lunedì 26 maggio 2014

Altalena in cima alla classifica: adesso sono i rossi a tornare in testa dopo una larga ma non facile vittoria

Giovedì 22 maggio
h 19.30 porto turistico

Quindicesima giornata del campionato del giovedì. Ancora problemi per le numerose assenze che costringono molti "titolari" a dare forfait dando spazio, però, ai più che validi "sostituti". Rossi che si schierano quindi con Domenico, Alessandro, Rino, Antonio e Marco questi ultimi entrambi alla loro seconda partita della stagione e gialli con Dimos, Giancarlo, Walter, Salvatore e Tommaso.

Antonio alla sua seconda presenza stagionale
La partita inizia con i rossi che cercano subito di mettere la gara in discesa con azioni rapide e continue facendo valere la velocità di Marco che svaria su tutto il fronte d'attacco e la qualità di Antonio e Rino sulle fasce. I gialli reggono bene l'urto e fanno capire di non essere venuti per fare da comparsa. Qualche respinta dei rispettivi "portieri" in questi primi minuti e poi ecco il vantaggio rosso al 12' con Rino che non perdona dalla destra con una rasoiata che significa l'1 a 0. Passano appena due minuti e Salvatore dalla destra lascia partire una sventola di prima intenzione che finisce sul palo, poi sulla gamba di Antonio e quindi in rete per il pareggio!! 1 a 1 al 14'. Rossi che reagiscono con foga e Walter deve fare una gran respinta sul tiro di Marco e subito dopo è Alex a sfiorare l'incrocio dei pali dalla distanza. I gialli si difendono con molto ordine giocando stretti e lasciando a Tommaso il compito del contropiede cosa che l'attaccante fa con molta generosità correndo e lottando su ogni pallone. Sul suo tiro, al 17', Antonio, ingenuamente, si esibisce in una parata con le mani da vero portiere ma viene graziato dal fairplay degli avversari che si accontentano di un angolo. Attaccano i rossi e vanno alla conclusione prima Marco, rimpallato da Giancarlo, poi Domenico, sul fondo e ancora Alex a cui si oppone Salvatore. Pressing rosso interrotto da pericolose incursioni di Tommaso e di Walter che creano seri problemi alla retroguardia rossa. Al 25' il lancio perfetto di Salvatore per Walter in area scavalca tutta la difesa rossa, Walter controlla in maniera precaria e calcia in maniera sporca ma efficace superando Rino che tutto si aspettava tranne un tiro così lento. 2 a 1 per i gialli che ribaltano la situazione. La rabbia dei rossi è palpabile e la loro reazione è veemente con un pressing altissimo ed un forcing continuo. Tommaso respinge alcune bombe di Antonio, Domenico e Marco, Salvatore non è da meno nel suo turno da portiere mentre dall'altra parte è Alex a dover intervenire in maniera decisiva sulla botta di sinistro di Tommaso destinata nel sacco. I rossi premono, la difesa gialla scricchiola ma non cede, il contropiede di Walter scatta puntuale, gran tiro respinto da Alex ma proprio sui piedi di Dimos che di piatto appoggia nella rete sguarnita. 3 a 1 al 42' e gialli in delirio. Giancarlo si erge a saracinesca per la propria squadra respingendo tutto il respingibile con i rossi che lo prendono letteralmente a pallonate: Alex, Marco, Rino e Antonio lo bombardano senza tregua in un susseguirsi di azioni tambureggianti che finalmente sfociano nella rete di Antonio lesto a mettere in rete dopo una bella azione con Marco. 3 a 2 al 47'. Sembra l'inizio della rimonta ma i gialli non sono affatto morti e Tommaso si fa luce sulla sinistra, entra solitario in area e, sull'uscita disperata di Domenico, cede palla a Walter che non sbaglia. 4 a 2 al 49'!!! Ancora Giancarlo compie un miracolo sulla sassata di Alex e poi è Marco a trovare un incredibile pertugio da posizione defilata per accorciare di nuovo le distanze: 4 a 3 al 51'. Nel frattempo arriva a bordocampo Mimmo a fare il tifo per i suoi rossi che lo ripagano con una mezzora finale da grande squadra. I gialli sono alle corde, non riescono più a ripartire in avanti e ad alleggerire la pressione dei rossi: la rete di Antonio al 57', su tocco di Rino, porta il 4 a 4 del pareggio ma è anche il segnale che adesso per i gialli si sta facendo buio. Azione rapidissima tra Alex e Marco con il primo che va a scagliare in rete il gol del vantaggio: 5 a 4 al 65' e la partita si avvia verso un finale in discesa per i rossi che adesso viaggiano a mille. Il lancio millimetrico di Alex dalla propria area pesca Marco nell'area avversaria, il controllo è perfetto così come la girata in rete!!! 6 a 4 al 68' e applausi a scena aperta per Marco mentre Alex fa il paragone con i controlli di Rocco sui suoi lanci.... I gialli si sono arresi, sbandano paurosamente e Alex li punisce con una bordata impressionante dal limite che non trova opposizione e porta i rossi sul 7 a 4 al 69'. Finisce in goleada, tutto facile per i rossi che non trovano più ostacoli e Antonio va a segnare la sua personale tripletta al 72' per l'8 a 4, poi è Domenico a farsi luce sulla sinistra, assist per Marco che non perdona ed è tripletta anche per lui per il 9 a 4 al 74'. A mettere il sigillo finale è Alex, tripletta anche per lui, che manda i rossi in doppia cifra: 10 a 4 al 77'. Ancora tre minuti e la partita si chiude. 

Migliore in campo viene nominato Marco vero dominatore dell'intera gara. In continuo movimento a dettare il passaggio, sempre pronto a duettare con tutti per poi arrivare a conclusioni sempre pericolose. Tre gol al suo attivo e innumerevoli giocate di alta qualità per festeggiare alla grande il giorno del suo compleanno. AUGURI!!

Vittoria più che legittima dei rossi che hanno sempre mostrato una superiorità nel gioco anche se il punteggio finale penalizza un pò troppo i gialli che per quasi un'ora hanno saputo tenere testa agli avversari e, anzi, sono arrivati per due volte ad avere il doppio vantaggio. Poi, la fatica si è fatta sentire, la maggiore qualità e la minore età di alcuni dei rossi hanno avuto la meglio.
In classifica adesso sono i rossi che tornano soli al comando con 23 punti in un campionato veramente avvincente con le squadre che lottano testa a testa. Tra i cannonieri, resiste Lorenzo, pur assente, al primo posto con 24 reti, seguito da Rocco a 19 e da Mimmo con 15. Walter si avvicina arrivando a quota 14 e lo stesso fa Alex che si piazza a quota 13.    
PAGELLE
Domenico 6: si limita alla fase difensiva senza infamia nè lode. 
Alessandro 8: solito faro per la sua squadra, dirige il gioco e ritrova una bella tripletta.
Rino 6.5: inizia con il botto con un bel gol poi capisce di dover arretrare a coprire la difesa in assenza di altri.
Antonio 7.5: bella gara, costellata di buone giocate e grande generosità premiata con tre gol.
Marco 10: migliore in campo.

Dimos 6.5: gara difensiva di livello con qualche sortita delle sue con relativo gol ( e sono 6!!)
Giancarlo 7.5: periodo ottimo per lui che gioca una partita generosa e poi in porta diventa un muro imperforabile.
Salvatore 7.5: è l'anima della squadra con grande forza e grinta. Difende, attacca e non si arrende fino alla fine.
Walter 7: i suoi gol stavolta non bastano ma ci sono sempre. grande generosità nei recuperi in difesa. 
Tommaso 7: lotta come un leone su quasi tutte le palle, entra da protagonista in quasi tutte le azioni offensive dei gialli, poi cala alla distanza.
Alla prox.



4 commenti:

domenico ha detto...

sulla carta, ed anche in campo, eravamo superiori grazie alla presenza di Marco e di Antonio che in due non arrivano all'età di Dimos.. ma poi ci siamo trovati a dover rincorrere e questo rende onore ai nostri avversari che sono stati capaci di una ottima prestazione mettendoci in grossa difficoltà. Il risultato potrebbe ingannare chi non ha assistito alla partita ma vi assicuro che non è stata una passeggiata e che solo nel finale i gialli hanno mollato per stanchezza fisica. con questo non voglio assolutamente sminuire la nostra vittoria che è stata il frutto di una gara costantemente votata all'attacco ed alla ricerca della vittoria appunto.

Alessandro ha detto...

Grande gara, combattuta è molto sentita grazie ai gialli che ci hanno reso la partira molto difficile. Grande prova di Marco che ha fatto quello che un vero attaccante deve fare, per il resto cerchiamo ora di allungare perche questo è il periodo quasi decisivo per il campionato, a giovedi ciao

PAOLO ha detto...

Commento una partita non vista ne praticata, in ogni caso dalla cronaca di DDomenico si comprende che il risultato e' bugiardo almeno per il divario di goal. Sono contento che i miei amici gialli abbiano lottato alla pari con una squadra nettamente piu' forte .Grande anche Dimos che intanto da terzino sinistro riesce a farsi trovare pronto e a colpire in rete. Mi spiace solo non poterci essere neppure questo prossimo giovedi, sto recuperando ma ho ancora dolore nella zona del menisco. Va be spero di rientrare per il 05/06/2014 , e di poter dare un contributo al recupero del punteggio per ora a favore dei rossi e come dice Alex ora e' un momento molto importante della stagione non dobbiamo farci distanziare troppo.Una nota anche per il Pescara la solita partita anche se piu' viva con un finale triller dei nostri peccato, non sapiano piu' vincere.

rino ha detto...

Partita viva dall'inizio alla fine. C'è stato un momento in cui abbiamo pressato i gialli in maniera asfissiante....e siamo andati sotto!!! Poi ovviamente l'anagrafe ha iniziato a farsi sentire e in breve siamo riusciti a far nostra la partita. Un abbraccio ai vari infortunati che speriamo di rivedere presto in campo, anche se i "nuovi" oramai sono perfettamente integrati nello spirito del giovedì!!