domenica 17 novembre 2013

GIALLI CAMPIONI 2013!!!! Con cinque giornate di anticipo i gialli possono finalmente festeggiare un titolo atteso ed inseguito da otto anni.

Giovedì 14 novembre
h 19.30 Prati37

GIALLI CAMPIONI 2013!!! non si può aprire diversamente l'articolo di questa settimana visto l'importanza dell'avvenimento. Alla fine i gialli ce l'hanno fatta: con qualità, tenacia, orgoglio e convinzione oltre a quel pizzico di fortuna che serve sempre, si sono finalmente aggiudicati il loro primo scudetto dopo anni di digiuno. A cinque giornate dal termine e con 21 punti di vantaggio i gialli possono dare l'avvio ai giusti festeggiamenti mentre ai rossi rimangono i rimpianti di una stagione travagliata, a tratti sfortunata ma giocata indubbiamente in maniera meno brillante delle stagioni precedenti con troppi uomini che non hanno reso secondo le aspettative per i motivi più diversi.
Le urla di giubilo e felicità del presidente Dimos e di tutti i gialli risuonano in campo e negli spogliatoi alla fine di una partita difficile, vinta in rimonta, ancora una volta con il minimo di scarto e dopo aver temuto di non farcela contro avversari rinfrancati dal rientro di Alex.
Infatti, per oltre quaranta minuti, i gialli, in formazione tipo, sono sovrastati dai rossi che sembrano in buona giornata con una difesa finalmente impenetrabile e con un buon fraseggio in avanti. Le occasioni concesse agli avversari sono pochissime e si possono riassumere in un gran tiro di Lorenzo che Emanuele respinge con bravura. Il resto, per i gialli, si riduce a qualche tiro da fuori prontamente respinto dalla difesa rossa e a qualche conclusione fuori bersaglio. Da parte rossa si registra un palo immediato di Giancarlo con uno dei suoi tiri di sinistro, una occasione gettata al vento da Rocco con un controllo inguardabile e con due belle "parate" di Paolo su altrettante conclusioni di Domenico e Rocco. La partita prosegue su questa linea fino al 20' quando Giancarlo è lestissimo a spingere in rete un pallone vagante in una confusa azione in area gialla. 1 a 0. I gialli sembrano titubanti, quasi intimoriti da quella che potrebbe essere la loro giornata di gloria, Mimmo salva per miracolo sulla conclusione ravvicinata di Domenico su angolo di Alex e poi è lo stesso Alex a far partire dalla sua area un lancio con il contagiri che la testa di Rocco trasforma in gol con una spizzata d'autore!! Siamo al 34' ed è il 2 a 0 più che meritato per i rossi che stanno giocando meglio. Lorenzo si fa apprezzare come sempre in fase d'attacco ma anche in fase di rifinitura per Walter che però viene sovrastato da Alex con anticipi e chiusure eccellenti. Un tiro di Giancarlo finisce sul braccio di Paolo in uscita ma l'unico a chiamare il rigore è Emanuele che ricorda quello concesso ai gialli la settimana precedente ma si prosegue senza polemiche. I gialli, però, spinti dall'incitamento di Paolo, si fanno finalmente più attivi e mettono a dura prova la retroguardia rossa che si salva in due occasioni con Domenico bravo sul tiro di Lorenzo e poi bravissimo sul tocco di Walter da distanza ravvicinata. Attaccano i gialli, spazi più ampi per i rossi che hanno una clamorosa palla gol per il tre a zero con un'azione rapida tra Emanuele e Rocco con Paolo che esce alla disperata, palla a Rocco che a porta spalancata tocca a botta sicura.. sul palo!!!!!! Le urla e le maledizioni sommergono il bomber rosso mentre i gialli, forti della legge "gol mangiato, gol subìto, riducono immediatamente le distanze con un tiro da fuori di Mimmo non irresistibile ma che Domenico non vede partire coperto da Alex. 2 a 1 al 45'. I gialli si rianimano alla grande e cominciano a macinare gioco mentre i rossi cercano di non cedere terreno e  hanno un'altra palla-gol per riallungare ma sul tiro di Rocco destinato in rete c'è il prodigioso recupero di Dimos che sulla linea respinge salvando il risultato. Nell'azione successiva, Lorenzo sguscia tra gli avversari e scarica un secco diagonale che colpisce il palo, finisce sulla schiena di Emanuele e poi in rete.. un classico ormai. 2 a 2 al 54'. Alex è torvo, troppe occasioni non finalizzate e il pari gli sta stretto. La partita prosegue con fasi alterne, occasioni per l'una e per l'altra parte con le difese ed i "portieri" attenti e concentrati. Poi, al 62', Giancarlo, da centrale di difesa, sbaglia un appoggio per Alex facendosi intercettare la palla da Lorenzo che lo brucia in contropiede e va a battere Emanuele per il sorpasso giallo: 3 a 2!! mai dare una pistola carica ad un killer!! I rossi subiscono un duro contraccolpo psicologico dopo l'errore di Giancarlo e sbandano clamorosamente permettendo ai gialli di segnare ancora al 71' con Mimmo che piomba prima di tutti su una palla respinta in area e la mette in rete per il 4 a 2!! Parziale di quattro gol a zero per i gialli in meno di mezzora... il che è tutto dire. Lorenzo va a riposare in porta anche per dare gloria in attacco a qualcun altro. Rossi allo sbando? La reazione rabbiosa c'è eccome: Alex si sposta in avanti in maniera continua perchè è il momento di osare il tutto per tutto. Domenico dalla destra lascia partire una saetta con la palla che incoccia nell'incrocio dei pali prima di scivolare poi sul fondo con Lorenzo immobile. Altra occasionissima per i rossi con un tiro di Alex che supera Lorenzo ma che viene ricacciato sulla linea ancora da Dimos!!! E' ovvio che con i rossi sbilanciati in avanti si aprano praterie invitanti per i contropiede gialli che però non vengono concretizzati per imprecisione, per bravura del portiere di turno, gran intervento di Emanuele sul tiro di Mimmo, o per respinte della difesa. Si arriva all'80' ed Alex sfodera un destro potente dal limite dell'area che non lascia scampo a Lorenzo per il 4 a 3. I rossi si apprestano al forcing finale per riagguantare una partita compromessa ma due minuti dopo, all'82', Lorenzo batte un angolo battendo forte in area per Walter ma la palla incoccia nel ginocchio di Domenico e finisce in rete nel più classico degli autogol. 5 a 3!!! gol assegnato a Lorenzo secondo le regole e rossi che si sentono sempre più in credito con la dea bendata... Ma non è tempo di riflessioni perchè i minuti finali scorrono velocemente, Lorenzo prova a chiudere definitivamente la gara con una bomba che coglie in pieno il palo e dalla parte opposta è Rocco a riaprire il discorso all'85' con un bel guizzo e gran piattone a battere in rete per il 5 a 4. mancano solo quattro minuti al termine, i gialli sfiorano il gol ancora con Walter e con Dimos le cui conclusioni sono fuori bersaglio dopo rapide azioni di contropiede ma la palla più ghiotta è per i rossi con Rocco che si fa luce sulla sinistra e mette a centro per Alex che in ottima posizione non riesce a coordinarsi perfettamente e scaglia un tiro che finisce di pochissimo a lato. Triplice fischio e i gialli possono finalmente festeggiare!!!!

Migliore in campo della partita viene nominato Paolo che oltre alla solita generosissima gara fatta di concentrazione, tenuta atletica e caparbietà, ha dato ai suoi compagni la giusta carica agonistica nel momento in cui sembrava quasi che stessero per "mollare" la partita agli avversari.

Negli spogliatoi non c'è lo champagne, che i neo-campioni non hanno portato a titolo precauzionale anti-sfiga e che sicuramente apparirà già la settimana prossima o nell'ultima di campionato. I gialli festeggiano abbastanza sobriamente per il momento ringraziandosi l'un con l'altro per una vittoria tanto attesa e finalmente conquistata. Dimos e Walter, i due più veterani tra i gialli, si abbracciano e il brutto ricordo di tante stagioni perse svanisce nel nulla.
Tra i rossi c'è la consapevolezza di aver perso un campionato contro avversari che alla fine si sono dimostrati più completi come squadra e più bravi individualmente con la ciliegina sulla torta di avere un Lorenzo che ancora una volta finirà la stagione da capocannoniere. Alex fa un'analisi spietata della partita, degli errori, anche clamorosi, commessi sia nel mancare i gol sia nel subirli e lancia già il calciomercato per la prossima stagione venendo allo scoperto senza troppi giri di parole: Mimmo e Walter sono nel mirino dei rossi per adeguare la formazione alla presenza di Lorenzo dall'altra parte. Non parla delle cessioni che probabilmente dovranno essere valutate anche in base alle richieste dei gialli ma guardandolo con attenzione si vede benissimo a chi pensa....
Classifica che parla quindi di GIALLI CAMPIONI 2013 a cinque giornate dalla conclusione a quota 63 punti ormai irraggiungibili dai rossi fermi a 42. Classifica cannonieri con i primi tre posti invariati: Lorenzo sale a 53 reti, Rocco lo segue a 37, Walter a 27. Da segnalare che la doppietta di oggi consente a Mimmo di scavalcare Rino e di attestarsi al sesto posto con 16 reti.
PAGELLE
Dimos 8,5: inizio titubante, poi ingrana la marcia e non si ferma più con una grande prova e con due (dico due!!) respinte sulla linea che alla fine saranno decisive.
Paolo 10:migliore in campo.
Mimmo 8: un pendolino-metronomo, detta i tempi, fa da collante tra difesa e attacco, segna gol decisivi. uomo-mercato 2014?
Walter 7: al servizio della squadra, manca di lucidità sotto porta ma si apprezzare per il resto.
Lorenzo 7.5: senza strafare segna tre gol, due direttamente, uno provocato e ne sfiora altrettanti. bisogna dire ancora qualcosa?

Domenico 6: tormentato da una tendinite dà un apporto piuttosto limitato esaltandosi solo nel suo periodo da "portiere".
Alessandro 7.5: il migliore dei suoi, non ancora al meglio fisicamente, lotta fino all'ultimo.
Giancarlo 5: l'errore che consente ai gialli di operare il sorpasso pesa come un macigno su una prestazione dignitosa.
Emanuele 6: molto fumo, poco arrosto ma almeno la corsa e la voglia non mancano.
Rocco 5: il palo a porta vuota grida vendetta e la sua partita, giocata a tratti in maniera encomiabile, verrà ricordata soprattutto per quel palo.

  
       
       
 

13 commenti:

domenico ha detto...

I miei più vivi complimenti ai gialli per una vittoria che era nell'aria già da qualche tempo e che noi potevamo soltanto rimandare di qualche settimana e non certo evitare. sicuramente la partita di oggi poteva avere un esito diverso se, come al solito, non avessimo commesso una serie di harakiri da far impressione. Alex ha ragione da vendere quando nello spogliatoio parla della nostra qualità inferiore.. abbiamo preso gol che loro non prendono mai con errori clamorosi e leggerezze che ci hanno caratterizzato per tutta la stagione. La bravura degli avversari ha fatto il resto: Lorenzo, Walter e Mimmo hanno segnato in tre ben 96 gol!!! Altri 17 li hanno segnati gli inossidabili Dimos e Paolo nonostante il loro ruolo di difensori. Insomma, una stagione vinta con pieno merito da una squadra completa in ogni reparto e capace di mantenere un'andatura costante per tutto l'anno dopo un avvio difficile. Noi rossi abbiamo dimostrato di essere piuttosto "logori" sia nel fisico che nella testa ed è giusto che lasciamo il passo ai gialli.. dopo sette anni ci si può anche concedere un anno sabbatico eh eh!! Di calcio mercato appoggio in pieno Alex e già abbiamo fatto grandi passi avanti per Mimmo. Per Walter devo dire che mi piacerebbe rivederlo in azione con Rino anche se per me rinunciare a Giancarlo ormai sarebbe come separarsi da una moglie dopo venti anni di matrimonio... Rocco è un'altro discorso visto che va un pò con tutti come una di facili costumi... ah ah ah!!!! anche se, parlando seriamente, una coppia gialla Lorenzo-Rocco sarebbe devastante. Approfitto per rispondere a Rino per le ultime cinque giornate: la stagione deve essere conclusa fino in fondo per la regolarità e le statistiche e per giocare tutti in relativa tranquillità.. dico relativa perchè credo che i gialli proveranno a giocare concedendo più spazio e gloria in avanti ai difensori mentre noi abbiamo il dovere di chiudere in maniera dignitosa questa stagione che ci vede ancora con lo scudetto sulle casacche. per la prima partita del 2014 invece voglio lanciare un sondaggio per una proposta che ho già fatto l'anno scorso e ossia di giocarla per la "coppa italia del giovedì" su partita secca e relativa coccarda da mettere sulle casacche dei vincitori.

rino ha detto...

Ok Domè, sono d'accordo. Ancora bravi ai gialli, che onorerò "di persona" giovedi prossimo, come ho già fatto con Paolo allo stadio oggi. E a proposito: Forza Pescara, piano piano si risale.

PAOLO ha detto...

Eccomi, finalmente a commentare un campionato vinto con il cuore e con la testa. Voglio ringraziare i miei compagni per la tenacia e la voglia di portare a termine sino alla fine ogni partita, soffrendo e lottando su ogni pallone, questo mi piace, mai mollare. Grazie al grande Dimos, diventato un baluardo insuperabile e debbo dire ringiovanito dopo la nascita del suo piccolino. Grazie al grande Mimmo, sempre solido e concreto, ma soprattutto sicuro di essere il vero leader della squadra con la sua grande esperienza di giocatore vero. Grazie al grande Walter, un campione ritrovato che gioca con grande serenità e convinzione dei propri mezzi. Grazie al grande Lorenzo, bomber di razza da sempre, con lui in campo vi sono solo certezze che prima o poi la palla
va dentro, inoltre si e' dimostrato forte anche in difesa.Grazie, inoltre a tutti i gialli che si sono alternati durante questo meraviglioso anno , da Emanuele N a Emanuele , a Emiliano o ai vari Rocco, Mattiuw o lo stesso Giancarlo . Grazie, anche ai nostri avversari, amici ,rossi che ci hanno portato ad impegnarci sempre tanto, in questi anni ci hanno insegnato a lottare e con molta correttezza in campo abbiamo tirato fuori delle bellissime partite . Un grazie anche a Enrico la sua presenza e' sempre graditissima e spero si rimetta presto in piedi, e completi le statistiche al piu presto. Un grazie speciale lo faccio a
mio fratello Domenico, giornalista, cronista, per la sua bravura e costanza di aver creato un gruppo di amici che ogni giovedì si divertono alla grande da tanti anni e lo ringrazio per avermi permesso di far parte di loro.
Grazie, lo do a me stesso per aver ritrovato la voglia di giocare, quando pensavo di non farlo piu a causa dei tendini, e per questo ringrazio la dottoressa Simona Vigone e Milco Ciampoli . P+S : sono d'accordo per la coppa Italia quindi ho votato per la partita del 2 gennaio come sfida unica. Grande Pescara almeno come risultato, visto che dobbiamo migliorare come gioco. A tutti ci vediamo giovedì e troveremo sicuramente la bottiglia per festeggiare la nostra immensa vittoria CAMPIONI 2013.

PAOLO ha detto...

Quasi dimenticavo di dire Grazie ad un altro grande dei gialli Salvatore che ci ha permesso di vincere diverse partite con la sua caparbieta' e il suo impegno in campo, grazie ancora Salvo.

roccozoe ha detto...

Commentare una stagione travagliata come quest'anno è' difficile ma ci proviamo. Innanzitutto un complimento va ai gialli che hanno tirato fuori tutta la rabbia repressa negli anni passati e quindi hanno vinto questo scudetto con tutto quello che hanno caparbietà, tecnica in alcuni, forza di volontà in altri e soprattutto fortuna nei momenti topici il che non guasta mai,quindi ancora complimenti. Da parte mia purtroppo ho ancora i postumi del grave infortunio muscolare dell'anno scorso e ho giocato tutto l'anno al 70 per cento, poi i turni a lavoro che purtroppo non mi hanno permesso di giocare di continuo e quindi di entrare in forma, poi la squadra,purtroppo enormi incomprensioni sono venute a galla, anche grazie alla bravura dei gialli, con alcuni componenti e purtroppo hanno minato il campionato, altra cosa da dire e' che quando non sento la fiducia della squadra intorno a me io mi deprimo facilmente come mi esalto altrettanto facilmente visto la classifica dei cannonieri. In conclusione la colpa di questo campionato catastrofico dei rossi vada distribuita tra tutti i componenti chi più chi meno siamo tutti colpevoli senza esclusione.X il mercato io sono pronto a tutto visto che ho militato con tutti......va bene x la partita di coppa Italia a inizio gennaio.......a giovedì

Alessandro ha detto...

Iniziamo subito a complimentarci con i gialli,grande vittoria dopo anni di digiuno,vittoria di squadra sempre attenta e concentrata davvero nulla da dire.La cosa che piu' mi ha sorpreso non e' tanto Lorenzo che si sa dove va' fa la differenza,ma quando Paolo e Dimos veri lottatori tanto di cappello i loro passi da gigante hanno contribuito di non poco alla vittoria finale,oltre a Walter che quest' anno ha segnato in tutti i modi e a Mimmo dove il suo contributo sopratutto nell'organizzazione si e' fatto sentire,complimenti davvero a loro.Per quando riguarda noi,che dire un anno deludente e scarso in tutti i settori anche se il vice capo cannoniere e' Rocco dove non ho nulla da dire,in quando il problema non era solo lui ma tutto il complesso,se penso agli anni precedenti siamo tornati indietro in tutte le cose,forse appagamento non so',ora pero' cerchiamo di limitare il distacco che mi sembra anche esagerato.Per concludere il calcio mercato,che dire stavolta le scelte toccano a noi,visto che nell'ultimo ho dovuto sottostare ad alcune decisioni che poi si sono dimostrate azzeccate in quando le formazioni non erano affatto equilibrate,e che non venga ora Dimos a parlare di formazioni che in 7 anni ha tesserato tutti quelli che voleva.Per la partita di coppa ok a giovedi ciao

MIMMO ha detto...

Complimenti a tutti i gialli.
Ringrazio invece i rossi che c'è li hanno fatti.
Per l'anno prossimo si vedrà, io non ho ancora avuto contatti seri ah,ah. Scherzo, gialli o rossi, non fa differenza basta che gioco e mi diverto con tutti.
A Domè, mi sa che di gol nè ho fatto uno solo, non mi ricordo di averne fatti due, comunque chiedi a Lorenzo. Così Rino per il momento puo star tranquillo. Tanto lo supererò giovedì (forse).
A giovedì per sudare e divertirsi.

domenico ha detto...

Ho avuto anche io il dubbio caro Mimmo ma sia Lorenzo che Alex mi hanno confermato le tue due reti.... La prima me la ricordo bene perché ero in porta, la seconda non la ricordo però la ricorda Alex. A questo punto se tu mi dici che sei sicuro di averne segnato solo una allora vedremo di cambiare e di assegnare il gol a Lorenzo. Sei sicuro al 100%?

rino ha detto...

No, no me lo ricordo benissimo io!!! Mimmo non ha segnato neanche un goal!!!!!!!!!

Giancarlo ha detto...

Faccio di nuovo i complimenti ai gialli per questa vittoria meritata,frutto di prestazioni fatte di attenzione,concretezza,
di bel gioco e l'essere piu' squadra,cose che noi non siamo riusciti a fare come gli anni passati.Per la prossima stagione sono d'accordo anche io che ci siano dei cambi per avere piu' equilibrio e sara' strano non giocare,dopo una vita,con i vari Domenico,Alex ma sara' comunque bello giocare con il compagno di distinti Paolo,con Dimos,con Lorenzo.Ok anche per me la partita di coppa ma la domamda sorge spontanea,con le vecchie o le nuove formazioni?
Ciao a tutti e ci si vede giovedi' in campo.

Giancarlo ha detto...

Ciao Rino,messaggi in contemporanea.

domenico ha detto...

Sono preoccupato.. Giancarlo parla già come un ex!! Vuoi dire che vorresti avere una nuova esperienza o che ti sei rotto di Alex?
Le regole per la coppa Italia del giovedì usciranno a breve.

Giancarlo ha detto...

Nessuna delle due Dome',solo che leggendo alcuni commenti se 2+2 fa' ancora 4.