lunedì 10 febbraio 2014

Seconda vittoria in campionato dei gialli che vanno a +6. Rossi, quanti errori!!

Giovedì 6 febbraio
H 19.30 Prati37

Terza giornata di campionato e le squadre tornano ad essere quelle “titolari” visto il rientro di Dimos assente la scorsa settimana. Gialli campioni, dunque, schierati con il presidente, Paolo, Giancarlo, Walter e Lorenzo. Rossi, ancora a secco di vittorie, scendono in campo con Domenico, Alessandro, Rino, Mimmo e Rocco.

Si inizia con i rossi che si mostrano molto intraprendenti e decisi nello spingersi avanti con Mimmo e Rino sulle due fasce, con Rocco centrale d’attacco ed Alex regista e difensore centrale. Prima palla gol per Rocco che non impatta bene di testa sul traversone di Rino. Rino che, qualche minuto dopo, mostra di avere il “piede caldo” andando a fiondare un gran diagonale dalla destra che fa gridare al gol ma che invece manda la palla secca sull’incrocio dei pali!! I gialli rispondono con Walter imbeccato da Lorenzo, in versione ala destra, che impegna Domenico in una respinta non semplice. I rossi mantengono costantemente l’iniziativa collezionando diversi angoli che però non hanno esito, i gialli cercano di sfruttare le accelerazioni di Lorenzo che, nonostante non sembri in serata, sono sempre un incubo per i rossi. Le occasioni da gol si riducono ad un tiro improvviso di Alex che Paolo respinge prontamente e ad una deviazione mancata da Walter su angolo di Lorenzo. Partita viva, i rossi sfiorano ancora la rete per due volte consecutive con Domenico, bravissimo ad infilarsi nello spazio ma impreciso nelle conclusioni alzando troppo la mira sia di testa che di piede. Lorenzo, chiuso da Alex, si conquista un angolo che va lui stesso a battere. Il suo tiro forte e radente la porta passa tra le gambe di Alex, rallenta notevolmente ma trova un Rino stranamente distratto che non riesce ad impedire alla palla lentissima di entrare in rete. 1 a 0 al 16’ e gollonzo per i gialli che però vuol dire vantaggio. I rossi si sentono in debito con la buona sorte e la loro reazione è rabbiosa. Mimmo va alla conclusione potente respinta da Dimos e poi tocca a Paolo evitare il gol con una chiusura tempestiva su Rocco. Contropiede micidiale di Lorenzo che chiama Rino ad un provvidenziale intervento. Le squadre si affrontano con grande agonismo, i gialli si difendono bene come al solito giocando come a loro è più congeniale: stretti e pronti a ripartire. I rossi continuano a premere ed arrivano al pareggio con una splendida azione Alex-Rino-Alex in piena area avversaria con Rino che restituisce una gran palla ad Alex che la fionda in rete per il pareggio. 1 a 1 al 27’. La partita entra nel vivo, i rossi continuano a mantenersi in zona d’attacco cercando di pressare altissimi e di sfruttare qualche errore dei gialli che non sembrano troppo tranquilli oggi e sbagliano qualche appoggio di troppo. Ma nonostante tutto, i rossi non riescono ad arrivare al gol cogliendo un altro legno con Rino dalla distanza e trovando l’opposizione di Paolo sul tiro di Rocco e su quello di Alex. Anche i gialli hanno qualche buona opportunità con Giancarlo che sfiora la traversa e poi con Lorenzo che trova Rocco pronto alla respinta. Scorrono i minuti ed il risultato non cambia con poche cose interessanti da segnalare. Al 50’ però, i gialli, quasi inaspettatamente, trovano il nuovo vantaggio con Walter, pescato libero sulla sinistra, pronto a mettere in rete con un diagonale nonostante un controllo precario. 2 a 1. La risposta dei rossi è immediata e solo quattro minuti dopo è Rocco ad inventarsi un gran gol sfuggendo sulla destra e infilando in rete sull’uscita disperata di Paolo. 2 a 2 al 54’. Il finale di partita si preannuncia interessante, i gialli accusano il colpo indietreggiando sempre di più costretti quasi esclusivamente a difendersi dal pressing rosso che è altissimo ed asfissiante. Rocco spara altissimo dopo aver intercettato una palla nella tre quarti avversaria, Mimmo trova la ferrea opposizione di Dimos che chiude in maniera provvidenziale. Paolo si erge a baluardo insuperabile con due grossi interventi mentre dall’altra parte è Walter ad avere l’occasione del terzo gol con un gran tiro che fa doppio palo e poi viene spazzato via da Domenico. Ma, nel pieno del pressing rosso ecco che il solito Lorenzo si avventa sulla fascia destra e con un diagonale imprendibile mette la palla nell’angolino più lontano. 3 a 2 al 65’. I gialli potrebbero addirittura chiudere immediatamente la gara se Dimos, servito da Walter, non sparasse alto da ottima posizione. I rossi non si arrendono e Alex adesso è in costante proiezione offensiva in appoggio a Rocco che al 70’ è bravissimo a giostrare nell’area avversaria e a scagliare in rete con un secco tiro. 3 a 3!!! Che partita!! Sembra che la gara si stia avviando verso un altro pareggio dopo quello di giovedì scorso ma i rossi decidono di suicidarsi con Rino che calcola male un rilancio per Mimmo, se ne appropria Walter che fa un passo e di puntina mette dritto sotto l’incrocio dei pali tra lo sconforto dei rossi e la gioia indescrivibile dei gialli. Che regalo!!! 4 a 3 al 72’. I rossi crollano psicologicamente e tre minuti dopo i gialli chiudono definitivamente la gara: Walter serve lunga per Dimos che sull’uscita di Rino cede a Paolo che di tacco la spedisce in rete per il 5 a 3 definitivo e grandi feste per l’azione dei “veterani”. La gara si conclude al 78’.

Migliore in campo è Paolo che oltre al bellissimo gol finale, ha giocato una partita eccellente di copertura e difesa chiudendo sistematicamente ogni varco mantenendo la calma e la giusta tensione in ogni circostanza.

Partita combattuta, vinta dai gialli più cinici sotto rete e pronti ad approfittare delle immancabili “gaffe” dei rossi che ad ogni partita ne combinano qualcuna. Vittoria dunque legittima e con doppia valenza visto che è arrivata anche quando sia Lorenzo che tutta la squadra non sembravano in grande serata. Rossi che si devono mangiare le mani per un’altra occasione persa dopo quella della scorsa settimana. Dopo aver giocato bene ed aver condotto il gioco per lunghi tratti si ritrovano ancora senza niente in mano.

PAGELLE (media dei voti espressi da Paolo, Alessandro e Domenico)

Dimos 6,5: bene la fase difensiva dove risulta il solito combattente, meno brillante in quella offensiva.
Paolo 10: migliore in campo
Giancarlo 6,5: qualche palla buttata via per troppa fretta ma in difesa è attento e concentrato.
Walter 9: cecchino infallibile, tre occasioni, due gol ed un doppio palo. Copre con attenzione e sforna assist per i compagni.
Lorenzo 7: lontano dal suo solito standard. Diciamo che è sembrato quasi normale.. quasi.

Domenico 7,5: manca qualche occasione di troppo ma è sempre pronto in difesa a sacrificarsi nel momento del bisogno.
Alessandro 8,5: si danna l’anima a coprire, a dettare il gioco e anche ad attaccare. Alla fine si danna l’anima anche per il risultato.
Rino 5: troppo pesante l’errore che consente a Walter di segnare un gol che diventa decisivo e anche sul primo non è esente da colpe. In campo invece aveva fatto ottime cose.
Mimmo 7: sta tornando sui suoi livelli prendendo sempre più coraggio nello sfoderare il suo tiro.
Rocco 8: ancora una bella prova del bomber che lotta, corre e segna nonostante qualche strafalcione.

Alla prox.        

9 commenti:

PAOLO ha detto...

Grandissima prestazione ancora una volta, almeno sul piano caratteriale, ad un certo punto della partita eravamo in balia dei rossi e ci stavamo sfaldando, ma con qualche urlo e qualche richiamo siamo stati " SUL PEZZO " come dice Semproni.Complessivamente bellissima partita,giocata a viso aperto e veramente sembrava profilarsi un altro pareggio e invece la sorte ci ha favorito e poi realizzare quel goal alla fine di tacco su assist di Dimos e' stato super, due veterani in attacco a fine partita troppo bello.Grazie per il migliore in campo, come sempre cerco di fare del mio meglio per onorare la maglia che indosso.Peccato invece per il Pescara, veramente poca cosa nel secondo tempo e giustamente punito dal Crotone, adesso ho ci svegliamo oppure sara' sempre piu' una sofferenza per noi tifosi sugli splalti. A giovedi per un'altra super partita e senza il nostro bomber Lorenzo sappiamo che sara' tosta.

lorenzo ha detto...

Per ora a squadre titolari.... SI VINCE... godiamocela finché dura.... un saluto a tutti e per giovedì cercate di non perdere ...cazzo!

lorenzo ha detto...

Poi dico di non essere d'accordo con domenico perché penso che alla fine tirando le somme a recriminare dobbiamo essere noi(per un risultato più tondo) gialli perché le occasioni più clamorose le abbiamo sprecate noi.. ricordo una mia occasione solo davanti il portiere... una clamorossisima di Giancarlo..altre due allucinanti di walter... .. per non contare poi i pali ... cmq queste ovviamente sono e restano punti di vista che lasciano tempo che trovano...un abbraccio a tutti. ..

lorenzo ha detto...

...opss faccio mia culpa scusa dom ho letto il commento dopo aver fatto la critica...;-)...

rino ha detto...

Mi prendo tutte le colpe sul 4-3, senza giustificazioni. Ho cercato di servire Mimmo convinto di scavalcare Walterino, avrei dovuto calciare di esterno e invece gli ho servito un bell'assist.....che poi Walter ha indovinato un tiro della miseria è un particolare trascurabile!!!! Sul primo goal capisco che sono sembrato colpito da un ictus...ma mezzo secondo primo avevo detto ad Alex di coprire lunglinea perchè Lorenzo tira sempre là e guardavo il centro dell'area: non mi sono accorto della palla che era passata tra le gambe di Alessandro e, quando l'ho fatto, il tempo tra pensare che non era possibile e capire che era vero.....la palla è entrata!!! Può essere che il peso degli anni, con i 52 anni che incombevano come una spada di Damocle, abbia influito AHAHAHAHAH.
Peccato, chiedo scusa anche se mezzo millimetro in più a noi e mezzo in meno a loro giovedi scorso vincevamo NOI!!!!!

domenico ha detto...

La partita è stata divertente e ben giocata. Come ho già detto e scritto, noi abbiamo avuto a lungo il pallino del gioco ma è una nostra caratteristica così come la loro è quella di giocare chiusi dietro e poi lasciare a Lorenzo e Walter il compito di ripartire. Gli errori sia nel non fare i gol che nel subirli alla fine ci penalizzano sempre.. dobbiamo metterci a testa bassa e lavorare. X Lorenzo: nessun problema carissimo, ho visto che poi hai letto bene tutto l'articolo.. e comunque puoi commentare come ti pare perchè tutti siamo liberi di "vedere" la partita come ci pare. Concludo dicendo che gli errori non ci devono condizionare altrimenti restiamo bloccati e non tentiamo più neanche una giocata per la paura di sbagliare...parlo per tutti ovviamente.. dobbiamo essere più reattivi e concentrati in ogni momento perchè, soprattutto quando c'è Lorenzo, loro sono micidiali e sfruttano ogni occasione per farci male.

Alessandro ha detto...

Partita come sempre condizionata da clamorosi errori da parte nostra,nulla da dire sull'impegno ma credo non basti,ormai e' risaputo come prendiamo gol e' puntalmente avviene,ecco questo non riesco a spiegarmi.Comunque continuiamo cosi l'importante e' divertirsi,anzi da giovedi non mi incazzo piu'tanto si sa' quando perdiamo e si sa' quando vinciamo,a giovedi ciao

Anonimo ha detto...

Il presidente è contento per la vittoria e per la prestazione che dire di Paolo è un grande uno che lotta sempre Lorenzo la nostra punta di diamante mezza occasione un gol Walter magnifico Giancarlo un baluardo siamo un bel gruppo andiamo avanti e sempre grandi gialli

Anonimo ha detto...

Consiglio x i rossi farei mercato tra gli svincolati. Se vuol dare una sterzata al campionato