venerdì 8 gennaio 2016

PRIMA GIORNATA DI CAMPIONATO: PAREGGIO SPETTACOLARE!!!

Lunedì 4 gennaio 2016
Prati37 h 19.00

Giorno anomalo per iniziare il campionato ed infatti la connotazione iniziale della partita era quella di disputare la finale secca della coppa italia del giovedì... poi, al termine di una partita vibrante e ricca di colpi di scena, il pareggio raggiunto dai gialli in extremis e l'impossibilità di tirare i calci di rigore per lo scadere del tempo, hanno convinto tutti a ripetere la finale di coppa in altra data e a far valere questa partita come prima di campionato.

Le squadre scese in campo vedono i rossi al completo con Domenico, Alessandro, Rino, Mathew e Walter mentre per i gialli l'unico assente è Salvatore sostituito da Fabrizio. Da segnalare che Mimmo si presta volentieri a giocare pur non essendo al 100% della condizione pur di non far rinviare la gara.
Dimos, Paolo, Giancarlo, Fabrizio e Mimmo appunto sono in campo per i gialli.
La partita
Dopo un inizio di studio con qualche tiro dalla distanza, si comincia ad intravedere il leit motiv della gara: gialli stretti in difesa con rapide ripartenze su Fabrizio e rossi a fare la partita con Rino e Mathew sulle fasce e Walter al centro. Dopo alcune respinte di ordinaria amministrazione da una parte (Mimmo su Walter e Rino) e dall'altra (Domenico su Fabrizio e Giancarlo), ecco che i gialli vanno in vantaggio all'11' grazie ad un guizzo di Fabrizio che riesce a liberarsi dell'attenta marcatura di Alex e si presenta a tu per tu con Domenico in uscita battendolo con un tocco rasoterra preciso. 1 a 0 e grande gioia dei gialli. I rossi non si demoralizzano di certo, sanno di avere tempo a disposizione e anche se la retroguardia gialla è super blindata sono proprio i rossi a tenere in mano il pallino del gioco mantenendosi costantemente in zona d'attacco e costringendo i gialli quasi nella loro area. Occasione ghiotta per Mathew che spara alto e poi di Rino che sfiora il palo ma è Walter al 18' a sfruttare una specie di flipper in area gialla con tiri e rimpalli fino a mettere in rete con l'involontaria complicità di Mimmo. 1 a 1. Tocca ai rossi esultare adesso ma per loro non c'è neppure il tempo di pensarci su che i gialli si riportano in vantaggio ancora con Fabrizio capace di una grande coordinazione nel colpire la palla seppur sbilanciato e a metterla alle spalle di Rino. 2 a 1 al 20' e gialli di nuovo avanti!!  La partita è bella, combattuta al punto giusto e anche abbastanza equilibrata. Alex e Fabrizio da vecchi compagni di squadra danno vita ad un bel duello fatto di tecnica ma soprattutto di fisico e in un contrasto, assolutamente fortuito, è Alex ad avere la peggio rimediando una dolorosa botta alle costole. Comunque le squadre si danno battaglia e Mimmo compie un grande intervento sulla botta di Alex destinata nel sacco e poi è Paolo ad immolarsi su Mathew. I rossi accentuano la pressione, Alex si fa vedere sempre più spesso in avanti ma sono i gialli, dopo aver corso diversi pericoli, a piazzare un colpo quasi da K.O.: è ancora Fabrizio a piombare sulla palla rilanciata dalla sua difesa e a trovare l'angolino alto alla sinistra di Walter con un secco tiro imparabile. 3 a 1 al 34' e festa grande tra le fila dei gialli che pregustano una possibile vittoria (non dimentichiamo che si pensava di giocare per la finale di coppa...). I gialli cercano di blindare la propria difesa marcando in maniera asfissiante tutti gli attaccanti rossi e non lesinando di spazzare quando serve cercando di sfruttare ancora il contropiede. Ma i rossi rientrano prepotentemente in gara con Mathew che al 38' è il più lesto di tutti a sfruttare il caos in area gialla dopo un clamoroso palo pieno preso da Alex e successivo parapiglia che porta al 3 a 2. La gara si riaccende in maniera evidente, i rossi premono con forza e dopo due minuti ecco che Alex sfodera uno splendido tiro dei suoi assolutamente imparabile che significa 3 a 3 al 40'. Applausi a scena aperta per lui e rossi che diventano inarrestabili.. Domenico trova un passaggio filtrante spettacolare per Walter che si gira in un centimetro quadrato evitando Paolo e poi a tu per tu con Mimmo non riesce a trovare lo spiraglio giusto per mettere in rete mangiandosi le mani per l'occasione sprecata.. Ci pensa però Rino al 46' dalla linea di fallo laterale sinistra a trovare un missile balistico di rara precisione e potenza che spara la palla dritta nell'angolino più lontano per il 4 a 3 rosso!!!! Altro che Mexico70!!!! Standing ovation per Rino e rossi che adesso possono puntare giustamente al bottino pieno!! 
Approfittando anche del calo fisico di Fabrizio che va a "riposare" in porta, i rossi mantengono costantemente l'iniziativa sfiorando a più riprese il gol della sicurezza con Walter e con Mathew ma entrambi sciupano delle buone occasioni e la difesa gialla se la cava con la consueta tenacia guidata da Dimos e da Paolo onnipresenti. Nelle fasi finali, però, i ruoli si invertono ed i gialli sembrano avere più risorse per puntare al pareggio mentre i rossi mostrano la corda. Anche Mimmo si fa vedere in avanti mentre i rossi arretrano troppo il baricentro e perdono le giuste distanze tra i reparti. Clamoroso palo di Fabrizio che fa mettere le mani ai capelli sia ai rossi che ai gialli e pronta risposta di Domenico che spara un diagonale che scheggia l'incrocio dei pali. A tre minuti dal termine, ecco che Domenico va a spazzare in fallo laterale una palla pericolosa su cui si stava avventando Mimmo. Il fallo laterale battuto velocemente da Giancarlo sorprende i rossi ancora fermi nelle loro posizioni, Fabrizio fa viaggiare la palla per Dimos che attacca a sinistra completamente libero e il presidente, sull'arrivo di Alex e sull'uscita di Rino va ad infilare la palla in rete nell'unico pertugio presente!! 4 a 4!!! Il pubblico è tutto in piedi!!! I gialli sono in delirio per un pareggio meritato ma assolutamente insperato.
A questo punto, i minuti residui servono solo ai rossi per confezionare un'ultima palla gol che però viene smorzata da un 
Dimos in stato di grazia e la partita si chiude al 78'.

Migliore in campo della partita viene nominato Dimos in virtù sia di una ottima gara complessiva ma soprattutto per essere l'autore delle rete che ha sancito il pareggio finale. Una rete fatta negli ultimi minuti con una lucidità sorprendente e con una precisione notevole mostrando capacità di attaccare lo spazio e forma atletica invidiabile. PRESIDENTE!!!

Pareggio tutto sommato giusto tra due squadre combattive e ben intenzionate a vincere. Rossi sempre attivi e capaci di iniziativa mantenendosi costantemente in avanti e gialli ben posizionati in difesa pronti a sfruttare le capacità di un ottimo Fabrizio. Alla fine, c'è l'accordo unanime di rimandare ad altra data (probabilmente giovedì 14) la finale di coppa Italia con tutti (o almeno ci si proverà) i titolari presenti. Tale finale, però, seguirà le regole che si erano stabilite negli anni passati e cioè che la gara terminerà 5-10 minuti prima dello scadere per permettere, in caso di parità, di battere i rigori, e in caso della vittoria di una delle due squadre, di eseguire la premiazione.
PAGELLE:
Dimos 10: migliore in campo
Paolo 8: chiude tutti i varchi con la consueta grinta e determinazione.
Giancarlo 7: si fa vedere spessissimo in appoggio in avanti sfruttando spazi invitanti.
Fabrizio 9: tre gol, assist, mantiene la palla quando serve, fa reparto da solo.
Mimmo 7: non è al massimo della forma e si vede ma fa cose importanti.

Domenico 6.5: qualche sprazzo di buon gioco ma ancora troppo titubante e poco propositivo.
Alessandro 7.5: ingaggia un gran duello con Fabrizio e si permette il lusso di un gol splendido.
Rino 7.5: un gol da applausi e poi una bella gara sacrificandosi spesso in porta.
Mathew 6: buono l'inizio con grande forza e volontà, deve assolutamente migliorare l'aspetto tattico e della posizione.
Walter 7: solita partita generosa anche nei recuperi  ma sono troppe le occasioni buttate al vento.
Alla prossima. 

  
     

3 commenti:

domenico ha detto...

Doveva essere la finale di coppa italia ed era anche stata una bella partita, combattuta e in bilico altalenante fino alla fine.. poi a tre minuti dal termine quel cazzo di Dimos ha rovinato tutto!!! a saperlo avrei chiamato prima la fine!! Ahahahahah!! In realtà il gol ci ha scombussolato tutti i piani perchè con le successive squadre già in campo non c'era proprio tempo di battere i rigori in maniera decente. Vabbè, la prima di campionato è stata un bel pareggio!!

rino ha detto...

In effetti non avevamo pensato,a inizio partita, di stabilire la fine qualceh minuto prima: bene, sarà per la prossima. Però chiariamo anche, come ho già scritto su whatsapp, da dove battere i rigori, in generale dico. Il dischetto che usiamo sempre va bene per le porte grandi, per me bisogna avvicinarsi. Va bene che in campionato il rigore è una mosca bianca, ma quando viene assegnato, deve essere un vantaggio e non una penitenza per chi lo batte......Sulla partita, è stata molto bella. Gialli molto forti, con Fabrizio che ha fatto il Lorenzo per buona metà della gara. Noi non abbiamo giocato male, però in questi prime settimane (e Alex dice che sono ottimista....) dobbiamo collocare tatticamente il mago e non è facile. Vero è che in difesa è una baluardo spesso insormontabile, con le sue tre-quattro gambe che arrivano dovunque, ma alla fine gli interventi difensivi migliori li ha fatti sui nostri tiri, quando puntualmente stava in mezzo alle balle e li ha respinti tutti AHAHAHAHAHAH....Noi rossi siamo abituati a giocare spesso di prima, ad attaccare gli spazi (o meglio, quei microspazi che i gialli lasciano, con Burgnich e Facchetti là dietro....) e con Mathew dovremo cambiare qualcosa. Un bravo a Dimos che mi ha fregato sul 4-4: ha ragione Alex che probabilmente restando in porta non avrei rischiato il goal, ma da lì il presidente sparava il suo proverbiale esterno destro ed ero sicuro di prendergli pure quello: invece, memore forse di stiramenti recenti, si è inventato un tocchetto di interno sinistro e vaffanc.....

Alessandro ha detto...

Veramente una bella partita, gialli molto forti con la presenza di Fabrizio noi non da meno,sul 3a1 per loro è scattata la famosa molla,e la reazione è stata veemente. Com'era prevedibile con l'ingresso del mago qualcosa va rivisto, sono fiducioso un po perche alla fine il gioco lo conduciamo sempre noi e un po perche c'è sempre il mercato di marzo. Mattew deve disciplinarsi un po la sua potenza devastante deve essere un arma in piu al nostro gioco,e poi in difesa bisogna ritrovare la grinta dei vecchi tempi,loro anche quest'anno su questo aspetto mi sembrano superiori. A giovedi con il primo trofeo da vincere,se dovesse finire ai rigori sono in sintonia con Rino,il dischetto è quello piu vicino ma la porta è sempre quella piccola .... capito Mettew.......