lunedì 24 novembre 2014

UN GRANDE ROCCO TRASCINA I ROSSI AD UN'ALTRA VITTORIA!! SCUDETTO AD UN PASSO!!

Giovedì 20 novembre
h 19.30 prati37

Ultime partite decisive di una stagione esaltante, tutto è ancora in gioco ma i gialli sono chiamati alla vittoria a tutti i costi per non perdere ulteriore terreno e per poter ancora sperare nella rimonta. I rossi, con la vittoria della settimana scorsa hanno messo un fondamentale freno alla rincorsa gialla e oggi possono allungare ancora approfittando del ritorno di Alex e della contemporanea assenza di Walter. Formazioni in campo: rossi tutti presenti con Domenico, Alessandro, Rino, Mimmo e Rocco. Gialli con Dimos, Paolo, Salvatore, Giancarlo ed Emanuele T. che mancava dal campo dal lontano 16 aprile (0 a 0 storico al porto turistico).

Si inizia e la squadra rossa dimostra di voler chiudere il discorso sin da subito spingendo a tutta forza e pressando gli avversari nella propria metà campo e, a tratti, nella propria area. Resistono i gialli con alcuni interventi decisivi di Paolo, Salvatore e Dimos, mentre ogni tentativo di contropiede con lancio su Emanuele T, finisce tra le grinfie di un Alex che appare in grande serata. Un altro che dimostra di essere in ottima serata è Rocco che compie un prodigioso recupero su Giancarlo ad impedirgli una agevole conclusione a rete. Rino, in porta, è inattivo per i primi dieci minuti dove i rossi conducono il gioco con forza e veemenza. La situazione si sblocca al 17' quando Rocco non si fa pregare più di tanto e va a concludere in rete dal limite con una mazzata imprendibile sulla respinta gialla su un precedente tiro di Mimmo. 1 a 0 e rossi meritatamente in vantaggio. La partita appare in discesa per i rossi che stanno dominando ma al 20' i gialli pervengono al pareggio nella maniera più inaspettata possibile: Emanuele lotta a centrocampo cercando di superare Alex, la palla è per Rino che la spedisce indietro per Domenico che esce dalla porta in infradito e accappatoio e liscia completamente la palla (che ha un rimbalzo assurdo) che piano piano si va ad infilare in porta. 1 a 1 e sguardo killer di Alex che vorrebbe incenerire Domenico. Ci sono dei problemi anche a chi assegnare il gol visto che gli autogol non sono previsti... alla fine la rete viene assegnata ad Emanuele che con la sua azione ha propiziato l'autogol. Si prosegue: adesso la gara è più equilibrata ed i gialli si fanno vedere in maniera più continua in avanti cercando di appoggiare Emanuele che lotta su ogni pallone spesso in mezzo a due avversari. Domenico ha l'occasione di rifarsi un minuto dopo quando si oppone due volte consecutive a Giancarlo lanciato a rete da una rimessa laterale veloce di Emanuele. Ancora qualche sbandamento dei rossi porta al tiro Giancarlo e poi Dimos con due ottime respinte di Rocco (una di panza) e poi è Salvatore ad arrivare come un treno e a far partire un missile rasoterra che incoccia su Rino e finisce dritto nell'angolino dove Rocco non può arrivare. 2 a 1 gialli al 32' e risultato ribaltato!!! Nemmeno il tempo di gioire per i gialli che arriva il pareggio rosso: è Mimmo stavolta a scaricare in rete con un destro formidabile per il 2 a 2 al 33'. Situazione ristabilita e a questo punto sale in cattedra Rocco che prima sfiora la traversa con un colpo di testa e poi si scatena segnando tre reti nel giro di 7 minuti: al 40' lo scambio con Rino è di quelli degni della Champion's league, la difesa gialla si apre come un burro e Rocco scaglia in rete a volo il 3 a 2. Passano tre minuti e al 43' ancora Rocco, riceve a centrocampo, due passi e fucilata mondiale con palla nel sacco nell'angolino più lontano. 4 a 2. Al 47' Rocco-Ronaldo chiude i conti con un'altro fendente imparabile su azione con Mimmo ed è il 5 a 2. Gialli che sbandano ma che non crollano e al 50' Emanuele trova un gran tiro rasoterra che sbuca tra una selva di gambe e sorprende Alex per il 5 a 3. I gialli mostrano tutto il loro orgoglio in un assalto totale alla ricerca di una rimonta miracolosa ed è ancora Emanuele a trovare la rete al 54' per il 5 a 4 della speranza. La partita sale di tensione, c'è qualche angolo contestato così come qualche fallo più o meno involontario. I rossi sfiorano il gol con Rino e poi con Mimmo mentre i gialli si fanno vedere con Paolo e con Emanuele oltre che con Salvatore ma il risultato non varia. La difesa dei rossi regge senza correre troppi rischi ed al 65' è Mimmo a chiudere il discorso andando a mettere in rete dal limite dell'area su assist di Rocco il 6 a 4. Il doppio vantaggio mette i rossi nelle condizioni di giocare gli ultimi dieci minuti in relativa tranquillità limitando i gialli al tiro da lontano e a qualche angolo che viene risolto dalla difesa rossa e quando arriva il fischio finale dopo 78' il risultato è lo stesso di una settimana fa: 6 a 4 per i rossi. 

Migliore in campo della partita è Rocco che in evidente stato di eccitazione ha mostrato di essere in una serata di quelle indimenticabili sin dai primissimi minuti con recuperi difensivi straordinari e trovando la porta ad ogni conclusione e chiudendo con ben quattro gol nel carniere. Quattro gol che lo lanciano verso il titolo di capocannoniere della stagione.

Vittoria che i rossi hanno voluto ed ottenuto con grande determinazione e che li lancia in maniera forse definitiva alla conquista del loro ottavo scudetto. Vittoria frutto di un grande Rocco ma anche della buona prestazione di tutti i componenti della squadra rossa che nel momento cruciale della stagione sta dimostrando maturità ed abitudine alle partite decisive. Il rientro di Alex è stato fondamentale per la qualità ed il carisma del giocatore ma è tutta la squadra che ha giocato concentrata ed attenta. D'altra parte però, non possiamo che fare i complimenti anche ai gialli che sono rimasti in partita fino alla fine mostrando un grande orgoglio e una grande volontà di vittoria con tutti i loro elementi a dare il massimo.
La classifica adesso parla di un +12 per i rossi piuttosto eloquente visto che la fine del campionato si avvicina velocemente ma la matematica non si è ancora espressa e pertanto nulla è deciso. Per la classifica cannonieri, invece, Rocco appare in netto vantaggio dall'alto dei suoi 44 gol che lo pongono a distanza di sicurezza da Mimmo che sale a 31 e blinda il suo secondo posto. Terzo Walter a 26.

PAGELLE
Domenico 6.5: uno sciagurato svarione macchia una prestazione di buon livello.
Alessandro 8: un rientro da protagonista. Dirige la squadra e dà grande sicurezza in difesa.
Rino 7.5: vive un periodo ottimo di forma psico-fisica, lo scambio con Rocco nell'occasione del terzo gol è un'opera d'arte.
Mimmo 7.5: ara il campo come un trattore, ritrova il suo tiro micidiale e si fa sempre trovare pronto.
Rocco 10: migliore in campo.

Dimos 6.5: meno preciso in fase di conclusione ma sempre attento in quella difensiva.     
Paolo 6.5: contro un Rocco del genere c'è poco da fare ma l'orgoglio e la tenacia non gli mancano mai.
Salvatore 7: lotta e corre, cerca in tutti i modi di invertire la rotta della gara, alla fine si arrende per disperazione.
Giancarlo 6.5: si crea qualche occasione che non riesce a concretizzare per un pelo, poi si fa apprezzare in difesa.
Emanuele 7.5: il suo è un rientro positivo. Fa valere il suo fisico lottando spesso da solo e segnando due reti di buon livello ed un'altra stile gollonzo ma va bene così.
Alla prox. 

4 commenti:

domenico ha detto...

A parte la comica del gol regalato ai gialli per una mia cacata incredibile (a mia parziale discolpa c'è stato un rimbalzo stranissimo della palla..) la partita è stata condotta bene e vinta con merito nonostante gli avversari agguerriti. Un Rocco straripante ha fatto la differenza e si è capito sin dall'inizio che sarebbe stata la sua serata tanto che in campo gli avevo predetto tre gol. La classifica ci arride di nuovo dopo un periodo in cui abbiamo avuto un calo che ci è costato quasi il recupero dei gialli. Bene così ma occhio a chiudere al più presto per portarci a casa questo ottavo scudetto!!!

Alessandro ha detto...

Grande prestazione a livello collettivo poi Rocco ha esagerato, ottima vittoria non abbiamo mai corso il rischio che il rusultato fosse diverso, e questa consapevolezza dei nostri mezzi mi piace molto. Ora cerchiamo giovedi di chiudere il discorso, è per farlo mi aspetto un'altra grandissima prestazione piu che altro di carattere, nel concludere cito solo Rocco davvero ottima la sua prova, il mercato a questo punto puo attendere, a giovedei ciao

rino ha detto...

Grandi rossi, squadra compatta con Rocco super. Un unico grosso problema:giovedi sarà assente Domenico. Non possiamo vincere senza di lui....puntiamo al pareggio allora..AHAHAHAHAHAHA

Paolo ha detto...

Partita bellissima , giocata bene anche da noi gialli e debbo dire abbiamo avuto un momento sul 5 a 4 potevamo rimontare, certo la differenza l'ha fatta Rocco con i suoi missili terra terra. Come ho sempre detto e predicato i rossi sono imprevedibili e cinici , ora la situazione e' disperata , solo una serie di prove ad altissimo livello potrebbero cambiare un risultato già' quasi scontato . Naturalmente noi non molleremo sino alla fine , iniziando da stasera . Forza gialliiiiiiiiiiii