su rocco che già sente aleggiare dietro di se il fantasma del "mago"... bisogna riconoscere che con il mago in campo la squadra A ha vinto le ultime due partite... da buon africano avrà i suoi amuleti portafortuna?... si tratterà forse della "terza gamba" che il presidente nomina così spesso?
dalla parte avversa, felicità da parte di domenico e giancarlo tornati finalmente alla vittoria mentre alessandro non rilascia dichiarazioni poichè era già convinto di vincere da quando è stato convocato!... anzi, anche da prima! domenico alla quarta rete in tre partite ha dichiarato:" quando uno come me segna quattro reti in tre partite è già abbastanza strano.... ma che io abbia segnato su quattro passaggi di giancarlo è semplicemente una cosa fuori da ogni logica e comprensione umana!"
migliore in campo è stato senza dubbio gianni che ha iniziato respingendo alcuni missili terra-aria, ha continuato difendendo la sua porta da un mezzo bombardamanto dalla distanza e ha finito togliendo dall'incrocio un cruise di dimos tanto che walter ad un certo punto ha esclamato " e dope dice ca 'nsi li merite na pallunate!!!!"
a giovedi prossimo.

8 commenti:

Enrico Pradella ha detto...

Sono molto felice della vittoria della squadra di "Capitan Domenico" (della quale mi sento un riconosciuto esponente!!). Mi sorprende tuttavia la palma di migliore in campo assegnata al mitico Gianni in versione Jeeg Robot!!! E' bastato infatti il cambio di alcuni componenti ( occhio di lince, piede rotante, corazza d'acciaio... culo spaziale!)che lo hanno rimesso a nuovo e grazie ai quali è riuscito a controbattere anche alle bombe di Walter!! Inoltre, più sobrio che mai, rivendico a caratteri cubitali la mia tripletta inferta, nell'occasione, ad un Gianni in versione "Paperissima"!!!! (Ah ah ah ah ah!!!) Grande Domè!! Come sempre il tuo commento è superbo, come te in campo. Strano che non hai accennato al petulante Alessandro quando bofonchia con l'occhio socchiuso della triglia! Il sospetto nasce dal fatto di non vederlo come marcatore nel tabellino e pertanto immagino che avrà avuto la lingua lunga della giraffa! Un abbraccio a tutti. Attendo di leggere anche i commenti degli altri "amici del giovedì". Buona settimana a tutti. Ciao Enrico.

Enrico Pradella ha detto...

Carissimi "Amici del giovedì" vi comunico che SONO PRONTO per l'eventuale convocazione di giovedì 11 ottobre. Ho un impegno di lavoro a Pescara dal 12 al 13/10 ma ho fatto in modo di anticipare per l'occasione la mia ...fuga da questa valle "di lacrime"!!! Ovviamente facendo i debiti scongiuri (frane, smottamenti, alluvioni...che qui in Valtellina non sono una novità!)Perciò caro Dimos vedi di vincere le 2 partite che antecederanno "la mia venuta" e raccomando il buon Gianni di cominciare ad affinare il suo "culo spaziale" (qualora giochi col sottoscritto). Ciao a tutti. Enrico

gianni ha detto...

sarà per la tripletta di Mr 750 Km ma nessuno conferma. Non dico altro.
Visto che è stato citato Alessandro rivendico per lui la palma del migiore in campo! E' stato sontuoso. Non l'ho visto mai giocare così. Un vero uomo squadra capace di dettare tempi e passaggi semplici e illuminanti. Stratosferico in fase difensiva - non ha sbagliato una diagonale- e sempre pronto ad appoggiare le azioni offensive. Con lui in queste condizioni avrebbe segnato anche Enrico (ahahaha)!!!! Veramente un bel vedere. IL VERO CAMPIONE FA GIOCARE BENE LA SQUADRA. E lui l'ha fatto. Gli farà bene la gravidanza limitandolo nell'intensa attività sessuale? Ad altri l'ardua sentenza.
Un abbraccio ad Enrico.

23 settembre 2007 14.21

domenico ha detto...

terremo in debita considerazione la possibilità di convocare enrico per l'11/10.... andrò a prenderlo in stazione con le scarpette ai piedi!!!! FANTASTICO amico mio! ne ero certo!
per quanto riguarda la palma di migliore in campo, pur riconoscendo ad alessandro una prestazione di altissimo livello (è quello che ci si aspetta sempre da lui) dovuta senza alcun dubbio alla sua ormai ridottissima attività sessuale, ribadisco la mia convinzione che siano state le parate di gianni a far demoralizzare la squadra avversaria e a far sì che non ci siano stati momenti di crisi nella nostra squadra.

alessandro ha detto...

Innanzi tutto comincio col rispondere ad Enrico, dicendo che il motivo per il quale non ho bofonchiato in campo è dovuto solo ed esclusivamente al fatto che nella mia squadra non erano presenti elementi dannosi per il calcio quali: ENRICO,ROCCO,MIMMO,ed i risultati sono stati ampiamente visibili.
Per quanto riguarda la partita, ringrazio GIANNI per gli elogi, ma a mio avviso lui e DOMENICO sono stati i migliori in campo perchè decisivi in alcuni episodi della partita.
Infine, riguardo alle illazioni sulla mia attività sessuale mi spiace smentirvi entrambi........ragazzi che dirvi.....è raddoppiata. A proposito di ciò devo proprio lasciarvi.....

rocco ha detto...

innzitutto voglio rispondere al quel pesce lesso ( in tutti i sensi ) di alessandro che è meglio giocare in una squadra che non ti appoggia che con uno che ti bofonchia addosso per tutta la gara non lasciandoti giocare. Giovedi penso a mio modesto parere di non aver giocato male dopo un mese di stop anche se mi manca il gol da tanto quindi spero di rifarmi presto ciao a tutti
(ps:come mai alessandro non si è mai mosso dalla difesa? forse è vecchiaia o poliartrosi o meglio carenza cronica di ossigeno , a voi la risposta)

alessandro ha detto...

Leggendo i bisbigli calcistici di Rocco (a mio avviso da ignorare),mi trovo costretto a rispondere.
Dai suoi esempi,dove accusa sia la squdra che non l'appoggia sia colui che cerca di insegnargli il calcio, balza chiaramente agli occhi che il problema e' proprio lui,come del resto da me affermato precedentemente.
Il motivo che mi ha spinto a non attacare,e' stato essenzialmente per rendere la partita piu equilibrata,e dare la possibilita' ad un cadavere come Rocco di giocare e divertirsi un po'.Un saluto a tutti alla prossima

rocco ha detto...

accetto volentieri i consigli calcistici di uno che ha un curricula calcistico degno di nota ma non da chi ha militato nella Flacco, Scalo river, Vacri e Ripa Teatina.........poche parole buon intenditor...........
Per quanto riguarda giovedi 27 sono contento (soprattutto per il presidente )di essere tornato al gol dopo tanto tempo peccato per il pallonetto che ha preso il palo ciao a presto