lunedì 12 maggio 2014

I gialli, in formazione inedita, di nuovo in testa da soli dopo una vittoria convincente.

Giovedì 8 maggio
h 19.30 porto turistico

Si ritorna in campo dopo il dramma vissuto al prati con l'infortunio che ci ha tolto Lorenzo per diversi mesi. Gialli completamente rimaneggiati con i titolari ridotti ai soli Walter e Giancarlo. Salvatore, Emiliano e Tommaso sono chiamati a sostituire gli infortunati Lorenzo e Paolo e il vacanziero Dimos in trasferta nella sua Atene.
Per i rossi c'è la squadra titolare in campo. Domenico, Alessandro, Rino, Mimmo e Rocco.

La partita si svolge con i rossi che mantengono l'iniziativa in avanti e la prima grossa occasione la crea un lancio di Alex che la testa di Rino trasforma in un prezioso e preciso assist a centro area dove irrompe Rocco con un gran tiro a volo ma la palla è sul palo!!! Applausi per la giocata dei rossi. Rossi che continuano a premere contro una squadra gialla che si difende però molto bene, stretta e senza fronzoli affidandosi poi al contropiede di Walter e di Emiliano coadiuvati sulle fasce ora da Giancarlo ora da Tommaso. E' proprio Tommaso a crearsi una ottima occasione liberandosi al tiro e scagliando una sassata di sinistro che Rino deve deviare in angolo con un grande riflesso. Risponde Mimmo con un secco tiro che passa di poco sopra la traversa. La gara rallenta il ritmo con le due squadre che mostrano evidenti carenze atletiche in molti elementi, i rossi provano a forzare il fortino giallo con due iniziative di Alex che cerca prima Rocco che sbaglia controllo e viene rimpallato da Salvatore e poi con un tiro personale che Giancarlo respinge in angolo. Al 35' c'è la svolta della partita: palla indietro di Domenico da centrocampo su cui Rino arriva ma con un passaggio azzardato mette in moto il contropiede di Emiliano che va a superare Rocco per l'1 a 0. Emiliano non esulta al gol da rosso dichiarato qual'è. Alex s'infuria per aver preso gol da un doppio errore della sua squadra, i gialli si stringono ancora di più ed è inevitabile che l'attacco dei rossi, piuttosto impreciso per la verità, vada a sbattere contro il muro eretto da Salvatore, Giancarlo e compagni. Altrettanto inevitabilmente, i rossi si sbilanciano in avanti lasciando invitanti spazi dove i gialli si infilano con facilità ed è ancora Emiliano a farsi luce vincendo due contrasti ed andando a segnare il 2 a 0 al 43'. I rossi rispondono con un tiro rasoterra di Domenico che lambisce il palo e poi i gialli chiudono la partita con un uno due da K.O.: al 45' è Tommaso a scaricare un secco sinistro dritto sotto l'incrocio dei pali con Alex immobile per il 3 a 0 e il minuto dopo, al 46', è ancora Emiliano a trovare la via del gol con un bel destro per il 4 a 0. La partita può considerarsi chiusa anche se Rocco, al 48', segna il gol della bandiera-speranza nell'occasione probabilmente più difficile con una rasoiata in diagonale da posizione angolata. 4 a 1. Il vantaggio dei gialli però, resta considerevole e i rossi appaiono anche piuttosto confusionari e privi anche della rabbia necessaria per tentare la rimonta. Sono pertanto i gialli ad avere le più grosse occasioni per andare ancora in gol in contropiede con Emiliano, Domenico devia sul palo una mazzata destinata nel sacco, con Walter a cui ancora Domenico dice di no in due occasioni da distanza ravvicinata e anche con Giancarlo e ancora Domenico è bravo a chiudere la porta. I rossi, dal canto loro, trovano due grandi interventi di Walter a togliere palla dall'angolino sui tiri di Alex e di Mimmo e poi è lo stesso Mimmo a cogliere in pieno il palo mentre Rocco si trova sfortunatamente sulla traiettoria di un tiro di Rino destinato quantomeno nello specchio della porta. Si giunge così al termine della partita con i gialli che risalgono di nuovo in testa alla classifica in solitaria e dedicano la loro vittoria allo sfortunato Lorenzo.  

Il migliore in campo della partita è Emiliano. La sua tripletta è decisiva e il suo peso in attacco è fondamentale per i gialli. Nonostante una forma atletica tutt'altro che ottima, mette in continua difficoltà la retroguardia rossa che non riesce a tenerlo. Da vero professionista mette le sue qualità al servizio della squadra gialla anche se si è sempre dichiarato "rosso".

Partita vinta con merito dai gialli che hanno giocato una buona gara mantenendo lo stesso livello per tutta la gara, hanno avuto la capacità di soffrire nella prima parte per poi colpire al momento giusto e poi hanno saputo portare in porto il risultato senza troppi patemi. In classifica i gialli si riportano al comando con 20 punti mentre tra i cannonieri comincia la caccia al primo posto di Lorenzo ma è il solo Rocco tra i primi a segnare ed a portarsi al secondo posto in solitaria con 16 reti. Avanza Emiliano che con 9 reti si piazza al quinto posto raggiungendo Alessandro.  

PAGELLE
Domenico 5: prestazione incolore in campo con qualche acuto solo in porta dove evita la goleada degli avversari.
Alessandro 5.5: regge tutta la squadra per quaranta minuti, poi si lascia andare anche lui.
Rino 7: il migliore dei suoi, recupera, tiene la posizione, si fa vedere in avanti con assist e cross ed in porta è una sicurezza.
Mimmo 6: continua il periodo poco brillante, non gli riescono le cose che di solito fa ad occhi chiusi ma almeno ci mette l'impegno.
Rocco 5: un inizio promettente con buoni movimenti e un palo che poteva cambiare l'esito di tutta la partita. Poi si perde tra controlli errati ed errori gratuiti.

Giancarlo 7: tiene bene a sinistra e spesso si fa vedere in avanti con inserimenti veloci.
Salvatore 8: non fa rimpiangere Paolo o Dimos con una prestazione gagliarda e puntuale in difesa.
Tommaso 7: si fa valere sulla fascia, la forma atletica è quella che è ma stavolta tiene per tutta la partita.
Walter 6.5: poco lucido sotto porta, si ricava un  ruolo di interdizione e di uomo-assist.
Emiliano 10: migliore in campo.   

4 commenti:

domenico ha detto...

indubbiamente potevamo giocarcela meglio. i gialli erano ben assortiti ma era anche la prima volta che giocavano insieme. nella prima mezzora meritavamo almeno due gol e con le porticelle del porto due gol di vantaggio non le recuperi facilmente.. poi alla lunga abbiamo mostrato i nostri soliti limiti con errori sia in difesa che in attacco ed anche di carattere con una rassegnazione già palpabile a più di mezzora dalla fine e non so quale cosa sia peggio. Che dire? Voltiamo pagina e andiamo avanti a testa bassa cercando di migliorare come stavamo facendo fino a qualche partita fa.

rino ha detto...

Vero tutto. Aggiungerei che a un certo punto, però, ci siamo trovati che non sapevamo che posizioni tenere. E se si sta in tre davanti, il contropiede è quasi matematico. Peccato per quella palla sbagliata da me sull'1-0, ma sono andato in anticipo su Emiliano su una palla che non ricordo come era arrivata e mi era andata bene; se invece di cercare il passaggio di prima mi fossi fatto i fatti miei, controllandola e passandola facile, magari segnavamo noi in quell'azione....però da allora in poi siamo mancati tatticamente. Mi sono ritrovato dietro con Domenico e va bene, ci mancherebbe, ma c'era una voragine tra noi e il resto della squadra. Diciamo che, come detto su whatsapp, non sapevamo cosa potevano fare i gialli...ma ce ne siamo accorti dopo!!

domenico ha detto...

Su quella palla, caro Rino, ho scritto "doppio errore" perché il primo l'ho fatto io con un retro passaggio verso Alex completamente fuori misura così che sei dovuto arrivare tu sulla palla... Gli errori ci sono sempre.. e ci possono stare. Non andrò ad impiccarmi x questo ma cercherò di ritrovare un minimo di gioco decente dal punto di vista personale.

Alessandro ha detto...

Nulla da commentare sulla partita,in campo non c'eravamo proprio,troppe amnesie e voglia di lottare zero.Speriamo nella prossima,tanto per recuperare c'è tempo,a giovedì ciao