domenica 8 dicembre 2013

Il rientro di Lorenzo riporta i gialli alla vittoria ed a +18 in classifica.

Giovedì 5 dicembre
h 19.30 Prati37

39^ giornata di campionato, in palio c'è solo l'opportunità per i rossi di accorciare il disavanzo in classifica e per rendere meno amaro il campionato perso. Problemi di formazione per i neo campioni gialli che devono fare a meno di Walter in trasferta estera e di Mimmo infortunato che, in pratica, la settimana scorsa ha già giocato la sua ultima gara con la casacca gialla in vista dell'ormai vicino trasferimento ai rossi. Gialli, dunque, in formazione ancora una volta inedita con gli inossidabili Paolo e Dimos e con Lorenzo unici "titolari" e con Emanuele ed Emiliano a completare la rosa. I rossi, invece, sono in formazione completa con Domenico, Giancarlo, Rino, Alessandro e Rocco.

La partita inizia con una fiammata di Lorenzo che evidentemente ha una voglia repressa di giocare che lo fa partire come una molla, si libera in zona centrale e saetta un tiro-bomba che si schianta sulla traversa e poi è Domenico che libera prima dell'arrivo di Emiliano. Rossi abbastanza sorpresi da quest'avvio repentino degli avversari e lenti nel reagire così che Lorenzo parte sulla destra, si beve Giancarlo e scarica un diagonale imprendibile che fa secco Domenico nell'angolo più lontano. Siamo solo al 3' e i gialli sono già in vantaggio: 1 a 0. La risposta però arriva subito con un gran tiro di Rocco che Emanuele respinge con bravura. Squadre vive e che si affrontano con intensità, ancora i rossi provano a rimettersi in carreggiata con un tentativo di Alex che chiama Emanuele ad una nuova respinta. Ma è sempre Lorenzo il più pericoloso e sul suo tiro potente e improvviso Domenico compie il "paratone" ad evitare il raddoppio. Raddoppio che arriva però poco dopo, al 9', quando l'azione veloce di Lorenzo a seminare gli avversari viene conclusa in rete dal secco tiro di Emiliano per il 2 a 0. Partita in discesa per i gialli? I rossi soffrono sicuramente la rapidità di Lorenzo ma non si limitano a difendersi e, anzi, attaccano con convinzione e prima sfiorano la rete con una fiondata di Giancarlo e poi la trovano al 15' con Rocco lesto a mettere in rete da distanza ravvicinata. 2 a 1. La partita vede i rossi cercare il pareggio mantenendo una costante iniziativa ma trovando sempre una difesa gialla munitissima, impenetrabile e pronta a rilanciare per Lorenzo ed Emanuele che hanno un altro passo rispetto agli altri. I rossi spesso peccano nell'ultimo passaggio sbagliando a volte anche in maniera grossolana mentre ai gialli basta lanciare palla in avanti perchè Lorenzo si attivi come un fulmine: e infatti al 19' palla lunga per Lorenzo che vola in area e scarica in rete il 3 a 1. La reazione dei rossi c'è ma gli spazi sono strettissimi e le uniche occasioni per loro vengono da conclusioni dalla distanza che il portiere di turno respinge più o meno agevolmente. Lorenzo becca due pali consecutivi in meno di un minuto e poi al 29' serve su un vassoio d'argento la palla del 4 a 1 ad Emanuele che non si fa pregare. I rossi potrebbero crollare ma Domenico con una bella percussione dalla destra si fa largo e lascia partire un bolide che fa secco Emiliano per il 4 a 2 al 33'. E' un momento di calo per i gialli che cinque minuti dopo subiscono ancora: Rocco si fa trovare prontissimo alla deviazione in rete per il 4 a 3 al 38' riaprendo la partita. Si riaccendono le speranze rosse di recuperare risultato e partita, Alex si spinge sempre più in zona d'attacco per offrire aiuto a Rocco spesso lasciato solo in mezzo a tre avversari. Un bel tiro di Alex sfiora l'incrocio dei pali ma anche i gialli non stanno certo a guardare e cercano di sfruttare gli spazi che si aprono nella metà campo avversaria. Emiliano trova una grande respinta di Giancarlo e poi tocca ancora a Lorenzo approfittare di un'indecisione di Rino per involarsi verso l'area rossa per poi mettere in rete il 5 a 3 al 43'. I rossi mancano una grossa occasione con Rocco e poi subiscono ancora un gol stavolta da Emanuele che incrocia benissimo il tiro dopo un ottimo scambio con il solito Lorenzo. 6 a 3 al 48'. Sbagliano ancora i rossi nell'ultimo passaggio mettendo in mostra gravi lacune tecniche e consentendo a Dimos, Paolo ed Emiliano di mantenere ben salda la loro difesa. Piove sul bagnato al 52' quando, su angolo di Lorenzo, Emanuele colpisce di stinco ma la palla, destinata fuori, sbatte sulla mano di Rocco, sulla traversa, di nuovo su Rocco e finisce in rete in una sorta di flipper da non credere. 7 a 3 e vi saluto. Per Alex è troppo e dopo aver scaricato la tensione con un pò di parole rivolte a tutti ed a nessuno in particolare, va a rifiatare in porta. I gialli sono padroni della situazione, Lorenzo cerca di far segnare Dimos inutilmente e poi sforna continui assist un pò per tutti e la difesa rossa ha il suo dafare per evitare il tracollo definitivo. Paolo si divora un'occasione d'oro su pregevole assist di Lorenzo ma si rifà al 63' quando dal limite lascia partire una bordata che lascia tutti di stucco Alex compreso per l'8 a 3. La partita è chiusa, Domenico prova qualche accellerazione saltando alcuni avversari e andando al tiro sempre rimpallato, poi è Rocco che scatta in contropiede su palla conquistata da Domenico, si trascina dietro un avversario, cede palla a Domenico che, in area davanti a Paolo, tira sul palo lanciando poi una serie di improperi irripetibili. Invece non sbaglia Rocco al 67' scaricando una legnata dal limite degna di altri palcoscenici e portando il risultato sull'8 a 4. La gara volge al termine mentre Lorenzo prende un altro paio di pali-traverse così come Emanuele che fionda a botta sicura sul palo a porta quasi vuota. Resta il tempo per un altro gol di Rocco al 77' per l'8 a 5 a cui risponde prontamente Lorenzo un minuto dopo al 78' sfuggendo al controllo di Alex e di mezza punta mette alle spalle di Domenico il gol del definitivo 9 a 5. Due minuti e la partita si chiude.

Migliore in campo dell'incontro è senza nessun dubbio Lorenzo che con il suo rientro ha rimesso le cose in chiaro ed ha riportato i gialli alla vittoria con quattro reti ma soprattutto con una prestazione ricca di qualità tenendo sotto costante pressione la difesa rossa e poi rendendosi protagonista anche di numerosi assist e passaggi per i compagni.

Vittoria assolutamente meritata da parte gialla che possono vantare, oltre al solito e stracelebrato Lorenzo, anche una difesa di tutto rispetto dove Paolo e Dimos sono stati coadiuvati da un ottimo Emiliano sempre attento e presente. Rossi che troppo spesso non sono riusciti a trovare il passaggio vincente e che sono incorsi nei soliti errori difensivi e a centrocampo regalando spesso palla agli avversari. A due sole giornate dal termine, i gialli si riportano a + 18 punti e comandano anche la classifica cannonieri con Lorenzo che ha raggiunto quota 57 inseguito da Rocco a 48 e da Walter a 29.
PAGELLE
Dimos 6.5: non corre rischi, fa quello che deve fare e stop.
Paolo 7.5: è una costante nella squadra gialla. Difficile che possa deludere e si regala anche un gran gol.
Emiliano 8.5: si muove benissimo in difesa concedendo poco o niente agli avversari.
Emanuele 8: corsa e rapidità non gli fanno difetto, stavolta trova anche la porta.
Lorenzo 10: migliore in campo.

Domenico 6.5: nel momento peggiore prova a scuotere la squadra. Prestazione da non buttare.
Giancarlo 6: sulla sinistra soffre su Lorenzo ma fa la sua onesta partita.
Rino 5,5: qualche errore di disimpegno e poco propositivo.
Alessandro 6: attivissimo fino al gol del 7 a 3, poi si ritira in porta rassegnato.
Rocco 7.5: il migliore dei suoi. con la continuità ha trovato un ottimo stato di forma e si vede. 
lo stato di forma fisica e mentale di Rino prima della partita.... 
Alla prox. 

     

11 commenti:

domenico ha detto...

Credo che a questo punto sia chiaro a tutti che Lorenzo con la sua bravura riesce ad avvantaggiare qualsiasi squadra in cui giochi. L'anno scorso con noi ( e con Alex) ci fece diventare un rullo compressore e il campionato era già finito a giugno e lui arrivò a 120 reti in 38 partite.. con una media di più di 3 gol a partita... quest'anno il campionato è finito a novembre e finora le sue reti sono state 57 in 24 partite con una media di più di due gol a partita. Ma dobbiamo notare le ben 14 partite che ha giocato finora in meno rispetto all'anno scorso. Credo che se avesse giocato più partite il campionato sarebbe finito prima, certamente non come lo scorso anno ma probabilmente a agosto-settembre.Senza Lorenzo i gialli hanno vinto 5 volte e hanno perso 10 volte.. insomma è tutto dire. Con questo non voglio dire assolutamente che ha vinto da solo anche perchè i meriti dei vari Dimos, mio fratello e Mimmo sono ben noti a tutti e li ho sempre evidenziati per non parlare di walter che ha giocato una delle sue migliori stagioni.. il discorso va fatto in prospettiva futura cercando di fare le squadre ancora più equilibrate. Mimmo con i rossi è un primo importante passo.. vedremo se alla cena ci saranno altre idee per garantire quell'equilibrio che poi è alla basa del divertimento.

Alessandro ha detto...

Partita poco da commentare,non c'e' stata partita,il discorso di Domenico non fa una piega la vittoria dei gialli e' la vittoria di tutti ma io credo che sia anagraficamente sia fisicamente Lorenzo non si puo' contenere per qualsiasi difensore sia rosso che giallo,soluzioni non ne vedo perche' non e' un gioco ma e' un singolo che fa' la differenza netta.Quindi l'unica soluzione e 'che per due anni penso abbiamo goduto noi rossi della sua presenza e ora tocca ai gialli poi si ritorna e si fa un anno con con i rossi e l'altro con i gialli.E' una soluzione sarcastica ma credo che sia la realta delle cose,Lorenzo non per questo in 2 anni ha fatto quasi 200 gol sicuramente ha un altro passo troppo superiore al resto della comitiva.Comunque come detto tante volte il campionato vinto dai gialli e' strameritato,noi siamo mancati in tutto come l'ultima partita ha dimostrato,ora a giovedi dovremmo vincere dal momento che il bomber non c'e' mha.....

PAOLO ha detto...

Grandissima prestazione ancora una volta dei gialli, che certo con Lorenzo in campo e' tutto dire, comunque una partita ancora convincente sul piano tattico e sulla tenuta atletica. Ottima prestazione di tutti, per i rossi che dire il loro impegno e' sempre massimo ma forse non basta per colmare il divario e occorre cambiare,almeno per rimettere piu' equilibrio nelle partite.Domenico, manca il voto per Alex .A giovedi con Lorenzo che non ci sta.E poi Grandissimo Pescara che a Siena ha suonato la carica.

PAOLO ha detto...

MI CORREGGO , IL VOTO DI ALEX CI STA NON E' IN GRASSETTO E NON SI VEDEVA .

domenico ha detto...

grazie fratello. corro a correggere.

lorenzo ha detto...

Eccomi... credo di esser stato interpellato in questo articolo in maniera prorompente quindi a maggior ragione mi sento di intervenire... inizio per prima cosa (anche se mancano due partite al termine) a ringraziare i miei compagni GIALLI, perché quest'anno abbiamo disputato il miglior campionato giallo di tutti i tempi.. attentissimi in difesa dimos paolo e mimmo che non hanno sbagliato praticamente nulla e cinici in avanti dove Walter è stato formidabile. La vittoria quindi è di tutti dove ognuno ha dato il meglio nel ruolo che sa fare...perché Paolo in difesa è stato arcigno, attento e' sempre disponobile a coprire la porta (con salvataggi stellari) nei momenti topici delle partite per non parlare poi della carica e del positivismo che trasmette alla squadra, Mimmo, oltre alla copertura in difesa , spesso ci ha regalato le sue perle/bombe da fuori area nei momenti più importanti in partite chiave, Dimos che dire... la nascita di Andreas gli ha dato una forza di altri tempi ,anche lui il presidente è stato fantastico in fase difensiva e nelle ripartenze, garantendo sempre quella sua voglia immensa di vincere questo campionato, poi Walter ... che ha giocato poco altrimenti si troverebbe a 70 gol... in alcune partite mi ha impressionato la sua facilità di fare gol...!
Ovviamente non si possono non dimenticare o vari (issimi) innesti di Salvatore, Emanuele soprattutto che ci hanno permesso a noi gialli di giocare partite difficili tramite la loro disponibilità e impegnandosi in campo come a noi piace. Poi ci sarei io che ho contribuito per provare a vincere e poi vincere questo campionato...ai rossi dico bravi anche se quest'anno è andata meno bene del solito... ma questa è la legge dei grandi numeri... prima o poi le cose possono cambiare...ora bisogna vedere se durerà... ma per rispondere a questo quesito troveremo risposta l'anno prossimo...comunque voglio complimentarmi con tutti siete grandi e mi scuso se alcune volte sono stato "nervosino"... sappiate comunque che con voi mi diverto SEMPRE!

rino ha detto...

Concordo con Lorenzo..che con noi si diverte sempre.....!!!! Mannaggia a te, Lorè! Su giovedi scorso poco da dire; che era una serata storta per me si era capito dall'inizio, quando avevo anche la maglietta al rovescio....ma tant'è: dopo la notte in ospedale i riflessi già rallentati diventano quasi inesistenti e, ad esmpio, quando ho perso una palla con Emiliano credo, semplicemente mi sono spento un secondo!!!! Poi, con le porte di Prati, Lorenzo è peggio di Equitalia: ti pizzica in tutte le maniere!!
Un saluto a tutti, comunque..e speriamo che Mimmo non venga influenzato dal probabile passaggio ai rossi, visto che la sola voce lo ha subito fatto infortunare!!!! A giovedi.

domenico ha detto...

sto perdendo colpi... avevo dimenticato lo stato confusionale di Rino ad inizio partita con quella maglia al contrario... ma provvedo subito a mostrarla a tutti!!! Ah ah ah. Non so cosa avrebbe detto Alex se la maglia al contrario la metteva Rocco o Enrico...

lorenzo ha detto...

Ahahahhah grande rino...o onir

PAOLO ha detto...

Bellissimo Rino che sbadiglia con la maglia al contrario.
Grazie Lorenzo per i tuoi complimenti e poi la cosa vera e' che ci si diverte a stare insieme e' questo conta su ogni altro risultato. In bocca al lupo per il tuo studio e ci si vede il 19.

PAOLO ha detto...

Enrico, ma le statistiche le aggiorni prima di Natale o no????
Dai che poi ti aspettiamo almeno ci faccimao qualche partita .
Ciao a presto.