domenica 21 settembre 2014

I ROSSI ALLUNGANO IL PASSO CON UNA VITTORIA NETTA E CONVINCENTE!!

Giovedì 18 settembre
h 19.30 porto turistico

Ventinovesima giornata del campionato che deve assolutamente vedere un cambiamento di rotta da parte dei gialli che rischiano seriamente di vedere i rossi allungare in maniera definitiva verso lo scudetto. Ancora assente Walter (il presidente Dimos pensa ad un severo ritocco dell'ingaggio per l'attaccante che quest'anno ha collezionato solo 17 presenze) i gialli si schierano con Dimos, Paolo, Salvatore, Giancarlo e Tommaso.
Ben altra atmosfera si respira tra i rossi che hanno acquisito fiducia e consapevolezza di poter volgere a loro favore una stagione che è stata equilibrata per lunghi tratti. Domenico, Alessandro, Rino, Rocco ed Emiliano in campo a sostituire Mimmo assente per i festeggiamenti del compleanno del figlio Francesco.
Ma si va ad iniziare:
Piccole schermaglie ad inizio partita con qualche tentativo di Emiliano e di Rocco di dialogare e qualche conclusione di Tommaso che appare molto voglioso e mobile. Il palo pieno di Emiliano al 4' con una staffilata dal limite mette in allarme i gialli che arretrano ancora di più il loro raggio d'azione mentre i rossi si affidano ai lanci lunghi di Alex per scavalcare la difesa con Rino che svolge un gran lavoro fatto di inserimenti ripetuti. La gran botta di Giancarlo che finisce sul fondo rompe per un attimo il predominio rosso, rossi che però all'8' passano in vantaggio: Rocco riceve palla sulla sinistra, controlla, prende la mira e fucila Paolo con un gran piattone preciso e potente!!! 1 a 0. La reazione dei gialli c'è con Tommaso che va al tiro fuori di poco e poi con una bella azione avvolgente tra Paolo, Salvatore e Tommaso che porta all'intervento risolutivo di Rino a deviare in angolo. Ma sono i rossi a tenere in mano il gioco cercando di chiudere la partita sin da subito andando al raddoppio che però non arriva vista la ferrea difesa dei gialli. Paolo chiude su Emiliano e poi su Rocco e la botta di Alex finisce di un pelo sopra la traversa. Buona giocata di Dimos che scende sulla sinistra, dialoga con Tommaso e poi va alla conclusione forte che però sibila a lato anche se di un niente. Rossi che conquistano una serie di angoli tutti rigorosamente battuti da Rino che mette a centro palle alte, basse, rasoterra, forti, vellutate, insomma tutto il repertorio per i vari Rocco ed Emiliano che però non riescono nella deviazione vincente. Uno dei più bei palloni è per la testa di Domenico che si inserisce in area alla Icardi ma poi non trova la palla alla... Domenico. I gialli provano a recuperare il risultato e Tommaso riceve al limite dell'area, si porta la palla sul sinistro e scarica una mazzata che sembra destinata nel sacco ma c'è Rocco che allunga il gambone e devia in angolo salvando la propria porta!! Scorrono i minuti, i rossi premono con convinzione ma davanti a loro c'è un muro oltre a qualche errore degli attaccanti che mancano qualche occasione ghiotta oltre a qualche lancio fuori misura di Alex. I gialli stentano a ripartire, Tommaso sente il solito dolorino che ritorna e mestamente si va a rifugiare in porta togliendo così alla sua squadra l'unico sbocco in avanti. Paolo prova a giocare anche per lui con un affondo alla Jair da Costa in appoggio a Salvatore ma l'azione sfuma. Nel momento topico della partita i rossi affondano il colpo: da Alex per Emiliano che stavolta non perdona con un secco diagonale!! 2 a 0 al 58' e partita che si incanala nel binario giusto per i rossi. Per i gialli è notte fonda: la difesa dei rossi con Alex e Domenico vigila attentamente e in maniera decisa e le occasioni per gli avversari sono ridotte al lumicino. Al 64' il tandem d'attacco Emiliano-Rocco incredibilmente confeziona la palla del 3 a 0: botta potente di Emiliano dall'angolo destro verso l'area con la palla che colpisce Rocco che poi ingaggia una furiosa lotta con Tommaso per spingere la palla in rete ed alla fine ha la meglio l'attaccante rosso. Adesso si va sul velluto per i rossi che però offrono il contropiede ai gialli con Giancarlo che vince un rimpallo con Domenico e si presenta a tu per tu con Alex che riesce a deviarne il tiro diretto all'incrocio!! Qualche sprazzo di orgoglio giallo si vede ancora in Paolo e Salvatore che più che orgoglio sente una certa rabbia montargli dentro per l'andamento della partita e per alcune giocate dei suoi compagni. Tommaso prova a ritornare in campo ma le sue condizioni gli permettono solo giocate da fermo e la difesa rossa va a nozze nel rintuzzare gli attacchi avversari che diventano sempre più deboli. Palla strepitosa di Alex per Domenico che entra in area dove viene affrontato in maniera rude da Paolo, la palla rimane tra i piedi di Domenico che va alla conclusione debole e Giancarlo si salva bloccando la palla tra le gambe. Ma il gol è nell'aria: Salvatore sbaglia un rinvio dalla sua porta, Emiliano non aspetta altro, controlla, due passi e 4 a 0 al 71'!! Si va verso il fischio finale ma per Emiliano c'è ancora della gloria in attesa: l'azione si sviluppa sulla sinistra con vari passaggi dei rossi che fanno quasi accademia, la palla è per Emiliano che cerca la conclusione di forza, viene rimpallato, recupera palla e quasi dalla linea di fondo colpisce di tacco ingannando tutti e mettendo la palla in rete nonostante il disperato tentativo di Giancarlo di intercettare la palla. 5 a 0 al 73'. Due minuti e la partita si chiude.   


Migliore in campo della partita viene nominato Emiliano in virtù della buona prestazione offerta e della tripletta segnata che ha affossato definitivamente i gialli. Ha il merito di aver cercato di correre dietro a tutti i lanci di Alex.. Il suo feeling con Rocco è assolutamente inesistente eppure i due sono risultati devastanti per la retroguardia gialla.

Vittoria rossa ineccepibile con tante occasioni create e con un predominio costante nel gioco. Hanno concesso poco agli avversari chiudendo bene gli spazi e cercando sempre le giocate senza mai speculare sul risultato. I gialli appaiono piuttosto dimessi con qualche preoccupante crepa nella loro mitica difesa e con poche idee e sbocchi in avanti. Nelle ultime tre partite hanno segnato la miseria di due gol subendone quattordici!!! L'assenza di Walter non può giustificare questo calo di rendimento di tutta la squadra che dovrà ritrovarsi al più presto se non vuole perdere definitivamente il campionato. E' chiaro che l'infortunio di Tommaso non li ha aiutati ma è anche vero che i rossi sembrano aver trovato la giusta quadratura per portare in fondo questa stagione. La classifica adesso li vede a +15 con un margine di tranquillità ben evidente. Tra i cannonieri, Rocco conferma la sua leadership raggiungendo le 35 reti, secondo è sempre Mimmo a quota 25, Walter terzo a 22. Da segnalare Emiliano che raggiunge Alessandro a quota 18 reti al quarto posto.

PAGELLE media dei voti espressi da Paolo, Alex e Domenico
Domenico 7.5: la lunga assenza gli ha fatto bene!! Senza più dolore al tendine riesce a giocare partite di ottima fattura.
Alessandro 8: è il faro della squadra, tutto grinta e decisione, non sbaglia un colpo... forse qualche lancio..
Rino 7,5: è alla settima o ottava giovinezza, sulla fascia regna da padrone indiscusso e si permette degli scatti da centometrista.
Rocco 8: dei due attaccanti è sicuramente il più attivo con recuperi prodigiosi in difesa e un paratone decisivo.
Emiliano 10: migliore in campo.

Dimos 6: la sua stella non brilla, ci prova con l'orgoglio che gli è tipico ma non riesce a far cambiare corso alla partita.
Paolo 7: Si arrende, come sempre, all'ultimo, cercando di difendere e di appoggiare contemporaneamente in avanti spendendo tutto quello che ha.
Salvatore 6.5: predica dall'inizio alla fine cercando di mettere ordine nella sua squadra ma alla fine deve arrendersi con una certa rabbia.
Giancarlo 6: alterna buoni interventi ad altri da dimenticare, qualche passaggio fuori misura di troppo.
Tommaso 5: non si può certo dire che sia fortunato.. ennesimo infortunio che lo mette in condizione di non poter più aiutare la sua squadra.    

6 commenti:

domenico ha detto...

Ancora una partita giocata con la mentalità e le convinzioni giuste. Sempre propositivi e concentrati fino alla fine con qualche sbavatura solo nella parte centrale della gara. Grande Emiliano a chiudere la partita con i suoi gol e grande Rocco che oltre ai gol fa anche la fase difensiva. Rino ormai non fa più notizia mentre Alex è sempre il nostro faro. Anche la mia prestazione non è affatto andata male, anzi. Sono contento di questo periodo di bel gioco e di vittorie. I gialli hanno bisogno di ritrovare Walter (che i suoi gol li ha sempre fatti..) e Tommaso deve forse fare qualche settimana di riposo per rientrare al meglio per evitare che la sua squadra resti a giocare in quattro.

Rino ha detto...

Grande prova dei rossi. Se il Pescara mantenesse metà della concentrazione in campo che mettiamo noi.....Sono contento per Domenico che è tornato in piena forma e per me che riesco a correre o almeno provarci fino alla fine (scongiuri obbligatori). Di certo mi ha avvantaggiato il riposo mentale e fisico di non dover ballare la pizzica con Walter ogni volta........Walter...ritornaaaaaaa!

roccozoe ha detto...

Grande partita da parte nostra ,grande concentrazione ,grande applicazione degli schemi dettati da Alex almeno nei primi dieci secondi dopo ....anarchia assoluta almeno da parte mia......scherzi a parte ho cercato di seguirli ma non è facile visto la mia propensione offensiva....ma va bene così.certo i gialli devono reagire altrimenti il campionato e'finito.....con emiliano abbiamo trovato un giusto compromesso non ci cerchiamo e così risolviamo tutto .....x i recuperi difensivi almeno ci provo e spesso ci riesco.....alla prossima

Paolo ha detto...

Eccomi a commentare una sonora sconfitta , purtroppo siamo peggiorati , ogni settimana che passa e' sempre peggio , non giochiamo per il compagno , non facciamo girare la palla , non corriamo e non copriamo come si deve , naturalmente la critica e' per tutti noi , certo l'infortunio di Tommaso ci penalizza certo , ma la verità' e' che non abbiamo una vera punta . Lorenzo che era il nostro centro boa su cui poter puntare nelle ripartenze non ci sta ed ora siamo disperatamente alla ricerca di una quadratura che non troviamo. Possimao certo mettere tutto l'impegno in difesa e resistere ma ad un certo punto il goal lo becchi e noi poi non riusciamo più a trovare la via della rete , peccato !! Certo la vedo molto dura spero che rientri Walter per avere una vera spinta offensiva , ma noi dobbiamo sudare di più tutti e credere più nelle nostre possibilità . Speriamo che il vento cambi , ma i rossi di adesso sono veramente messi bene e affiatati . Alla prossima e non ci sono più scuse o si vince oppure si è' fatto tardi. Per il Pescara che dire , ha buttato al vento una grande possibilità di vincere , peccato troppo molli e troppo ingenui , anche li occorre fortuna ma soprattutto grinta. Io voglio crederci vedremo martedì . Alla prossima.

Alessandro ha detto...

Grande prova da parte nostra, rischi zero e sempre concentrati sulla partita, bene cosi. Il rientro di Domenico è molto determinante per noi perche l'equilibrio ora c'è, dell'attacco che dire ottimo Rocco, i suoi rientri ormai sono frequenti è sono molto ma molto determinanti, e poi il gol lo fa sempre, Rino è l'unico che giovedi ha capito un piccolo schema, non aggiungo altro, di Emiliano non so piu che altro aggiungere gioca per conto suo stavolta con ottimi risultati nulla da dire quando si vince. Per il campionato non cantiamo vittoria qualche battuta a vuoto la faremo pero ora il gioco lo ricomandiamo noi, quindi pazienza e concentrazione massima, a giovedì ciao

Enrico ha detto...

Dalla cronaca del grande Domenico si evince una grande prova dei Rossi, determinati e concentrati per centrare la vittoria. Complimenti! Sono felicissimo per Domenico che é rientrato senza problemi. Ottimo. Ma anche il resto della squadra dai voti in pagella mi sono sembrati tutti all'altezza. Ora mancano ancora 4/5 vittorie per la conquista del campionato, e credo che con questa concentrazione sarà difficile che ci sfugga. Io nel frattempo continuo il mio recupero, magari a dicembre festeggeró con i miei compagni la vittoria finale. Un augurio anche a Lorenzo dopo la splendida notizia del suo rientro in gennaio. Grande! Un salutone a tutti