sabato 13 settembre 2014

SQUADRA ROSSA IN FUGA DOPO UNA SONANTE VITTORIA!!!

Giovedì 11 settembre
h 19.30 porto turistico
Con la gentile collaborazione dell'inviato Lorenzo

Ventottesima giornata di campionato, gli assenti della settimana sono Walter, Salvatore e Tommaso da parte gialla e Rocco da parte rossa. In loro sostituzione ecco Antonio alla sua quinta presenza stagionale, Emiliano (ormai un veterano) che per l'occasione deve vestire la casacca gialla, e Daniele alla seconda apparizione.
Il campo appare in pessime condizioni visto che nella giornata la pioggia è caduta abbondante e il drenaggio non pare sia stato dei migliori...
Squadre in campo con Domenico, Alessandro, Mimmo, Rino e Daniele per i rossi, Dimos, Paolo, Giancarlo, Emiliano ed Antonio per i gialli.

Si va ad iniziare ed i gialli si fanno subito vedere con Emiliano che controlla spalle alla porta, si gira e spara una bomba che Alex respinge. Ancora i gialli in azione, bello scambio tra Emiliano ed Antonio con tiro di quest'ultimo respinto agevolmente da Domenico. Rossi che provano a scavalcare le linee gialle con lancio lungo di Alex per Rino che s'infila a sinistra ma viene anticipato in fallo laterale battuto dallo stesso Rino per Daniele che spara un missile respinto da Paolo. Capovolgimento di fronte, Emiliano fa sponda per Giancarlo, palla ad Antonio: secco tiro e Domenico respinge con decisione. Partita rapida, veloce con palla spesso incontrollabile per il terreno reso scivoloso dalla pioggia caduta. Ci prova Daniele dal limite con palla a lato di poco. Poi è la volta di Mimmo che scarica una gran botta che Paolo respinge con bravura. Gialli che trovano una grande azione sulla destra con Antonio che è bravo ad infilarsi alle spalle dei difensori rossi e ad andare alla conclusione potente che Domenico respinge alla grande. Alex lancia lungo per Rino che cede all'indietro per Mimmo, due passi e bomba appena alta sulla traversa. Rossi che mancano di concentrazione sulla rapida rimessa laterale di Antonio che pesca Giancarlo scattato prontamente in solitaria verso l'area avversaria, tiro precipitoso sull'uscita di Domenico e palla sul fondo ma grande occasione!!! Ancora gialli in evidenza con Emiliano che cerca di scrollarsi di dosso la marcatura asfissiante di Alex e va al tiro alto. Rossi che si rifanno vivi con una conclusione di Mimmo dalla distanza, fuori a lato, e con una puntinazza debole di Domenico che Antonio controlla senza problemi. I rossi provano ad accellerare: Daniele riceve da Mimmo una gran palla, controllo e gran tiro addosso ad Antonio uscito alla disperata. Sempre Mimmo fa da assist-man con un filtrante ottimo stavolta per Domenico che però non riesce ad arrivare sul pallone per un soffio. Ancora Daniele vola a recuperare una palla, evita un avversario e scannona a lato. Buon controllo di Emiliano rapido a girarsi e a far partire un missile diretto sotto l'incrocio ma Rino respinge alla grande. Tocca ad Antonio andare al tiro dopo uno scambio con Dimos ma Domenico è ancora attento e chiude. Le squadre si affrontano a viso aperto nonostante le oggettive difficoltà di controllo del pallone. Bene i gialli che fraseggiano a lungo con Dimos, Antonio, Paolo e Giancarlo che va al tiro che si spegne sul fondo. Al 29' l'equilibrio si rompe: Alex avanza in zona centrale, dal limite fa partire un servizio per Rino in piena area, la palla filtra tra un nugolo di gambe comprese quelle di Emiliano schierato in porta e la palla finisce in rete!!!! Gollonzo ma è 1 a 0 rossi!! I gialli provano la replica immediata con un gran tiro di Antonio che però non trova lo specchio della porta mentre sono i rossi a sfiorare il raddoppio con un'incredibile occasione divorata da Daniele a tu per tu con la porta su assist di Rino: tiro alle stelle. Gialli che ci provano ancora con uno scambio prolungato tra Dimos, Antonio ed Emiliano ma il tiro di quest'ultimo è rimpallato da Alex. Alex che al 35' lascia partire un cross vellutato per Rino che, in piena area avversaria, di testa, spalle alla porta, con una torsione da centravanti di razza, mette la palla in rete scatenando applausi a scena aperta!!! 2 a 0 e giù il cappello. La situazione si fa dura per i gialli costretti al doppio svantaggio. Ma la situazione per loro si fa ancora più critica al 43' quando Domenico arriva al tiro con una cannonata già destinata in porta ma la palla colpisce Mimmo e la deviazione che ne risulta inganna completamente Paolo che non riesce ad evitare il 3 a 0!!! Gol assegnato a Mimmo ovviamente. Situazione ideale per i rossi che potrebbero puntare a difendersi per poi lasciare alla velocità di Daniele il contropiede... invece sono ancora i rossi a premere probabilmente perchè non sanno fare altro e rischiano in diverse occasioni di subire gol proprio in contropiede. Ci prova Paolo con un tiro dal limite che chiama Domenico alla respinta e poi tocca ad Antonio andare al tiro con un secco diagonale che Daniele respinge con un braccio ma messo a protezione del corpo. Lo stesso Daniele si rende protagonista di alcuni recuperi "robusti" su Antonio e poi se ne va in slalom verso l'area avversaria, salta Dimos ma c'è un maestoso Paolo che lo ferma e che riparte con grande determinazione, resiste al ritorno di Daniele, avanza fino alle tre quarti avversaria e cede palla ad Emiliano che evita Mimmo e scarica in rete il 3 a 1 al 52' sull'uscita di Domenico!!! Paolo chiama i suoi alla riscossa perchè la partita non è affatto chiusa. Ma la squadra rossa sembra più tonica, Daniele spara su Giancarlo da posizione ravvicinata, Mimmo manca una deviazione da mezzo metro e Rino tenta prima un colpo di tacco acrobatico che sarebbe entrato nella leggenda e poi con un controllo di petto da cineteca si mette in posizione di tiro ma... finisce lì. Intanto i rossi hanno guadagnato un angolo che Alex batte in area per Mimmo che devia prontamente in rete!!! 4 a 1 al 58' e le distanze sono ristabilite. I gialli provano a riaprire la partita con Antonio, uno dei più attivi e con Emiliano ma Alex è insuperabile. Daniele schizza via come un elastico, dribbla avversari e compagni e va al tiro che Giancarlo respinge con una mano evitando il gol certo. E' rigore. Nessuna protesta e Mimmo va sul dischetto per tentare la sua personale tripletta. Rincorsa breve e fucilatone centrale che Giancarlo respinge mantenendo il risultato invariato. Il risultato però cambia tre minuti dopo quando Daniele fa sfoggio di una serie di dribbling impressionanti per velocità e controllo palla entrando in area e poi è anche fortunato con la palla che finisce lentamente in rete tra due avversari. 5 a 1 al 67' e partita ormai chiusa. I gialli sono piuttosto demoralizzati, perdono palla nella propria tre quarti ed è ancora Daniele ad approfittarne conquistando palla e mettendola in rete con una bomba di destro imprendibile!!!! 6 a 1 al 69'. Il passivo per i gialli è pesante ma rischia di diventare imbarazzante quando, al 74', Mimmo vede Domenico salire a sinistra e lo serve al bacio, Domenico entra in area in solitaria e fa secco Paolo mettendo palla nell'angolino. 7 a 1. I gialli sanno di aver perso ma vogliono salvare l'onore con almeno un altro gol che però non arriva nonostante i tentativi di Antonio e di Giancarlo. Sono invece i rossi a chiudere in bellezza con un altro gol di Mimmo che arriva alla tripletta personale al 77' con una cannonata delle sue da fuori area con la palla che si schianta nella rete per l'8 a 1 finale. 

Migliore in campo della partita viene nominato Domenico finalmente tornato a livelli più che accettabili dopo la lunga assenza per l'infortunio al tendine. Il suo apporto è stato decisivo in difesa dove ha coadiuvato al meglio Alessandro con grande capacità tattica e senso della posizione e poi si è fatto valere sia in fase di interdizione che di attacco con un gol all'attivo ed un altro "quasi".. dopo mesi di "astinenza".

Partita senza dubbio condizionata da un terreno difficile e da un pallone spesso incontrollabile per la pioggia caduta ma con le squadre che si sono affrontate a viso aperto.
Vittoria che all'inizio non sembrava affatto scontata per i rossi che, pur avendo tra le loro fila un elemento rapido e qualitativamente validissimo come Daniele, hanno dovuto tenere a bada con fatica i numerosi tentativi dei gialli che per un lungo tratto sono stati ben in partita con una buona prestazione di tutti. Poi, la capacità dei rossi di andare in gol è stata superiore e negli ultimi dieci minuti la sconfitta dei gialli è diventata una vera e propria debacle.
Rossi tutti in gol e vi rimandiamo alle statistiche di Enrico per sapere quante volte è accaduto che tutti e cinque i giocatori della stessa squadra abbiano segnato nella stessa partita. In classifica i rossi vanno a +12 allungando il loro vantaggio ed anche la differenza reti in loro favore (+26) è notevole. Tra i cannonieri comanda sempre Rocco con 33 reti ma al secondo posto balza Mimmo che scavalca Lorenzo e si lancia all'inseguimento del primo posto con le sue 25 reti. Terzo posto per Lorenzo a quota 24.
PAGELLE media dei voti espressi da Paolo, Alessandro e Domenico
Domenico 10: migliore in campo.
Alessandro 8: mantiene costantemente alta la tensione ponendosi al centro della difesa e alla regia della squadra. 
Rino 8: si fa vedere spesso e volentieri dettando il passaggio, segna un gran gol e ripiega costantemente a dar manforte alla sua difesa.
Mimmo 9: tripletta da incorniciare, prestazione anche, con assist, tiri, rigore sbagliato e qualche salvataggio in difesa.
Daniele 8: veloce come un fulmine, imprendibile quasi sempre, tatticamente indisciplinato ma assolutamente da applausi.

Dimos 6: rientro senza botto, qualche sortita in avanti ma ci ha abituati a cose molto migliori.
Paolo 7: cerca con tutte le forze di non far naufragare la propria squadra, propizia il gol dei gialli con un'azione di forza da standing ovation.
Giancarlo 6.5: fa la sua parte con cose molto buone ed altre meno. Procura un rigore ma lo para anche.
Antonio 7: corre per tutto il campo confermando la buona forma atletica, tenta il tutto per tutto per segnare, si innervosisce nel finale.
Emiliano 6.5: un bel gol, costretto sempre a giocare spalle alla porta e spesso contro Alex che non è un cliente facile...    
Alla prossima.

3 commenti:

domenico ha detto...

Commentare un 8 a 1 potrebbe sembrare quasi superfluo ma non lo è affatto. I gialli hanno giocato molto bene nella prima mezzora con diverse opportunità di arrivare al gol, poi hanno subìto un primo gol abbastanza casuale, un secondo gol da una prodezza di Rino e il terzo gol da deviazione di Mimmo.. lì hanno perso la partita perchè poi recuperare tre gol non è cosa semplice. Noi, dal canto nostro, abbiamo giocato con grande convinzione e concentrazione per tutta la partita concedendo pochi spazi e creando molto. Ringrazio per il migliore in campo che personalmente avevo dato a Mimmo che ho visto tonico e in gran forma. Io sono già più che felice di giocare e di non sentire dolore!! Poi se si vince e si segna pure....

Paolo ha detto...

Debbo commentare una sonora sconfitta , anche se sono convinto con un pizzico di fortuna in più avremmo potuto batterci alla pari con i rossi. Comunque è' andata ora occorre ritrovare la rete perché diciamo almeno sino al 4 a 1 ci abbiamo provato e giocato anche bene , nel calcio chi segna vince , quindi onore ai rossi anche perché è' vero ci sono stati dei goal fortunati ma anche dei bellissimi goal , vedi Rino , Mimmo , DAniele e quello di mio fratello. Per Domenico meritato il migliore in campo senza dubbio , ha creato ha salvato ed ha realizzato un goal e mezzo. Nota dolente il nostro Pescara che regala un tempo al Bologna e poi diventa vana la ricorsa , speriamo sia solo una pausa momentanea. Alla prossima e speriamo di avere un campo migliore ,giovedì era troppo pericoloso.

Alessandro ha detto...

Ottima vittoria in un momento topico della stagione, partita veramente ben condotta da noi e anche per me il divario delle reti è eccesivo, ma nulla alla meritata vittoria. Ottimo Domenico veramente ritrovato in tutti i sensi, ma anche gli altri si sono ben messi in evidenza e se Rino fa pure quei gol allora..... Il campionato non è ancora chiuso quindi alta concentrazione e giovedi proviamo un nuovo schema, sperando che Rocco lo capisca in fretta, a giovedi ciao