martedì 4 giugno 2013

I gialli vincono in scioltezza allungando in classifica. Rossi in caduta libera ma le attenuanti non mancano.

Giovedì 30 maggio
Porto turistico h 19.30

La diciannovesima giornata del campionato si presenta con qualche assente e con qualche acciaccato: Walter tra i gialli viene prontamente sostituito da Gianluca mentre tra i rossi c'è Salvatore al posto di Rocco. L'acciaccato più evidente è Alex che deve fare i conti con una caviglia malandata e quindi va a piazzarsi in porta e vi resterà per tutta la partita. Brutta tegola per i rossi che in questa stagione proprio non godono dei favori della dea bendata. 
Formazioni con Dimos, Paolo, Mimmo, Lorenzo e Gianluca per i gialli e Domenico, Alex, Giancarlo, Rino e Salvatore per i rossi. 
Lorenzo ha la sua prima palla gol al 1' ma Alex è pronto alla respinta mentre già si capisce che senza di lui al centro della difesa per i rossi saranno grossi problemi... La risposta dei rossi però fa ben sperare perchè Rino dalla distanza calibra un fendente splendido che però va a impattare sul palo alla sinistra di un Paolo immobile. I gialli comandano sin da subito il gioco con migliore qualità e affidandosi spesso al lancio per Lorenzo che rincorre tutti i palloni arrivando sempre prima di tutti. Alex respinge un'altra mazzata del bomber e poi al 13' ecco il vantaggio giallo che si materializza con uno splendido traversone di Mimmo che imbecca Lorenzo in perfetta solitudine a centro dell'area, tiro a volo e gran gol per l'1 a 0. La risposta dei rossi è abbastanza fumosa con pochi spunti, parecchi errori e molte conclusioni dalla distanza respinte abbastanza agevolmente dalla difesa gialla ben schierata come al solito. Azione corale al 18' con Mimmo che cede a Gianluca, tocco per Paolo, da Paolo per Lorenzo che fa filtrare una palla piuttosto lenta in area sulla quale il primo ad arrivare è Paolo che la mette in rete da due passi per il 2 a 0. La partita prosegue sullo stesso binario: rossi che provano a controbattere e gialli che li aspettano per punirli in contropiede. Bel tiro di Giancarlo che però viene respinto in angolo da Mimmo ma subito dopo Alex fa un altro paratone su Lorenzo lanciatissimo evitando il terzo gol. La migliore qualità e corsa dei gialli è evidente: la difesa è ermetica mentre in attacco può bastare il solo Lorenzo a tenere in apprensione una retroguardia rossa lenta e poco decisa. Scorrono i minuti con qualche altra parata di Alex che respinge un tiro di Mimmo e poi spazza sull'arrivo di Lorenzo. Dall'altro fronte si nota un Giancarlo battagliero che non si risparmia ma con risultati non eccellenti. Paolo, Mimmo e Dimos con l'aiuto di Gianluca, si dimostrano insuperabili e le vere occasioni per i rossi sono ridotte al lumicino con un tiro di Rino respinto d'istinto da Lorenzo ed un tiro di sinistro di Domenico, dopo una buona giocata al limite dell'area, "parato" da Mimmo. I gialli sembrano molto più vicini al terzo gol di quanto i rossi lo siano al loro primo ma si sa che il calcio è bello proprio perchè imprevedibile e i rossi confezionano una bella azione che si sviluppa da Rino, passa per Giancarlo e viene concluso in rete da Salvatore che accorcia le distanze sul 2 a 1 al 49'. La partita è riaperta almeno dal punto di vista del risultato, tanto più che Alex chiude la porta all'ennesimo tentativo di Lorenzo che scappa da tutte le parti alla difesa rossa. I rossi ci provano spingendo con buona determinazione ma con troppi errori nei passaggi e poi anche con troppa lentezza nelle ripartenze consentendo ai gialli di riposizionarsi sempre dopo la fine di un'azione. L'assenza in mezzo al campo di Alex si fa sentire in maniera evidente così come quella di un realizzatore come Rocco (non quello dell'ultima partita...) e nonostante la buona volontà di Giancarlo, l'attacco rosso non riesce a far male. L'azione che porta i gialli sul 3 a 1 al 66' è tutta in velocità tra Gianluca e Lorenzo con un triangolo semplice e lineare che porta il primo a poter scaricare in rete con un gran diagonale. La partita è sempre più in salita per i rossi che cedono anche dal punto di vista psicologico quando quattro minuti dopo, al 70', i gialli confezionano un gollonzo quasi incredibile con Gianluca che va al lancio in area per Lorenzo ma il lancio è "sbagliato" e la palla finisce dritta nell'angolino sorprendendo Alex per il 4 a 1 con Gianluca che onestamente ammette il suo colpo di fortuna. Piove sul bagnato!!! I gialli sanno di aver vinto e si concedono il lusso di qualche giocata con Lorenzo che cerca di far segnare un pò tutti da Paolo a Dimos a cui però risponde Alex con alcuni interventi decisivi. I rossi sanno di aver perso ma si fanno apprezzare per qualche azione caparbia come quella che all'80' permette a Giancarlo di andare in rete con un sinistro di prima intenzione sull'assist di Domenico. 4 a 2. La gara è alle diritture finali, Mimmo si esibisce in una verticalizzazione da manuale che taglia fuori un distratto (e stanco) Salvatore e permette a Lorenzo di segnare il 5 a 2 all'82'. Lorenzo che si ripete all'84' sempre su lancio di Mimmo che è bravo a trovarlo ancora smarcato e Lorenzo non si fa pregare chiudendo la partita sul 6 a 2.


Migliore in campo viene nominato Lorenzo vera punta di diamante della propria squadra capace di fare reparto da solo e di tenere in grandissima apprensione tutta la difesa avversaria. Giocare in contropiede per lui è il massimo e giocare contro una difesa piuttosto "anta" e lenta lo è ancora di più ma questo non sminuisce il suo gran lavoro per la squadra in un continuo andirivieni per poi essere sempre pronto a sfruttare le occasioni da gol che rimane sempre il suo mestiere.

Peggiore in campo della partita risulta Salvatore (che però precede di poco altri componenti la squadra rossa) la cui prestazione non è da proprio da ricordare pur con tutte le attenuanti del caso visto che aveva di fronte Lorenzo.
Partita vinta senza alcun dubbio con pieno merito dai gialli che si sono mostrati nettamente superiori in tutte le zone del campo e in tutti gli uomini giocando con intelligenza, qualità tecnica e anche fisica con i rossi che, al contrario, sono apparsi lenti, imprecisi e a tratti imbarazzanti. Campionato sempre più saldamente nelle mani dei gialli che volano a +9 ma che soprattutto fanno mostra di una forza tale che ad oggi non sappiamo come i rossi possano controbattere. Per la classifica cannonieri Lorenzo sale a quota 29 seguito da Rocco a 22 e da Alex a 15. 
PAGELLE
Domenico 5: partita senza infamia e soprattutto senza lode con pochi spunti.
Alex 7: costretto in porta si rivela il migliore dei suoi limitando i danni.
Rino 5: poca intesa con Giancarlo, tenta il tiro da fuori in diverse occasioni senza risultato.
Salvatore 4,5: peggiore in campo.
Giancarlo 7,5: buona partita per lui che si è fatto apprezzare per volontà di combattere su ogni pallone.

Dimos 7: non fa cose trascendentali ma cose semplici e lineari senza sbagliare un colpo.
Paolo 7,5: buonissima gara per lui che in difesa è il solito baluardo ma stavolta si fa vedere anche in avanti con ottimi risultati.
Mimmo 9: mantiene la sua squadra con calma ed ordine concedendosi poche incursioni ma sfornando lanci ed assist.
Gianluca 7,5: corre per due, copre, segna e fa segnare, ci ha ricordato il miglior Stefano.
Lorenzo 10: migliore in campo.    
Ricordiamo a tutti che giovedì 6 giugno non si giocherà per le troppe assenze già annunciate e quindi la prossima partita sarà quella del 13 giugno. Alla prossima. 

6 commenti:

PAOLO ha detto...

Grande e bella prestazione ancora una volta dei gialli che ormai giocano con tranquillita ' e decisione , tutti da elogiare i miei compagni , mi dispiace che non ci saro' per due settimane , anche se giovedi non si gioca . I rossi come gia' segnalato da tempo non attraversano un momento positivo e quindi noi dobbiamo approfittare . Certo e' che anche l'infortunio di Alex a contribuito e non poco alla nostra vittoria , anche se debbo dire ha fatto delle super parate , ma non uscendo dalla porta non ha potuto dare il suo super contributo. Arrivederci al 20/06/13 .Rino se sai qualcosa sugli abbonamenti fammi sapere.Dimos ti saluto la tua ATENE.

domenico ha detto...

La partita è andata così come descritto nell'articolo, con la netta superiorità dei gialli in tutte le zone del campo sfruttando il loro momento felice e la migliore qualità dei loro giocatori. A nostra parziale giustificazione posso dire che rinunciare per tutta la partita ad Alex in campo non è semplice e poi anche il fattore età non è stato indifferente con noi tutti sopra o vicino ai cinquanta mentre tra di loro ci sono anche alcuni elementi molto più giovani come Gianluca e Lorenzo.. Certamente anche mio fratello e Dimos sono over cinquanta ma a loro non è richiesto di correre dietro a Lorenzo!!!! Siamo comunque in un periodo nero con poca fiducia, scarsa fortuna e precaria condizione fisica.. Insomma peggio di così è difficile che possa andare... Ci siamo ridotti ad aspettare il ritorno di Enrico come se arrivasse Paulo Roberto Falcao (tanto per citare uno dei suoi idoli di gioventù)!!!!

Il presidente ha detto...

inizio affermando che il giovedi senza la partita è un giovedi triste ora torniamo al commento della partita e dico che come presidente vivo un periodo felice perche i miei ragazzi sono favolosi e poi mi piace lo spirito che mettiamo in campo e penso anche che noi abbiamo sofferto tanto precedentemente e forse questo è diventato uno stimolo per noi per i singoli dico che è un piacere vedere giocare lorenzo mimmo una continua sicurezza e grandi lanci bellissimi gianluca ha giocato avanti e dietro ha difeso e ha segnato paolo continuo a non avere parole per il suo agonismo e la sua voglia di giocare e poi io nel mio piccolo do una mano per i rossi mi dispiace per ale vederlo in porta per tutta la partita fa male i rossi cosi perdono il giocatore piu bravo speriamo che recupera velocemente ciao a tutti

lorenzo ha detto...

grszie per il titolo di migliore in campo!
bravi i gialli che hanno trovato un buon assetto di gioco...tranquilli dietro e spietati in avanti!
ai rossi manca un po di fortuna ma soprattutto la tranquillità nel giocare.... anche se tuttosommato è un bel campionato che sarà deciso credo solo a dicembre!
a giovedi sperando che non faccia la grandine

Enrico ha detto...

Caro Domenico, ti ringrazio per la fiducia ma sono tremendamente avvilito per le mie condizioni fisiche! I malanni di lombosciatalgia non cessano di perseguitarmi! A nulla sono servite 13 sedute di tecar e massoterapia, più quelle precedentemente effettuate (più tutti i soldi buttati!). Anche la fisioterapista che mi ha seguito mi ha detto di rivolgermi ad un altro osteopata. Ora l'ultima speranza, prima di tornare a Pescara, è un chiropratico di St. Moritz che torcia i pazienti con le ossa che vann sgrizzenn!! Non so che dire! Chiederò a Piero di pregare per me, altrimenti sarò costretto a saltare tutte le partite estive!!! Che tristezza!!! Ciao e buona partita a tutti, e forza Rossi, ora e sempre!!!!!

domenico ha detto...

Qui vicino a casa mia c'è un centro massaggi gestito da delle cinesi che sono aperte h 24.... chissà se sono meglio del tuo santone di st moritz... caro Enrico.. sono depresso per te!!!