domenica 18 settembre 2011

Storica vittoria di misura dei rossi su calcio di rigore!!!

Giovedì 15 settembre
Estate lunga quella che vive Pescara con sole e caldo che fanno da cornice alla 31^ giornata della stagione. Valeria di Domenico, con la pazienza di una cinese e la cortesia di una giapponese, sposa la causa rossa facendo da baby sitter a Matteo, per permettere ad Alex di giocare in santa pace in assenza di Carmela.
Le squadre
Gialli: L'ultima, convincente vittoria, ha riportato fiducia nell'ambiente in concomitanza con l'aver potuto schierare la squadra titolare. Squadra titolare che però deve già fare a meno di Walter impegnato nel lavoro e sostituito da Mathew che torna a vestire la casacca gialla, cosa che non accadeva dal lontano 27 agosto 2009. Gli altri titolari sono Dimos, Stefano, Mimmo e Lorenzo.  
Rossi: C'è il rientro di Rocco che continua le sue presenze a singhiozzo in questa stagione piuttosto travagliata per lui. I suoi compagni sono i soliti Domenico, Alessandro, Rino e Paolo.

La partitaSi inizia anche oggi con un certo ritardo e alla fine i minuti giocati risulteranno ancora una volta 76 come giovedì scorso.
Gialli che provano lo schema con Lorenzo difensore centrale e Mathew di punta con Dimos e Stefano sulle ali. I rossi rispondono con Rocco attaccante centrale, Rino e Domenico sulle fasce e Alex difensore centrale e regista. Mimmo e Paolo sono i rispettivi "portieri". Prima palla gol per i rossi: dalla destra Rino fa partire uno spiovente che Rocco di testa devia di poco a lato. Rilancio di Mimmo per Mathew che viene anticipato da Alex e di nuovo sulla destra per Rino che sembra veramente ispirato in questa fase iniziale e cerca ancora la testa di Rocco che però non riesce ad arrivarci per un pelo. Rispondono i gialli con Stefano che s'incunea da destra a sinistra e cerca Mathew che sparacchia a lato. Rossi più in palla, Rino sulla destra si beve Dimos e poi cerca lo scambio veloce con Rocco con Lorenzo che intercetta all'ultimo istante. Botta di Stefano dalla distanza e Paolo non si fa sorprendere, rispondono i rossi con un'azione veloce Alex-Rocco-Alex con palla in area e secco tiro che Mimmo respinge da campione!! Applausi!! Lorenzo è sprecato in difesa e si riposiziona in avanti arrivando subito al tiro potente che sibila alto sulla porta avversaria. Intanto, ancora Rino si fa largo sulla destra e fa partire una bordata che Mimmo respinge. Difesa rossa che si stringe implacabile sul duo Stefano-Lorenzo con palla che finisce verso Dimos il cui tiro è altissimo. Bella gara con i rossi più attivi e con i gialli che si difendono con ordine e cercano il contropiede, contropiede che parte in maniera bruciante su palla persa in attacco dai rossi, Lorenzo vola nella prateria sconfinata, Domenico esce alla disperata, tiro di Lorenzo che finisce sul palo pieno e poi in fallo laterale. Che pericolo per i rossi!!! Si riprende, scambio Rocco-Rino che fa una magia a superare un avversario e gran tiro che viene respinto da Stefano. Alex ci prova con uno dei suoi esterno-destro potenti ma la palla viene deviata in angolo. Angolo battuto da Rino con palla alta per la testa di Rocco che devia sul fondo. Gialli che provano a sfondare sulle fasce con Mimmo che punta il suo cannone ma il suo tiro viene rimpallato. Ancora Mimmo prova la discesa personale ma mette un piede sulla palla e vola al suolo con un rumore di terremoto facendo sobbalzare tutto il campo ed il cantiere navale, per fortuna nessuna conseguenza. Partita che non si sblocca, difese che hanno sempre la meglio ed un pizzico di imprecisione degli attaccanti come Lorenzo che spara alle stelle dopo una gran corsa sulla fascia destra o come Rocco che di testa non riesce a centrare lo specchio della porta. Mathew si fa vedere recuperando palla e coprendo in maniera efficace con i limiti di uno che ha giocato l'ultima partita il 4 agosto scorso per poi proiettarsi in avanti e cercare la conclusione con un gran diagonale fuori di un pelo. Rispondono i rossi con Domenico che recupera una palla a centrocampo e lancia per Alex che scarica su Mimmo in uscita. Buon momento dei rossi che continuano a premere con Rino in evidenza che batte due angoli consecutivi respinti dalla difesa gialla che rimane attenta e concentrata rientrando sempre con tutti i suoi uomini. Palla in area per Rocco che da distanza ravvicinata colpisce a botta sicura ma Mimmo d'istinto ci mette una mano impedendo alla palla di entrare in rete, Rocco urla "RIGOREEE!!!" e poi mette in rete la respinta ma ormai è stato fischiato il rigore... ma da chi? Forse da Mimmo stesso che riconosce il fallo fatto e che comunque preferisce tentare di parare un rigore che concedere un gol già fatto. Rocco si sistema la palla sul dischetto mentre Mimmo cerca di allargarsi il corpo a coprire l'intera porta ma non ha a disposizione una cesta di arancini siciliani. Il momento è forse decisivo perchè le due squadre si sono mostrate equilibrate e, dopo quasi un'ora di gioco, il risultato è ancora a reti bianche. Rocco sembra deciso, due passi, gran piattone potente e palla nel sacco con Mimmo che riesce solo a sfiorare!! E' il 58' ed è l'1 a 0 per i rossi. Si riparte, i gialli si fanno subito sentire con una bombarda di Mathew che sfiora la traversa e poi con una prolungata azione di Stefano e Lorenzo con secco tiro del primo che coglie il palo pieno e la palla poi si perde sul fondo. Continua la pressione dei gialli, Mimmo pesca in piena area Dimos con un tocco eccellente ma il presidente cerca un improbabile colpo di tacco e Rino spazza l'area. Contropiede rapido dei rossi con palla lunga per Rocco che controlla, se ne frega di Domenico che arriva di gran carriera, e scarica una legnata sul palo sfiorando il raddoppio e meritandosi un'occhiata a fuoco vivo di Alex. Squadra rossa che però dà segni di stanchezza, il caldo si è fatto sentire ed i risultati si vedono, Lorenzo scappa sgusciando via come una serpe e fa partire un diagonale feroce che Paolo respinge in direzione Marte. Alex alza la voce "Ci siamo fermatiiii?" e poi respinge di testa il tentativo di Mimmo di raggiungere Lorenzo. Siamo nel convulso finale, i gialli mettono in campo tutto quello che hanno per agguantare il pareggio ma si scontrano con la ferrea volontà dei rossi di resistere e soprattutto con Paolo che diventa protagonista respingendo prima una mazzata di Mathew, poi un tiro assassino di Stefano ma soprattutto "murando" una bomba di Lorenzo. Rossi in contropiede con Domenico che supera Mimmo e poi cede a Rocco ma in maniera troppo fiacca e Rocco è costretto a tirare in condizioni precarie trovando l'opposizione di Mathew. Ancora i gialli in forcing, due angoli consecutivi per loro e poi palla che gira ai limiti dell'area rossa, ci prova Mimmo da lontano ma Paolo è sempre lì. La stanchezza si fa sentire in tutti i giocatori, perde palla Lorenzo, Alex di testa verso Domenico che di prima lancia a pallonetto per Rocco che vola solitario verso Mathew e cerca di superarlo a sua volta con un pallonetto che, se non ci fosse la rete di recinzione, ricadrebbe su viale Marconi... Ultimissimi minuti, Lorenzo ha il tempo di beccare un altro palo con la palla che finisce in fallo laterale e Paolo ha il tempo di sfoderare un'altra "parata" su Stafano e poi c'è il fischio finale dopo 76 minuti. 1 a 0 su calcio di rigore!! MAI SUCCESSO!!

Migliore in campoDopo alcune partite così così, Paolo si è ripresentato nella sua solita veste di difensore roccioso ed insuperabile. Una partita intera giocata ad alti ritmi ed alti livelli ringhiando su tutti quelli che gli arrivavano a tiro per poi finire in crescendo nel forcing finale dei gialli ergendosi come una diga di fronte ai loro attacchi. DECISIVO!!




Dopopartita
Ovvia soddisfazione per i rossi che hanno avuto la meglio in una partita giocata sul filo dell'equilibrio ed ovvia soddisfazione per Alex che elogia tutti i suoi compagni con un pensiero particolare per Rocco e per Rino per poi mandare un saluto anche a Giancarlo....







Infine, si festeggia anche con Mathew che finalmente è stato assunto in via definitiva e comincia a pensare al ritorno a casa, dove per casa si intende qui a Pescara ed in campo. GRANDE MAGO!!
ConclusioniPartita equilibratissima, gialli più tecnici ma rossi più compatti. Il ritorno di Rocco ha giovato sicuramente ai rossi che avevano bisogno di uno sbocco in avanti mentre per i gialli Mathew, assente da lungo tempo, non ha avuto lo stesso impatto. Bella partita comunque da parte di tutti i componenti e risultato "storico" non tanto per il punteggio ma per il fatto che sia stato raggiunto su rigore, tra l'altro ineccepibile, cosa che non era mai accaduta in precedenza. L'ultimo risultato per 1 a 0 comunque risale al 30 dicembre 2008, famosa partita-scudetto con rete vincente di Alex con cui i rossi coronavano una rimonta impensabile. Ma per tutte le statistiche, anche per i peli persi in campo, vi rimando al sito del fantastico Enrico cliccando sul link nella colonna a fianco.
In classifica i rossi si riportano a + 30 vanificando i tentativi di recupero dei gialli. Per la classifica marcatori l'unico a muoversi, ovviamente, è Rocco che si porta a quota 21 consolidando il suo quarto posto dietro Lorenzo 71, Alex 40 e Stefano 29. Alla prossima.

Pagelle
Domenico 6 e 1/2: ha alternato buone giocate ad errori gratuiti, alta concentrazione ma calo fisico evidente nel finale.
Alex 7 e 1/2: mantiene il campo con l'autorità di sempre ed ha l'intelligenza tattica di capire quando la squadra ha bisogno di lui in difesa.
Rino 8: qualità, qualità e qualità. Sarà il beverone-doping che si ingurgita ad inizio partita ma è in un periodo ottimo. crossa e dribbla, dribbla e crossa.
Paolo 10: migliore in campo.
Rocco 7 e 1/2: la sua presenza nello schema dei rossi è fondamentale. Sbaglia cinque palle gol a partita ma la sesta è gol assicurato. Letale e decisivo nel rigore calciato con convinzione.

Dimos 6: continua il periodo buono per lui anche se stavolta è stato servito meno in zona d'attacco e poi di fronte aveva un Rino a turbina..
Stefano 7: grande corsa, un pendolino che ha cavalcato su e giù per il campo come un ossesso tra difesa ed attacco. Poca fortuna in avanti.
Mimmo 6 e 1/2: meno incisivo dell'ultima partita anche se in difesa ha mostrato di essere un osso duro da affrontare per tutti. Suo il fallo di mano da rigore... ma altrimenti era gol.
Lorenzo 6: strana posizione in avvio, qualche errore e soprattutto ha risentito del caldo atroce che lo ha condizionato per quasi tutta la partita.
Mathew 5: non il solito mago,la lunga assenza dal campo si è notata eccome. Qualche lampo in attacco, qualche recupero tra centrocampo e difesa ma il vero mago è un'altra cosa.   

5 commenti:

domenico ha detto...

Che partita!! e che risultato!! Alla fine l'abbiamo spuntata noi con tanta grinta e con quel pizzico di fortuna che ci vuole sempre (tre pali presi da loro, uno da noi). Abbiamo però tenuto l'iniziativa per gran parte della gara e abbiamo avuto almeno due-tre occasionissime per il raddoppio. Complimenti ai miei compagni!!

PAOLO ha detto...

Grande prestazione di entrambe le squadre , forse piu' decisi i rossi a portare a casa il risultato giocando in maniera piu' concentrata.Grazie per il migliore in campo , forse ho un ottimo preparatore atletico come i campioni , cerchero' di restare in forma anche in crociera. Giovedi ci saro' , parto il 23 non avevo fatto i conti bene . Alla prossima .

roccozoe ha detto...

grande gara dei rossi che hanno giocato con sacrificio e abnegazione x tutta la gara tranne le solite pause fisiologiche dovute al grande caldo ma questa volte abbiamo sofferto di meno....non riconosco più alex mi ha elogiato continuamente....che è successo ahahaaaahah
la prossima ci sarò poi mi tocca saltare una gara e poi tornare speriamo che ad ottobre possa giocare di più x entrare in forma
ciao a presto

rino ha detto...

Partitaccia nel senso bello del termine. Alla fine la differenza l'avrebbe fatta davvero un episodio e così è stato. Devo dire che alla fine, pur con l'amarezza di aver lasciato i gialli dopo tempo memorabile, la scelta di passare ai rossi ha permesso di riequilibrare le squadre e di giocare partite sempre, o quasi, tirate. Confermo che in effetti sto attraversando un buon momento; mi riescono diverse cose, ma soprattutto quelle che voglio fare!!! Sicuramente avere altri riferimenti, tra compagni e avversari, contribuisce a stimolare qualcosa in più nel cervello; il problema è vedere fino a quando le gambe e i piedi risponderanno a questi nuovi stimoli!!!! A giovedi!!

Alessandro ha detto...

Partita veramente bella e combattuta,come dice anche Rino,solo un episodio poteva rompere l'equilibrio,pero'almeno questa volta avevamo un assetto normale non come giovedi scorso.Rocco anche se lontano ancora dalla sua forma migliore,e' molto importante per il nostro gioco ed infatti con lui in campo i risultati vengono,come detto anche nell'intervista sono rimasto molto sorpreso in senso positivo si intende dalla qualita' messa in campo da Rino,saro' di parte ma ora che sta entrando nei nostri meccanismi lo vedo molto piu' essenziale con noi e non con i gialli.Per il resto che dire i fratelli Todaro si sono fatti sentire in campo con interventi e concentrazione sopra la norma,e quando tutto gira cosi si puo' anche perdere e io non mi lamento piu' di tanto,pero' cosi concentrati e' difficile perdere per noi,i gialli sono avvertiti.Purtroppo giovedi non ci sono,ora mi raccomando caro Dimos facci anche stavolta la squadra piu' adatta a te,a presto ciao