lunedì 6 ottobre 2014

I ROSSI DI NUOVO IN FUGA!! 3 A 0 CON UNA GARA ACCORTA E DI GRANDE CONCENTRAZIONE.

Giovedì 2 ottobre
h 19.30 porto turistico

Trentunesima giornata caratterizzata da un cielo plumbeo tipico del giovedì con diluvio mattutino che ha reso il campo al limite della praticabilità. I rossi sono in formazione tipo ancora una volta con Domenico, Alessandro, Rino, Mimmo e Rocco presenti in campo, i gialli invece devono ancora rinunciare a Walter e si schierano con Dimos, Paolo, Salvatore, Giancarlo ed Emiliano. La posta in palio, dopo la vittoria dei gialli nell'ultima partita, è altissima: tre punti pesanti per i rossi per far capire che la fuga verso il titolo ormai è lanciata, tre punti per i gialli per continuare a risalire e mettere pressione ai capolisti.

La partita inizia con le squadre guardinghe e attente soprattutto a non farsi male sul terreno viscido e con un pallone difficile da controllare. Il primo tentativo è di Rocco che scaraventa a lato un bel traversone di Rino. Segue un tentativo di Mimmo che trova la respinta di Paolo e poi i gialli cercano di replicare con palla per Emiliano che lotta con Alex nella tre quarti rossa riuscendo poi a tirare ma debolmente e per Domenico non è un problema controllare. I rossi spingono meno freneticamente di altre partite cercando con calma di trovare gli spazi giusti per colpire. Dopo un colpo di testa di Alex di un pelo sul fondo ed una girata di Emiliano dal limite con respinta di Domenico, la partita si sblocca: siamo al 13' e Rocco si fa trovare pronto alla botta forte e precisa sull'assist di Mimmo ed è 1 a 0!!! I gialli cercano la replica immediata con due azioni veloci in semicontropiede la prima con Emiliano al tiro e respinta di Rino e la seconda con Paolo che non trova lo specchio della porta dopo un ottimo scambio con Salvatore. I rossi adottano una nuova tattica che ne snatura un pò lo spirito offensivo che li contraddistingue da sempre: attaccare sì per cercare di chiudere la partita ma senza sbilanciarsi in maniera esagerata ed offrire spazi agli avversari. Alex è il primo a restare a presidiare la propria metà campo arginando un Emiliano in buona vena che cerca in ogni modo di lavorare per la squadra. La partita procede equilibrata con le due squadre che si equivalgono anche se sono i rossi ad andare più vicino al raddoppio con Rocco che da mezzo metro non riesce a deviare di panza un tiro-assist di Rino e poi con Mimmo che spara fuori da ottima posizione. Anche Rino in evidenza sul preciso filtrante di Domenico, controllo e tiro ma addosso a Giancarlo uscito alla disperata. I gialli rispondono con la botta di Dimos che sibila a lato e con due conclusioni di Emiliano respinte da Rocco e da Domenico. La svolta definitiva della partita arriva al 47': gialli in attacco con respinta lunga della difesa rossa, Paolo, molto lontano dalla sua porta, contende la palla a Rocco a centrocampo ma l'attaccante rosso ha la meglio, vince il rimpallo e con un preciso piattone indirizza la palla nella porta avversaria sguarnita per il 2 a 0!! Il gol taglia le gambe ai gialli che però, nonostante tutto, hanno il merito di cercare la reazione anche se i rossi non commettono errori di sorta attaccando con calma e ripiegando a difendersi in cinque. Domenico respinge un missile di Salvatore e poi devia in angolo un secco tiro di Dimos mentre Rocco e Mimmo fanno a gara a mancare il terzo gol in diverse occasioni una delle quali clamorosa con Mimmo che scarta anche Giancarlo in porta ma che non riesce poi ad inquadrare lo specchio della porta vuota. Lo stesso Mimmo si rifà poco dopo al 65' quando, lanciato in contropiede, controlla la palla, entra in area e fucila Giancarlo con una cannonata sotto l'incrocio. 3 a 0 e partita chiusa. I gialli chiudono la partita con orgoglio e dignità cercando ripetutamente di trovare almeno un gol ma non sono neanche fortunati trovando un Rino-Buffon insuperabile che respinge di tutto e di più sfoggiando un paio di interventi da applausi soprattutto quello su tiro di Salvatore sbucato tra un nugolo di giocatori.
La gara si conclude con la vittoria rossa dopo 81'.

Migliore in campo della partita è Alessandro alla sua sesta affermazione personale in questo speciale riconoscimento. La sua è una partita di intensa concentrazione e caparbietà oltre alla solità qualità e potenza. Detta i tempi alla sua squadra e contiene in maniera esemplare un ottimo Emiliano.

Vittoria netta dei rossi che si riportano a distanza di sicurezza dagli avversari e che fanno capire di essere pronti allo sprint finale per tornare campioni. Ottima prova individuale per ognuno di loro ma ancora più grande è apparsa la prova collettiva con poche sbavature e ottima intesa tra i reparti con Alex su tutti a fare da collante e da guida. Per i gialli non è tutto da buttare, anzi. Hanno creato diverse occasioni ed hanno combattuto con orgoglio e decisione per tutta la partita anche se senza esito. La classifica ci parla di un +15 per i rossi e lo statistico Enrico ha già fatto tutti i calcoli possibili ed immaginabili con le possibili varianti per arrivare all'ottavo scudetto rosso. Non stiamo qui a riferire dei pensieri di Alex su questi calcoli....
Tra i cannonieri Rocco è sempre più leader con le sue 37 reti mentre Mimmo si consolida al secondo posto con 26.
PAGELLE media dei voti espressi da Paolo, Alessandro e Domenico.
Domenico 7: si riporta a prestazioni più vicine al suo standard coadiuvando Alex soprattutto in difesa e proponendosi in qualche sortita in avanti.
Alessandro 10: migliore in campo.
Rino 8: è in un periodo ottimo di forma e di convinzione. Dopo essere stata più che buona, la sua prestazione diventa addirittura ottima nel finale in porta chiudendo tutti i varchi.    
Mimmo 7.5: sempre nel vivo dell'azione, pronto alle ripartenze, meriterebbe almeno un altro paio di gol.
Rocco 7,5: esempio di generosità con grandi recuperi in difesa ad aiutare la squadra, qualche errore di troppo in avanti ma concreto e vincente nella sua doppietta.

Dimos 6,5: chiamato non solo a difendere ma anche a spingere, lo fa con risultati alterni. L'orgoglio non manca mai, stavolta non è bastato.
Paolo 5,5: possiamo contare i suoi errori stagionali sulle dita di una sola mano. Non è al massimo e la squadra ne risente.
Salvatore 6: prova a mettere forza e orgoglio nella sua prestazione in aiuto della squadra, non sempre ci riesce.
Giancarlo 6,5: buona prestazione complessiva con una disciplina tattica che di solito non è sua.
Emiliano 7.5: il migliore dei suoi. Lotta aspramente con Alex e con tutta la difesa rossa cercando il gol ripetutamente ma troppo spesso da solo. 
Alla prossima.  

3 commenti:

domenico ha detto...

avevo scritto l'articolo sabato.. poi al momento della pubblicazione il blog ha avuto un problema tecnico e mi si è cancellato tutto... solo oggi mi sono ripreso dallo sconforto e l'ho riscritto ovviamente in maniera più breve e omettendo diverse cose che ormai erano sbiadite nel ricordo. La partita è stata ben giocata da noi rossi.. bella partita collettiva senza mai concedere i soliti contropiedi e correndo rischi accettabili dimostrando attenzione e concentrazione anche in porta dove abbiamo chiuso tutto. Bene così e non guardiamo ai calcoli di Enrico perchè in due mesi e mezzo possono accadere un sacco di cose...

Alessandro ha detto...

Grande prova di concentrazione e ottima intesa tra i reparti,ecco il segreto di questa ottima vittoria. Il campionato non è finito i gialli diranno ancora la loro ma se rimaniamo concentrati come giovedì c'è poca speranza per loro. Ringrazio per il migliore in campo,ma tutti sono stati perfetti,stranamente anche Rocco,ma vorrei sottolineare l'ottimo apporto dato da Domenico che al suo rientro ha dato equilibrio a tutta la squadra dando sicurezza anche alle mie sempre più rare scorribande in attacco. A giovedì per chiudere il discorso ciao

Paolo ha detto...

purtroppo commentare una sconfitta non e" facile siamo stati infilati su un mio errore a centrocampo nel momento nostro migliore e dal possibile 1 a 1 siamo andati sul due a zero peccato
Questa partita dimostra tutte le nostre difficolta se non andiamo in goal e le occasionk le abbiamo avute questi sono i risultati.Abbiamo poco da dire speriamo nel rientro di Walter per avere ancora una speranza ,per adesso la situazione e' molto difficile .Alla prossima