venerdì 26 ottobre 2007

giovedì 25 ottobre

dal nostro inviato:
cielo coperto, pioggerellina sottile, temperatura nella media stagionale, serata prettamente autunnale quasi novembrina:ecco le condizioni climatiche della sfida di questo giovedì. contattato telefonicamente 30 minuti prima della partita, il mitico nino ha dato il suo parere a favore del disputare la gara non facendosi intimorire dalla pioggia.. e i giocatori hanno risposto: "presente!!"...ma forse alcuni volevano rispondere "ma giochiamo veramente?" e altri "starei volentieri a casa" ma alla fine sono arrivati tutti e da menzionare il presidente che ha mollato un "cliente" leggermente in difficoltà pur di essere puntuale in campo... e si inizia alle 19.20! il campo nonostante la pioggerellina è in buone condizioni tanto da far sospettare che il nino abbia provveduto ad asciugarlo personalmente con il fono!!!!
formazioni: l'assenza di stefano, per i motivi di cui sappiamo, è ben compensata dal ritorno di walter, per il resto la squadra del presidente è la stessa dell'ultima partita e quindi si avvale delle prestazioni del presidente dimos, di rino, di rocco e di mathew. un quintetto base niente male!
dall'altra parte scendono in campo i soliti collaudatissimi cinque: gianni, domenico, antonella, lucio e giancarlo che non assaporano il gusto della vittoria dal lontano 20 settembre.
la cronaca:
la partita inizia nel segno della squadra B che sembra più affamata e più tonica schierandosi con un 1-3-1 ordinato ed efficace. lucio continua il suo stato di grazia ( o semplicemente ha trovato finalmente uno spacciatore come si deve!) buttandosi su tutti i palloni e tenendo sempre in apprensione la difesa avversaria, degno suo compare è giancarlo che sale ad appoggiarlo e non dimentica (incredibile!) di difendere quando è necessario. nei primissimi minuti in evidenza l'esuberanza atletica di antonella che salendo dalla destra (rotolamento laterale!) arriva a due conclusioni potenti e precise sventate da un walter ottimo che continua il suo show parando anche due bombe di lucio e una di giancarlo che avrebbero meritato miglior sorte. niente da dire quindi, quando su angolo di giancarlo, arriva, in anticipo su tutti, lucio che con un magistrale esterno destro azzecca il "sette" alla destra di walter per il vantaggio della sua squadra: fantastico! ma la squadra del presidente, lo sappiamo tutti, da il meglio di sè quando è in svantaggio e la partita è solo agli inizi. e ci pensa mathew, il mago, che ipnotizza, come un cobra, lucio rubandogli palla a centrocampo per poi scatenare la forza del leone in un ruggito dalla distanza che sorprende tutti schiantandosi in porta per l'1 a 1! impressionante!! è partita vera, sotto una pioggia a tratti più intensa, e le due squadre si affrontano a viso aperto, occasione per rocco ma gianni è attento, altro tiro di lucio fuori di poco, e poi su lancio di gianni ancora lucio è pronto a sgusciare come un'anguilla tra la difesa avversaria e a concludere con un missile imparabile! magnifico! è il 2 a 1. reagisce la squadra del presidente, colleziona alcuni angoli consecutivi ma la squadra B appare ben disposta in campo con una difesa attenta e reattiva con domenico su mathew (ad un certo punto ci è parso che avesse frusta e sedia per tenere a bada il leone africano!), con antonella protagonista di anticipi e contrasti sulla torre rocco e con gianni attento a dirigere il tutto dall'alto di una sapienza tattica zaratustriana. la partita sale di tono e la squadra del presidente morde ancora: un tiraccio dalla distanza viene lasciato misteriosamente da domenico (e che ti credevi, che usciva fuori? che dietro di te non c'era nessuno?) e la palla incoccia su antonella e rotola di carambola nell'angolino alla sinistra di gianni. 2 a 2! sull'onda dell'entusiasmo la squadra del presidente spinge con rino che ritrova i suoi traversoni dalla destra e con walter sempre pronto ad inserirsi mentre il mago gioca di sponda seppur marcato spietatamente da domenico che alla fine della partita lo seguirà anche sotto la doccia (...a suo rischio e pericolo!) e con rocco che svetta di testa costringendo antonella a salire su una scala per anticiparlo!!! ma abbiamo fatto i conti senza l'estro e le geniali intuizioni del giancarlo-trezegol delle teorie alessandriane "con giancarlo non parlate di tattica.. lui vede solo la porta!..quando la vede!" e stavolta la porta la vede eccome sparando un siluro a scendere dalla sinistra che finisce la sua parabola nel "sette" . mirabolante! è il 3 a 2! partita tosta, non per i deboli di cuore! la squadra del presidente sa di poter pareggiare e mette in piedi l'azione più bella della partita: rino-careca dalla destra per la discesa centrale di walter-maradona che, ostacolato da domenico, lo supera con un assist di tacco per lo stesso rino-careca che tocca di prima in piena area per rocco-rocco liberissimo.... di tirare fuori!!! se invece di rocco ci fosse stato mathew staremmo discutendo di una porta sfondata e di un nuovo paziente della rianimazione: gianni.
gol mangiato, gol subito? proprio così! di colpo, come morso da una tarantola calcistica, come posseduto dallo spirito del grande facchetti, domenico si propone in una discesa centrale con tocco su antonella (ROTOLAMENTO LATERALE!), antonella a lucio, assist di lucio in area dove è arrivato facchetti che sprigiona una puntinazza malefica che scivola dritta in rete passando tra le gambe di dimos (discutibile la sua tuta in fibra scivolosa a pantaloni lunghi per giocare a calcetto... più adatta a ballare il sirtaki forse) mentre gianni ulula "ROTOLAMENTOOOO LATERALEEEEEEE!!!" è il 4 a 2! grandioso! e poco dopo è totti a trasfigurarsi nel corpo di lucio che inventa una girata a volo su respinta avversaria e solo un grande rocco evita una nuova capitolazione! stratosferico! e prima che qualcuno di voi possa pensare alla partita scorsa e al 4 a 2 poi diventato 4 a 4... è ancora domenico-facchetti a colpire partendo dalla difesa e arrivato in area, con gianni-zaratustra che dalle retrovie urla :"QUESSE'GOOOOOOLLLLL!!!"(proprio così, con tutte le parole attaccate!), libera un destro micidiale che trafigge dimos per il 5 a 2. superbo! partita finita? forse c'è da crederci ma certamente non ci credono gli indomiti del presidente dimos e nel concitato finale prima mathew spara una cannonata che viene respinta da gianni e poi è rocco a scatenarsi prendendo due pali consecutivi: il primo da media distanza ed il secondo in piena area a tu per tu con gianni liberato da un assist di rino. e mentre ci si avvia alla conclusione, con la squadra del presidente sempre più sbilanciata in avanti, ecco il colpo di grazia con un contropiede veloce targato lucio e concluso in rete da giancarlo-trezegol per il 6 a 2 finale! spietato! il triplice fischio finale chiude una magnifica partita che ha visto la vittoria della squadra apparsa più tonica e affamata.
migliore in campo eleggiamo ancora una volta lucio artefice di una prova gagliarda sempre in movimento e capace di fare reparto da solo! due reti notevoli e due assist per domenico e giancarlo sono le ciliegine su una prestazione da campione! (dacci il nome dello spacciatore da cui ti servi!) menzione per antonella versione "rotolamento laterale" capace di discese veloci in appoggio e della solita indomabile granitica difesa! stellare! (...ma che lucio ti passa le dosi?)
negli spogliatoi il presidente dimos è come suo solito obiettivo:" onore agli avversari che hanno vinto meritatamente perchè ci hanno creduto di più e sono stati più bravi.... ma con la pioggia non giocheremo mai più!"
il tattico zaratustra invece scivola via in silenzio... soddisfatto che, finalmente o per volontà o per culo, le sue lezioni abbiano dato i risultati sperati! i suoi ragazzi sono felici: lucio sfodera un sorriso a cinquecento denti, giancarlo straparla di estro e gioco d'attacco, antonella è soddisfatta e domenico sfodera un pensiero poetico.... " noi siamo come i fiori.... sotto l'acqua sbocciamo!".... che cagata! ma che te sei magnato? funghi allucinogeni?
giovedi 1 novembre si salta per la festività di tutti i santi. arrivederci a giovedì 8 novembre.

4 commenti:

rocchinio ha detto...

onore ai vincitori di questa mitica battaglia sotto la pioggia, anche se ad un certo punto credevo nell'ennesima rimonta che purtroppo non è venuta. la pioggia ha bagnato le nostre polveri da sparo. NOn ho giocato male ma da qualche tempo soprattutto dal rientro del magoo non vedo più la porta.E' lui che me la copre con la sua tattica del flipper.....liberatemi da questo incubo ciao alla prossima

rino ha detto...

Bisogna metterci la faccia anche quando si perde, quindi eccomi qua! Sconfitta meritata, niente da dire. Piuttosto come accennava Domenico, non è stata tanto la pioggia in sè a frenarci, quanto alcune discutibili scelte di..abbigliamento del nostro presidente!!! ma come si fa a venire con i pantaloni da sci..è chiaro che era convinto di avere le gambe chiuse quando tiravano gli avversari, ma in mezzo a quela tuta ce ne passavano due di palloni!! A parte gli scherzi, confesso che il clima non mi è dispiaciuto, il fatto poi che non ho avuto neanche conseguenze di salute il giorno dopo rafforza la mia idea di restare da Nino tutto l'inverno!!! Saluti a tutti.

27 ottobre 2007 22.02

giovanni ha detto...

un saluto a tutti gli Amici da Giovanni,grande telecronaca della partita dal mitico Ronny,ho vissuto la partita con grande emozione.Vorrei rispondere a gianni dicendogli:hai capito il motivo delle mie discussioni con mio fratello quando giochiamo?calcisticamente è insopportabile perchè egoista,il calcio è un gioco di squadra,puoi immaginare come era prima?ora vi saluto con un abbraccio a tutti,il giovedì sera sono sempre con voi.ciao al prossimo commento

Enrico Pradella ha detto...

Devo ammettere che quest'ultima è stata indubbiamente la partita che più mi ha esaltato negli ultimi due mesi per come si sono susseguite le azioni di gioco! Davvero complimenti a tutti i giocatori in campo. Il mitico Domenico, alias "Facchetti" mi sembra in forma smagliante: detta i tempi giusti alla difesa e si trasforma in goleador con una doppietta superba; Lucio macina chilometri, assist, gol e quant'altro....credo che un antidoping a fine partita sia ormai necessario (nutro anch'io numerosi sospetti sulle quantità di stupefacenti impiegate!); Giancarlo credo sia al top della condizione, e soprattutto quando viene criticato da Alessandro e Giovanni riesce a rispondere sul campo con colpi di genio segnando anche lui una doppietta straordinaria; Antonella è ormai diventata un pilastro insostituibile in difesa con marcature puntuali e precise sciorinando sempre ultimamente prestazioni ad alto livello; ed infine Lui, l'eccelso ZaratHustra, è riuscito FINALMENTE ad inculcare con rituali magici la sua tattica, grazie al Totem del "Rotolamento Laterale" piazzato al posto della sua porta da difendere!!! La tecnica e l'agonismo della squadra di Capitan Facchetti ha prevalso su quella sciupona del Presidente che non mi è sembrata all'altezza della situazione. Tuttavia invito personalmente il Presidente Dimos in Valtellina, per sfoderare con un defileé suggestivo la sua tuta in fibra sintetita, più idonea per una passeggiata ammaliante e seducente sui campi da sci di fondo della ricercata e raffinata Santa Caterina Valfurva!!! A Rocco chiedo di darsi una svegliata soprattutto per la rivincita antropofaga contro Alessandro & co. a Natale dal momento che non segna più neanche a porta vuota!!! A tutti gli altri un grosso "in culo alla balena" per la prossima gara. Un grazie, con esponente al cubo, al reporter Domenico che con il suo commento e fotografie mi consentono di eliminare i chilometri che mi separano (solo fisicamente) da voi. A presto. Con affetto Enrico.