sabato 29 giugno 2013

Gara combattutissima: la spuntano i gialli soffrendo fino alla fine.

Giovedì 27 giugno
Porto turistico h 19.00

Ventiduesima giornata che si gioca con un anticipo di mezzora sull'orario solito per permettere a tutti di andarsene poi a vedere Italia-Spagna di Confederation's Cup. Gli assenti della settimana: Giancarlo per i rossi sostituito da Daniele, Walter e Dimos per i gialli sostituiti da Emanuele e Salvatore. Si prospetta dunque una bella partita con queste formazioni: Paolo, Mimmo, Salvatore, Emanuele, Lorenzo per i gialli e Domenico, Alessandro, Rino, Rocco e Daniele per i rossi.

Squadre ben disposte in campo e che partono entrambe forte per mettere subito in chiaro le rispettive intenzioni. Daniele dà un assaggio delle sue qualità mantenendo palla tra tre difensori e riuscendo poi a servire Rocco che calcia a lato. Gialli che rispondono prontamente con una saetta di Lorenzo che viene deviata prontamente da Rino. Capovolgimento di fronte e tocca a Domenico cercare fortuna sulla sinistra con un assist a centro che però la difesa gialla spazza via. Emanuele prova il duetto con Lorenzo e poi il tiro di prima intenzione ma Alex è pronto e intercetta. Paolo si immola sul tiro-bomba di Daniele e poi c'è un netto fallo di mano in area di Alex a fermare Lorenzo ma l'azione prosegue solo con un calcio d'angolo anche se Alex aveva prontamente ammesso il fallo. Alex nuovamente protagonista due minuti dopo quando intercetta comodamente un passaggio rasoterra nella propria area destinato a Lorenzo ma poi scivola in maniera incredibile lasciando via libera allo stesso Lorenzo che fulmina Rino con una bordata. 1 a 0 al 10'. Gialli in vantaggio e che possono giocare di rimessa come a loro piace. I rossi mancano il pareggio di un pelo con Daniele che coglie l'esterno del palo con una bomba di destro e poi anche Rino si fa vedere con una conclusione dal limite che Mimmo devia in angolo. Risponde il solito Lorenzo in azione di contropiede con Emanuele e Salvatore ma è quest'ultimo ad arrivare al tiro che però sibila a lato della porta difesa da Domenico. Rossi ancora in avanti per arrivare subito al pareggio ma la retroguardia gialla è precisa e puntuale anche se Daniele riesce da solo a mettere scompiglio nell'area avversaria. Rocco cincischia con una palla a centrocampo, la perde malamente, il lancio è per Mimmo che dalla tre quarti, vede l'uscita di Domenico e lo beffa con una specie di palombella per il 2 a 0 al 19' mentre salgono al cielo le urla di Alex contro Rocco. Momento delicatissimo per i rossi che sbandano paurosamente con Rocco e Alex che si deprimono per ragioni diverse. Lorenzo arriva come una furia in area e Domenico ne respinge miracolosamente il tiro. Ancora i gialli in avanti e Domenico respinge anche un tiro di Emanuele. Sembra che i gialli abbiano già in mano risultato e partita ma c'è Rino che scende come un treno a destra, il suo passaggio a centro, dove sta arrivando Domenico, è però deviato in rete da Paolo che involontariamente inganna anche Lorenzo e mette la palla in rete per il 2 a 1 al 23'!! rete che viene assegnata a Rino come da regolamento e che riapre la partita e riaccende anche Alex che si ripresenta con rinnovata energia. I rossi, visto che Lorenzo è nel suo turno di porta, sfruttano il momento per mettere sotto assedio gli avversari per arrivare al pareggio. Lorenzo compie un autentico miracolo su bomba di Daniele destinata sotto l'incrocio dei pali e lo devia in angolo con l'aiuto della traversa. Rossi sempre in avanti, azione bella e lineare di Daniele, Alex e gran tiro di Domenico di pochissimo a lato. Ma il gol del pareggio è solo rimandato e l'azione di Daniele è di grande qualità tra due, tre avversari che inutilmente cercano di contrastarlo, il passaggio per l'arrivo di Alex è perfetto e Alex non si fa pregare a mettere in rete il gol del 2 a 2 al 30'. Che partita!! I gialli certamente non stanno a guardare e subito rispondono con un gran tiro di Emanuele che Rocco respinge bene. Anche Mimmo al tiro da lontano con la solita mazzata con Alex che la respinge di testa rischiando un trauma cranico.  Domenico prova la conclusione dalla destra in corsa con poca fortuna mentre è Paolo a deviare provvidenzialmente un tiro di Daniele sempre pericoloso. I gialli si fanno vivi di colpo con una bella azione Emanuele-Paolo con quest'ultimo che va al tiro che Rino devia in angolo in maniera miracolosa. Poi sono ancora i rossi a tornare in attacco con un tiro di Alex che sfiora la traversa. Lorenzo si fa vedere con una saetta dal limite respinta bene da Rocco e poi al 43' diventa decisivo quando scatta in contropiede e, sebbene chiuso da Rino, riesce a centrare la porta con un diagonale non irresistibile ma che Rocco, forse aspettandosi un tiro forte, devia involontariamente nella propria porta. 3 a 2 e nuovo vantaggio per i gialli. I rossi reagiscono con il solito Daniele che semina gli avversari ma ogni tanto avrebbe bisogno di un altro pallone tutto suo perchè dimentica di avere anche dei compagni e, nello specifico, non cede palla a Domenico meglio piazzato e l'azione sfuma. Intanto Lorenzo ha un risentimento muscolare e va a finire la sua partita in porta mentre Rocco e Salvatore entrano in collisione di ginocchia ed è Rocco che ha la peggio  riducendo sempre di più il proprio raggio d'azione fino a finire anche lui in porta. La partita diventa un continuo assalto rosso inframezzato da veloci contropiede gialli che si rendono pericolosi con Emanuele che pecca di imprecisione in qualche occasione e con Salvatore oltre che con Mimmo che tenta anche l'affondo personale risolto solo da un intervento provvidenziale di Rino. I rossi, da parte loro, hanno l'opportunità di pareggiare in più di un'occasione con Daniele che trova davanti alla sua strada una difesa concentrata ed un bravissimo Lorenzo in porta che respinge tutto quello che i rossi gli tirano addosso. L'occasione più ghiotta per i rossi è un contropiede rapido di Alex con Rino e Daniele in un tre contro due che fa presagire al gol ma Alex e Daniele non si capiscono ed il passaggio finisce sul fondo facendo sfumare una clamorosa occasione. Scorrono i minuti con il caldo che si sta facendo sentire e rende le squadre sempre più lente e lunghe. I rossi spingono con vigore con Alex che ormai staziona in avanti con Daniele nel tentativo estremo di trovare il pareggio. I gialli si stringono nella loro area con determinazione e decisione non disdegnando il rilancio alla carlona in qualche occasione ma anche con vari tentativi di ripartenze puntando su Emanuele e Salvatore. La partita si avvia verso la conclusione con i giocatori sempre più stanchi, Daniele si libera di due avversari ma poi si dimentica del pallone, lo recupera Alex che va al tiro e ottiene un calcio d'angolo che non porta esito e dopo 80 minuti c'è il triplice fischio che sancisce la vittoria gialla.

  
Migliore in campo della giornata è Daniele che ha dato dimostrazione di grande qualità nel
palleggio e nella capacità di rimanere con la palla attaccata al piede anche in mezzo ad un nugolo di avversari. Anche se in qualche occasione ha peccato di egoismo, è stato di gran lunga il migliore dei suoi ed ha lottato fino all'ultimo secondo di gioco.

Peggiore in campo, ancora una volta, è Rocco che vive un periodo mai vissuto nella sua carriera calcistica con una precaria condizione fisica e psicologica che gli fanno sbagliare anche cose elementari. Da aggiungere, però, che la sfortuna sembra perseguitarlo e che certamente l'atteggiamento intimidatorio di Alex non lo aiuta, anzi, lo porta a mollare completamente a discapito della squadra.

Gialli che vincono una gara difficile riuscendo a sfruttare le occasioni al momento giusto e poi blindando la loro porta mantenendo il gol di vantaggio fino alla fine. Rossi che probabilmente avrebbero meritato di più ma il calcio non si vince con i se o con i ma e quindi si debbono accontentare di una buona prestazione collettiva. In classifica i gialli si riportano a +12 mentre per la classifica cannonieri Lorenzo consolida il suo primato arrivando a quota 34, Rocco, pur non segnando  da quattro partite è sempre al secondo posto con 22 reti. Al terzo c'è Alex con 16.

PAGELLE
Domenico 7.5: vive un buon momento, attivo e presente soprattutto in fase di copertura.
Alessandro 7: si esalta, si incazza, si smonta, si ri-esalta, si ri-incazza... un repertorio completo condito però da un grande impegno anche se il suo atteggiamento con Rocco è da rivedere.
Rino 7.5: quando il gioco si fa duro... visto che in avanti c'è già il pienone, eccolo pronto a difendere con le unghie e con i denti.
Rocco 4: peggiore in campo.
Daniele 10: migliore in campo.

Paolo 6.5: buona prestazione difensiva, come sempre, Rino gli nega la gioia del gol. Finisce in riserva con il fiato corto ma sempre in piedi!
Mimmo 8.5: è l'arma vincente dei gialli con il suo senso della posizione, i suoi gol e la sua sapienza tattica.
Salvatore 7: riesce ad essere presente in attacco ed in difesa mostrando risorse inaspettate.
Emanuele 6.5: cerca la giocata personale vincente, il dialogo,il tiro da fuori, persino il colpo di testa ma le porte piccole sono il suo incubo.
Lorenzo 8: nelle poche occasioni che ha, segna due gol. Poi, l'infortunio lo costringe in porta dove compie miracoli risultando decisivo.
Alla prox.       


10 commenti:

domenico ha detto...

Bella partita, dura e combattuta fino all'ultimo secondo così come piace a tutti. Si poteva vincere o almeno pareggiare ma questo è il calcio dove ci sono anche degli episodi più o meno fortunati che hanno il loro peso. Dico subito a Rocco che non condivido il supercritico Alex che lo "bastona" ad ogni minimo errore facendogli perdere quella tranquillità con cui invece dovrebbe giocare. Non condivido però neanche il fatto che si sia lasciato andare ed abbia giochicchiato lasciandoci in quattro a combattere.. sicuramente la botta al ginocchio lo ha condizionato ma questo non è il vero Rocco. Ho visto un giocatore scazzato e che non vedeva l'ora di andarsene... caro Rocco, prova invece a mandare un bel vaffanculo ad Alex quando esagera e vedrai che ti sentirai bene e giocherai meglio.. poi devi solo avere pazienza perchè sta rientrando Giancarlo.. ma soprattutto sta tornando Enrico per cui lo strillone avrà altre vittime nel mirino. Un elogio a Mimmo che ho visto giganteggiare e anche a Rino grande compagno di difesa nell'ultima mezzora infuocata.

rino ha detto...

Nulla da aggiungere al commento di Domenico, abbiamo lottato e sofferto. Su Rocco dico che sicuramente è in un momento difficile dal punto di vista atletico e di concentrazione. Alex lo pungola di continuo e quando le cose non vanno bene lo stimolo non ha effetti positivi, evidentemente. Mi è dispiaciuto vedrlo così "scazzed" nella mezzora finale, può capitare. Speriamo non si ripeta, soprattutto perchè era una sensazione di imbarazzo per tutti e, magari, con un pizzico di forze in più, la partita la potevamo riprendere. Sicuro ci divertivamo di più. L'importante è ripartire da zero la prossima!!!

lorenzo ha detto...

belle le parole dei tuoi amici rocco...dai tira fuori l'orgoglio e la voglia di fare un po di reti...non lasciarmi solo... ! prendi in considerazione il sacro consiglio di domenico...con i vaff... tanto in campo tutto è lecito..alla fine ci si arrabbia ma tutto finisce poi ...quindi se non approfitti in campo ...è quando ti ricapita!!:-) :-) ale ora lo conosciamo tutti è un gigante buono che è affamato di vittorie e che ultimamente non vedendo risultati è più rompino del solito... ma questo è il pallone giusto?
eppoi la pacchia daniele è finita... adesso rientreranno gianky e enrico...ma a controbilanciare ci sarà la mia lunga assenza ci rivedremo in campo 1 agosto
spero che i gialli siano in palla in questo mese e che il vantaggio di 12 punti sia uno stimolo non per grattarsi le panze me per stimolarli a fare di piu!
confido nello zio paolo dimos mimmo walter e il quinto uomo di turno...un fuerte abrazo y buena sorte a todos!

lorenzo ha detto...

inutile dire che mi terrò sempre aggiornato sugli eventi! :-)

lorenzo ha detto...

enry aggiorna le statistiche...

PAOLO ha detto...

Sono super d'accordo con Domenico e con gli altri Rocco e' in un periodo nero , non gli va bene nulla , certo Alex esagera un po troppo , ma sono certo che lo fa per stimolarti Rocco , e quando supera il tappo mandacelo e finisce li.
Gialli in grande tenuta di gioco , sempre sofferenti certo , ma riuscire a portare a termine questo tipo di partita e' sempre difficile . Poi come dico sempre non dobbiamo mollare mai i rossi sono piu vivi che mai , anche se ora sembra di no . Lorenzo sara' assente parecchio e dovremo tirare fuori tutto cio che abbiamo dentro per riuscire a tenere botta ai rossi ce proveranno in tutti i modi a rimettersi in corsa. A giovedi prossimo ragazzi .

roccozoe ha detto...

Ringrazio tutti per le parole di incoraggiamento ma non è per Alex sono oramai abituato e solo la condizione fisica e mentale che non mi assiste .addirittura avevo pensato di non venire più a giocare ............però l'idea e'subito passata
Speriamo di dare un contributo maggiore giovedì prox

domenico ha detto...

Bravo Roccone! La condizione fisica migliora giocando, x quella mentale dovremo forse attrezzare una rostellata di quelle mitiche a casa tua con un numero imprecisato di bottiglie...

lorenzo ha detto...

enry aggiorna!!!

roccozoe ha detto...

Quando volete sempre pronto.....per i rostelli che avete capito aahhhahh