domenica 8 febbraio 2015

PAREGGIO SPETTACOLO!!!! GIALLI IN RIMONTA SFIORANO IL COLPACCIO!!

Giovedì 5 febbraio
h 19.30 prati37

Quarta giornata di campionato. I rossi sono ancora una volta in formazione piena e vogliono sfruttare il momento magico che attraversano continuando sulla stessa scia delle tre vittorie consecutive nelle prime tre giornate ottenute con prestazioni convincenti e con un gioco spettacolare. Domenico, Alessandro, Rino, Mimmo e Walter in campo.
I gialli, al contrario, dopo la vittoria in coppa italia, non riescono più a ritrovare il bandolo della matassa e sono finiti in un vortice di sconfitte piuttosto preoccupante con qualche malcontento in squadra e troppe e affrettate voci di mercato messe in giro. Dimos, Paolo, Giancarlo, Rocco e Tommaso, che sostituisce l'influenzato Salvatore, in campo.

La partita:
Come al solito, sono i rossi a prendere immediatamente le redini del gioco sull'asse offensivo Rino-Walter-Alex che danno immediatamente l'impressione di essere ancora una volta in grande serata. Primo tiro di Walter respinto da Paolo e secondo tiro di Alex appena alto sulla traversa. La risposta dei gialli però è estremamente pericolosa: Rocco va via a Mimmo vincendo un rude contrasto e si presenta a tu per tu con Domenico che però non abbocca alla finta e respinge il tiro dell'attaccante. I rossi riprendono il loro gioco come se nulla fosse accaduto e prima sfiorano il gol con Walter che spara su Giancarlo e poi arrivano al vantaggio con una impressionante bordata di Mimmo che conquista palla nella sua tre quarti, fa tre passi e scarica un missile imprendibile dalla distanza per l'1 a 0 al 5'. Si potrebbe già pensare ad una altro monologo rosso visto che i gialli non sfruttano un'altra grande occasione con Rocco ancora una volta lanciatissimo in solitaria ma è ancora Domenico a respingerne il tiro evitando il pareggio. Tommaso si fa largo a sinistra e poi scaglia un secco diagonale che attraversa tutta l'area e finisce sul fondo. I rossi, dal canto loro, hanno due ghiotte occasioni per raddoppiare in entrambi i casi la palla è da Walter per Domenico che però non riesce a concretizzare tirando la prima volta a lato della porta e la seconda volta alto sulla traversa da ottima posizione. Allora è Walter a fargli vedere come si fa gol al 19' quando, proprio sull'assist di Domenico, si fa trovare pronto alla deviazione vincente per il 2 a 0. I gialli sbandano al doppio svantaggio e concedono ai rossi lo spazio necessario per il terzo gol: Domenico arriva nella tre quarti avversaria e lascia partire una puntinazza assassina che ha una doppia deviazione dei difensori e va ad insaccarsi in rete ingannando il povero Giancarlo. 3 a 0 al 20'. A questo punto i gialli potrebbero anche sciogliersi come neve al sole ma invece è il loro orgoglio a venir fuori. Traversa di Giancarlo dopo una bella serpentina tra tre avversari, tiro bomba di Rocco e bella respinta di Mimmo. La partita diventa a tratti spettacolare perchè le due squadre giocano aperte e senza tatticismi, i rossi non si accontentano del triplo vantaggio e cercano altri gol con azioni tutte di prima tra Rino, Alex e Walter che mancano a più riprese il quarto gol. Sono invece i gialli a trovare la via della rete con una grande azione di Giancarlo che parte dalla destra con la palla incollata al piede e con una serie di dribbling si porta a sinistra per poi cedere un assist prezioso per Rocco che non sbaglia e fa 3 a 1 al 30'. Si riaccende la speranza per i gialli che con Tommaso sfiorano l'incrocio dei pali subito dopo ma sono i rossi a mettere un macigno grande come una casa sulla partita al 33': Rino dalla destra vede l'angolino più lontano della porta avversaria, lo inquadra nel mirino telescopico e ci spedisce la palla con un secco diagonale di precisione millimetrica con Tommaso immobile ed esterefatto. 4 a 1. Ancora una volta i gialli hanno il merito di non abbattersi di fronte ad un punteggio così severo e, approfittando di un calo di concentrazione e fisico dei rossi, mettono insieme diverse azioni pericolose sull'asse Tommaso-Rocco che mettono in grande difficoltà la retroguardia rossa e che sfociano nel giusto gol ancora di Rocco stavolta lesto all'inserimento a volo sul pregevolissimo cross di Dimos partito sulla destra. Deviazione volante e gol del 4 a 2 al 50'. La partita è veramente bella e ricca di occasioni con i rossi che a volte danno l'impressione di voler esagerare con i passaggi e passaggetti come tra Rino e Walter che in un'azione si passano la palla sei volte tra la tre quarti e l'area avversaria prima di arrivare al tiro fuori (forse aspettavano Stefano) meritandosi l'urlo di Domenico dalle retrovie: "SIETE DUE MALATIIIIIII!!" Al 62' un rimpallo sfavorevole tra Dimos e Paolo consente ad Alex, pronto come un falco, a toccare di giustezza in rete per il 5 a 2 al 62' e sembra proprio che tutto sia deciso anche perchè i gialli hanno speso molto e non sembrano in grado di poter raddrizzare l'incontro. Anche i rossi però sono in calo sia fisico che di tensione pensando forse di aver vinto e di dover solo attendere la fine della partita. Alex perde palla a centrocampo con i rossi in uscita, da Dimos per Tommaso che non si fa pregare e scarica in rete con un sinistro imprendibile. 5 a 3 al 75'. I minuti alla fine della partita sono solo cinque ma i gialli diventano incontenibili e due minuti dopo è Giancarlo a ripetere l'azione tutta dribbling tra diversi avversari e a chiuderla con un sinistro dritto sotto l'incrocio dei pali con Rino impossibilitato ad intervenire. 5 a 4 al 77'. Il finale è incandescente. Gialli all'arrembaggio. Domenico anticipa per due volte di testa l'intervento di Rocco mettendo in angolo ma ormai i rossi sono alle corde. Un minuto alla fine e il tiro di Tommaso si spegne sul fondo. Rino rimette in gioco per Mimmo che, sulla pressione di Rocco, si trasforma in Ranocchia, cincischia con la palla e la tocca troppo piano per Rino, Rocco intercetta e sull'uscita di Rino lo beffa con un pallonetto delizioso!!!! 5 a 5 al 79'. Dopo l'urlo di gioia assolutamente meritato, i gialli adesso vogliono la vittoria e negli ultimi spiccioli di tempo riescono a conquistare una punizione appena fuori area da cui però non scaturisce nulla ed il fischio finale sancisce il pareggio.

Migliore in campo viene nominato Rocco alla sua prima affermazione stagionale. Oltre alla tripletta personale che lo ha riportato ai suoi abituali livelli in classifica cannonieri, è stato protagonista di una grande gara al servizio della squadra con spirito di sacrificio e dedizione credendo fino alla fine alla rimonta.
  Bella partita, pareggio alla fine giusto per due squadre che hanno meritato entrambe per il gioco espresso. Meglio i rossi per lunghi tratti con giocate veloci e tante occasioni per fare gol ma i gialli hanno avuto il grosso merito di non crollare neanche quando il punteggio li vedeva sotto di tre reti e di giocare in maniera spettacolare i cinque minuti finali meritandosi il pareggio.
In classifica comandano sempre i rossi con 10 punti mentre finalmente i gialli cancellano lo 0 e conquistano il loro primo punto 2015. Nella stagione passata alla quarta giornata la classifica era esattamente l'opposta: gialli a 10 punti e rossi a 1...
Negli spogliatoi ci sono dei chiarimenti sul mercato e sulle voci che vorrebbero Mimmo ai gialli e che avrebbero condizionato la parte finale della gara del giocatore in questione.. tutto si risolve chiudendo definitivamente ogni illazione di mercato almeno fino ad aprile.
Classifica marcatori che vede sempre Alessandro al comando con 10 reti (l'anno scorso erano 3..), secondo posto per Mimmo con 6 reti e terzo Rocco con 5.

PAGELLE
Dimos 7: finalmente si rivede il grande guerriero della scorsa stagione. Agonismo e forza, orgoglio da vendere e grande palla vellutata per il secondo gol di Rocco.
Paolo 6.5: probabilmente in condizioni fisiche non al top ma sempre pronto a dare un contributo decisivo ai suoi compagni.
Giancarlo 8: le sue accelerazioni portano lo scompiglio nella retroguardia rossa. Entra da protagonista in almeno tre dei cinque gol della sua squadra.   
Tommaso 8: forza fisica, grinta e qualità alla base di una ottima prestazione corredata da tante giocate e da un gran gol.
Rocco 10: migliore in campo.

Domenico 7.5: si mangia qualche gol ma il suo mestiere è difendere ed alla fine è tra i pochi a resistere nel convulso finale.
Alessandro 7: non in perfette condizioni, influenza avuta nei giorni precedenti, gioca la solita gran partita ma cala vistosamente nel finale. 
Mimmo 6.5: inizia come se dovesse giocare una finale di Champion's, poi, dopo il 3 a 0 va piano piano spegnendosi fino all'errore clamoroso che regala il pareggio ai gialli.
Rino 8: questa è il tipo di gioco che predilige, tutto tocchi e rapidi duetti di qualità. Si sta divertendo come un pazzo e non vede l'ora che venga il giovedì successivo.
Walter 7: mobile e prontissimo agli scambi ed ai recuperi, manca qualche occasione propizia ma è sempre nel vivo dell'azione.
Bella partita. 
Alla prossima.

6 commenti:

domenico ha detto...

Bellissima partita. credo che tutti l'abbiamo giocata bene e credo che tutti ci siamo divertiti a giocarla. Noi rossi possiamo recriminare sull'occasione della quarta vittoria consecutiva avendo buttato al vento una gara che avevamo ben in pugno... ma alla fine se durava qualche minuto in più l'avremmo anche persa!!! Quindi va bene così con i gialli che hanno avuto l'occasione di dimostrare quello che valgono e che possono giocarsela anche senza mercato riparatore e considerando bene che alla fine noi gli abbiamo dato il capocannoniere dell'anno scorso mica poco.. Mimmo alla fine ha ammesso di aver avuto un calo psicologico perchè già pensava di dover cambiare casacca.. ma l'errore ci sta e non cancella tutto quello di ottimo che sta facendo e che continuerà a fare per noi rossi. Mercato chiuso almeno fino a giugno (ad aprile secondo il presidente..) quando si faranno le opportune valutazioni. Assicuro a tutti che io non amo "vincere facile" o le partite a senso unico. I miei personali complimenti a Tommaso per il suo ottimo impatto nella partita e ai due MALATI Rino e Walter che secondo me si stanno divertendo come due bambini....

rocco sebastiani ha detto...

Grande gara giocata bene da entrambe le squadre.... Certo con dei cali di concentrazione dovuti al ritmo.... Noi partiamo sempre poco concentrati prendendo dei gol assurdi e poi usciamo piano piano buona la reazione...... Da parte mia sto entrando nei meccanismi della squadra e piano in forma.... Penso di poter dare ancora tanto.....ne vedrete di belle ahahahah

Paolo ha detto...

Grandissima partita giocata bene e con grande grinta da parte dei gialli che nel finale hanno dimostrato tutta la rabbia che hanno in corpo. Prestazione molto bella dei rossi con rapidi scambi e velocità , almeno nella prima parte , invece nel finale già credevano di averla vinta e i gialli sono stati più decisi alla rimonta . Per le mie ultime prestazioni non al top , debbo dire che è' un periodo un po' così non sono in una forma fisica ottimale , infatti nella fase finale ho scelto di restare in porta avevo un po' di giramento di testa e i battiti un po alti , tant'è che ho deciso di fare una prova da sforzo, almeno per controllarmi un po. Per il Pescara che dire ? ancora un risultato non bello meno male per il pareggio ma non possiamo non realizzare dei goal facili e poi su un solo tiro prendere il goal. Dai a giovedì prossimo per il seguito di questo campionato che secondo me sarà equilibrato alla lunga .

Alessandro ha detto...

Spiegare il pareggio di questa partita è davvero difficile, indubbiamente è stata una bella e divertente partita, ma buttare una vittoria ormai certa è qualcosa che solo noi sappiamo fare. Sul 5a2 pensavamo di aver vinto e ci siamo seduti, bravi i giall7 a crederci ma inn ammissibile il nostro comportamento. Le attenuanti sono molte dal calo fisico a quello mentale e per non dimenticare le voci destabilizzanti sul mercato che si doveva rifare, ora speriamo in una pronta reazione perche non mi va proprio di regalare punti ai gialli che sicuramente si riprenderanno e poi saremo noi a soffrire. A giovedi ciao

rino ha detto...

Confermo tutto quello scritto da Domenico, compreso il "malati" a me e Walter e la voglia del giovedi prossimo!!!!! Ovviamente mi piace giocare cercando delle follie, ma sempre nell'ottica della squadra e prima o poi il gollazzo io e Walterino lo porteremo a casa. Sicuramente abbiamo mollato con la conentrazione a un certo punto e i gialli hanno giocato bene, meritando pienamente la vittoria e anche qualcosina in più. Quest'anno è così: noi più votati all'attacco, più belli davedere, ma costretti sempre a stare concentrati, perchè appena caliamo di mezzo rigo, dietro siamo quasi inesistenti. Lo dicevo ai gialli settimana scorsa: giocare concentrati è la cosa migliore. Ci si diverte di più innanzitutto. E le partite sono comunque equilibrate.

rino ha detto...

...volevo dire meritando il pareggio e qualcosina in più...e che caxxo!