lunedì 30 marzo 2015

I GIALLI AGGUANTANO IL GIUSTO PAREGGIO NEI MINUTI DI RECUPERO!!!

Giovedì 26 marzo
h 19.55 porto turistico

La decima giornata del campionato 2015 verrà sicuramente ricordata per i problemi creati nelle convocazioni per la doppia assenza dell'ultimo minuto di Tommaso ed Emiliano entrambi ammalati ma soprattutto per il "disguido" che accade al Prati37 al momento dell'arrivo dei nostri giocatori. L'orario di inizio partita è stato spostato per sbaglio alle 20.30 senza che nessuno dei giocatori sia stato avvisato... quello che ne esce fuori è un grande imbarazzo dell'addetto alla reception che non sa come fare per tenere a freno le giuste lamentele di tutti che si ritrovano al campo ma senza possibilità di giocare.
Dopo qualche momento di tensione la cosa si risolve con una telefonata al porto turistico dove il mitico Nino è pronto per accogliere le squadre per non far saltare tutta la giornata. Ovviamente la partita inizia con un ritardo che è maggiore di quello solito ma neanche così vergognoso.

Le squadre in campo vedono i gialli tutti presenti con Dimos, Paolo, Salvatore, Rocco e Giancarlo mentre per i rossi c'è il rientro di Mimmo ma continua l'assenza di Alex al quale si aggiunge anche quella di Walter. Domenico e Rino sono presenti e tocca ad Antonio fare la sua terza presenza in campionato. Inoltre, a completare una squadra rossa c'è una new entry: Fabrizio che fa il suo esordio assoluto.
La partita parte con buona lena, tutti hanno voglia di giocare e si vede. Mimmo monta la guardia su Rocco e per i primi dieci, dodici minuti il bomber giallo non vede neanche un pallone anche se, a sua discolpa, si deve dire che i suoi compagni non lo aiutano certo rimanendo troppo schiacciati all'indietro. I rossi giostrano bene, grande possesso palla e fraseggi continui con Antonio, Rino e Fabrizio che si dimostrano tutti forniti di piedi buoni e che provano a penetrare la ferrea difesa gialla che si difende sempre con ordine e che tenta di far partire Rocco con lunghi rilanci che però spesso sono o fuori misura o preda di Mimmo. Domenico in porta non deve fare neanche un intervento nel suo turno di porta mentre dall'altra parte è Paolo a salvare la sua in due occasioni sui tiri di Antonio e di Rino. Al 12' c'è l'infortunio dello sfortunato Fabrizio che risente di un problema muscolare e per evitare danni peggiori va a finire la partita in porta.
I rossi continuano ad avere l'iniziativa del gioco ma l'occasione più grossa se la crea Rocco che con un guizzo riesce a liberarsi di Mimmo e va a scaricare una mazzata con la palla che fila dritta verso l'incrocio dei pali da dove Fabrizio, con una calma zen, la respinge con un movimento da kung-fu. I rossi, dopo il pericolo corso, si riversano nella metà campo avversaria facendo collezione di calci d'angolo tutti battuti da Rino che cerca di pescare prima Domenico che si lancia in area alla cieca (ed infatti non ne azzecca una..) e poi per Antonio che in un'occasione spara alle stelle ma in un'altra si coordina alla perfezione e al volo mette in rete con un gran tiro!!! Applausi per la perfetta esecuzione!! Siamo al 29' ed è l'1 a 0 per i rossi. Essere in vantaggio al porto turistico con le porticelle mini non è cosa da poco ma i rossi non sono capaci di chiudersi a difendersi e basta e cercano l'immediato raddoppio ancora con Antonio che riceve una grande palla in area da Rino ma riesce solo a concludere su Salvatore uscito alla disperata. Passano i minuti ed i gialli capiscono che non possono certamente accontentarsi di una sconfitta e cominciano a farsi sempre più intraprendenti con qualche discesa di Paolo, gran tiro deviato da Domenico in angolo, con Salvatore che spara una gran mazzata che sembra destinata in rete ma Fabrizio quasi con noncuranza stoppa la palla e la rilancia, e con Rocco che manca la deviazione ravvicinata per il classico soffio sulla bella palla fornitagli da Dimos. La partita diventa più interessante, Domenico sfiora il raddoppio con un destro radente indirizzato nell'angolino basso che viene deviato provvidenzialmente da Salvatore e poi è Rino che chiama Giancarlo ad una difficile respinta. Un'azione tambureggiante dei gialli costringe i rossi a rimanere nella loro area per alcuni lunghissimi minuti anche se il tiro finale di Rocco è facilmente respinto da Fabrizio che sembra quasi occupato a pensare ad altro visto la facilità con cui compie interventi decisivi. I rossi con Mimmo vanno al tiro per due volte nel giro di qualche minuto ma in entrambe le occasioni la palla fila via alta sul fondo, e poi è Antonio a cercare il raddoppio ma riesce solo a trovare la respinta di Paolo. La partita è già ai minuti finali visto l'inizio ritardato dai motivi già detti, i rossi arretrano un pò troppo la loro azione convinti di poter mantenere il vantaggio fino al termine mentre i gialli si mostrano tenaci e convinti del pari giocando con orgoglio e con rabbia agonistica fino alla fine. Ed è in pieno recupero che, al 67', Dimos dalla sinistra pennella un cross vellutato in area che scavalca tutti e che trova pronto Salvatore che si lascia cadere all'indietro per sfiorare di testa la palla di quel tanto che basta per ingannare Fabrizio e per mettere in rete il gol del pareggio!!!!! 1 a 1!!! La gioia dei gialli è incontenibile e Salvatore steso a terra si vede arrivare addosso il presidente che si mette a cavalcioni sopra di lui in una specie di orgia agonistica che non sappiamo quanto gradita da Salvatore..... 
Mancano una manciata di secondi alla fine, i rossi provano a riportarsi in avanti con Antonio che però non trova la porta e i gialli chiudono la partita ottenendo un calcio d'angolo con Rocco, dalla cui battuta, però, non esce nulla di buono. Fischio finale e tutti a casa.            



Migliore in campo della partita viene eletto Salvatore che oltre al grandissimo merito di aver segnato il gol del pareggio in pieno recupero ad una manciata di secondi dalla fine, ha disputato una prova molto convincente mantenendo la difesa della sua squadra ben concentrata e attenta non disdegnando affatto la fase offensiva dove si è reso pericoloso in alcune occasioni.

Pareggio tutto sommato giusto tra due squadre che si sono affrontate con il giusto ardore considerando tutto quanto successo prima di scendere in campo e il fatto di aver iniziato con quasi mezzora di ritardo. L'infortunio di Fabrizio ha costretto i rossi a giocare senza pausa per gli altri giocatori ma è anche vero che Fabrizio è stato decisivo in alcune respinte da vero "portiere". I rossi possono solo recriminare sul fatto di aver preso gol quasi allo scadere quando già si pensava che i tre punti fossero al sicuro ma i gialli durante la seconda metà della partita hanno dimostrato di strameritare almeno il pareggio. Si sono ripetute quelle peculiarità che stanno caratterizzando le due squadre in questa stagione: rossi con maggior possesso palla e un numero infinito di passaggi e fraseggi e gialli più concreti con poco fumo e molta sostanza. 
La classifica, ovviamente, resta con le stesse distanze di una settimana fa, e praticamente la stessa cosa accade per le prime posizioni della classifica cannonieri.

PAGELLE
Domenico 6: una prova in tono minore rispetto al solito con il compitino svolto e con un unico acuto di un tiro che per poco non stendeva i gialli.
Rino 7: buona prova sulla fascia e nei recuperi difensivi, cerca più volte la profondità a dettare il passaggio. 
Mimmo 8: la sua marcatura su Rocco è stata al limite della perfezione, sempre attento, sempre in anticipo. Ha dato solidità e sicurezza alla sua squadra.
Antonio 8: un gran gol, veramente strepitoso, poi grande corsa e movimento a coprire l'intero campo senza risparmiarsi mai.
Fabrizio 8: un inizio promettente in campo con tocchi di prima e bel movimento, poi l'infortunio immediato che lo costringe in porta dove però compie alcuni interventi decisivi con una tranquillità zen.
Dimos 7: il presidente si fa apprezzare per lo spirito combattivo che spesso supplisce a qualche acciacco fisico. buona prestazione.
Paolo 8: partita da grande guerriero mai domo. Ci crede fino all'ultimo perchè sente di non poter accettare una sconfitta immeritata.
Giancarlo 6.5: qualche buon inserimento ma anche qualche lancio da dimenticare. In complesso una discreta gara.
Salvatore 10: migliore in campo.
Rocco 6: combatte come sempre ma ha la sfortuna di incontrare un Mimmo versione maxi che ne limita di molto le giocate.

3 commenti:

domenico ha detto...

Preferisco dimenticare tutti i problemi avuti giovedì, sia in fase di convocazioni, alle h 15 eravamo ancora in nove..., sia poco prima della partita al Prati dove avrei voluto strozzare qualcuno... allora mi concentro sulla partita che alla fine pur giocata per poco più di un'ora è stata una bella e divertente gara. Noi siamo stati bravi a contenere Rocco che di solito fa almeno due gol a partita però abbiamo poi peccato nel finale dove abbiamo perso la grossa occasione di portare a casa la vittoria. Devo dire, in tutta sincerità, che il pareggio ci stava tutto per come sono andate le cose in campo. Da parte mia devo dire però che dopo una mezzoretta ho cominciato a sentire di nuovo una "pesantezza" a livello dei tendini soprattutto il sinistro che è quello che mi ha dato problemi un pò di tempo fa... ed ovviamente ho quasi smesso di giocare per la paura di un nuovo problema serio. Non ho avuto problemi una volta finita la partita ma credo che per me il campo del porto turistico sia troppo duro.. mi dispiace perchè alcuni vorrebbero tornare a giocarci per l'estate... mercoledì abbiamo prenotato l'altro campo, quello in fondo e vedremo se è migliore. Spero di sì.

30 marzo 2015 22:29 Elimina

rino ha detto...

Alla fine della partita parlavo con Nino proprio dei campi e anche lui ammetteva che il fondo oramai è andato; spera che i proprietari si decidano a rifarli, ma non si sa quando. E il fondo è un problema per i nostri tendini...e lo dobbiamo considerare. Nino per noi è uno di casa, anzi noi siamo di casa da lui, ma in estate quel campo è ancora più duro...Vedremo. Il pareggio è giusto, la partita è stata bella, ora pensiamo a domani, io in particolare visto che giovedi 9 farò la notte e già so di essere assente....

PAOLO ha detto...

Senza commentare gi imprevisti che ci ha dato il campo del PRATI37 , commento una buonissima partita , noi gialli siamo stati in partita sino alla fine e' questo mi piace , vuol dire che ci siamo e magari possimao pensare di recuperare un campionato difficile per noi. La cosa da recriminare e' che se non vinciamo quando manca Alex non so quando potremo vincere .Speriamo in una lieve rimonta stasera , sul campo durissimo del porto turistico, in effetti avevo anche io qualche doloretto in piu' , li occorre cambiare il terreno ormai e' solo una mochette verde. Domani sera comunque tutti carichi per la grande partita del PESCARA e dai sara' la serata vincente finalmente.