sabato 7 maggio 2016

VITTORIA ROSSA IN EXTREMIS E IN RIMONTA CONTRO UNA SQUADRA GIALLA MAI DOMA!!

Giovedì 5 maggio 2016
h 19.30 calcetto marina

Quattordicesima di campionato che vede finalmente le due squadre scendere in campo con tutti i titolari ed è la prima volta in assoluto della stagione che questo evento si verifica!!!! E si verifica proprio nella partita che potrebbe portare i gialli, lanciatissimi dalle ultime due vittorie, ad agganciare i rossi in vetta alla classifica.

Dimos, Paolo, Giancarlo, Salvatore e Mimmo per i gialli.
Domenico, Alessandro, Rino, Mathew e Walter per i rossi.

La partita
L'inizio è molto promettente per i rossi che dimostrano una gran voglia di rifarsi dopo le ultime due sconfitte e attaccano a spron battuto. I gialli al contrario sembrano piuttosto lenti e poco reattivi e subiscono in maniera evidente ed insolita almeno tre occasioni da gol: Walter servito alla perfezione da Rino spara di un millimetro a lato, poi è il mago ad avere la palla ottima per portare i suoi in vantaggio ma c'è il miracolo di Paolo a deviare in angolo.. terza occasione ancora per Walter e stavolta è il palo a dire di no all'attaccante rosso. Inizio incredibile dei rossi che si divorano un'altra occasione da gol con Rino che calcia benissimo da buona posizione ed è solo la prontezza di riflessi di Paolo che riesce ad evitare il gol. Per i primi dieci minuti Domenico nella sua porta fa da spettatore non pagante visto che i gialli provano inutilmente a rifiatare con qualche contropiede ma senza riuscirvi. Dimos chiude provvidenzialmente sul tiro potente di Alex e poi tocca a Salvatore immolarsi su quello di Mathew. Però, nonostante la netta supremazia dei rossi e le numerose occaioni create, il punteggio è ancora fermo sullo 0 a 0 e si sa che con i gialli non si deve scherzare troppo.. La prima sortita di una certa pericolosità arriva finalmente con una bella discesa di Mimmo che dalla destra lascia partire uno dei suoi missili che Rino con prontezza toglie da sotto l'incrocio dei pali, la palla si impenna ed è Giancarlo a raccoglierla e a tirarla fuori anche se di poco. Il pericolo corso non spaventa i rossi che continuano il loro attacco all'area gialla con un tiro di Domenico respinto da Salvatore e una ghiotta occasione per Walter che spara a colpo sicuro ma c'è il recupero incredibile di Mimmo a salvare la sua porta. I gialli adesso si sono attestati meglio e si difendono con molto più ordine e con qualche affanno di meno cercando di rilanciare per il contropiede di Mimmo che poco dopo riesce ancora ad andare al tiro ma stavolta abbondantemente fuori. I rossi continuano il loro assalto giocando praticamente nella metà campo gialla ma non riuscendo a trovare lo spiraglio giusto per segnare. Ci provano ancora Alex di testa, fuori, Walter con un secco tiro dopo un guizzo in piena area, respinta di Dimos e poi Domenico con una puntinazza assassina che trova pronto Paolo. I minuti scorrono e la situazione sembra bloccata ma ecco che un rilancio della retroguardia gialla trova pronto Mimmo che con uno scatto supera un lento Domenico, s'infila in zona centrale, entra in area e batte Walter con un tiro preciso con la palla che passa tra le gambe del portiere di turno e finisce nel sacco. 1 a 0 al 24'. Festa grande per i gialli che si trovano in vantaggio nonostante aver subito per la maggior parte del tempo. Alex, in contemporanea, va nella cascetta nera sbraitando contro tutto e contro tutti e alla prima palla che gli arriva la scaraventa lontano con rabbia. Il gol ha scosso i rossi che si fanno trovare impreparati dalla rapida azione dei gialli che vanno vicinissimi al raddoppio con Giancarlo che va a concludere di poco a lato dopo una bella triangolazione con Paolo e con Mimmo. I rossi, con un Alex in meno, provano a scuotersi di dosso il momento negativo riprendendo a giocare ed a spingere con Rino e con Domenico che capiscono l'importanza cruciale di non crollare definitivamente. E l'occasione per il pari si presenta a Mathew con una palla telecomandata di Domenico che lo pesca in area in ottima posizione ma ancora una volta i gialli fanno il miracolo stavolta con Giancarlo che chiude in maniera strepitosa la porta. Rispondono i gialli con una bella discesa di Paolo che però arriva troppo lungo alla conclusione che è facile preda di Walter. Al 33' altra occasionissima per i rossi, la palla di Alex per Rino in piena area è perfetta ma c'è il netto intervento in ritardo di Salvatore che commette un chiarissimo fallo su Rino. E' rigore, nessun dubbio e nessuna protesta. Grande fair-play anche stavolta. Sul dischetto va lo stesso Rino che spara un gran destro che però Giancarlo "para" deviando in angolo. Nulla di fatto e risultato invariato. Si riprende con i rossi che continuano la ricerca del pareggio e al 38' Domenico subisce un fallo da Giancarlo sul limite dell'area. Per battere la punizione si presenta Alex che finta di darla a Domenico sulla destra e invece serve in area Walter che di prima intenzione la spara dritta nel "sette" alle spalle di Mimmo mentre Salvatore esplode contro Giancarlo reo di non aver coperto abbastanza... ma è 1 a 1!!! Ristabilita la parità i rossi riacquistano anche la fiducia e la tranquillità necessaria per cercare la vittoria e continuano il loro gioco in attacco con Alex che si rende protagonista di un assist stupendo per il mago che però tenta un dribbling di troppo permettendo a Paolo di ribattergli il tiro. I gialli si fanno vedere con una lunga azione portata avanti da Giancarlo, Mimmo e poi Salvatore che va al tiro altissimo da buona posizione. Ancora i gialli in avanti conquistano un calcio d'angolo con Paolo che poi va alla battuta lui stesso per Giancarlo che tenta la conclusione di sinistro respinta da Mathew.  Lo stesso Mathew è pronto poi a respingere una mazzata di Mimmo sempre bravo e lesto a liberarsi al tiro e ripartono i rossi conquistando angoli a ripetizione con Rino e Dimos che fanno a ping pong: Rino tenta il cross e Dimos di testa mette fuori.. Alex va a rifiatare in porta, Walter si fa murare  da Paolo il tiro da ottima posizione e i gialli rilanciano verso Mimmo che riesce a controllare bene, rientra sul sinistro evitando Rino e con un tiro improvviso fa secco Alex nell'angolino basso di sinistra!!! E' il 56' ed è il 2 a 1 per i gialli. Il presidente gongola come tutta la squadra che sente vicino l'aggancio. Tra i rossi serpeggia lo sconforto mentre Alex ripiomba nell'incupimento e alla prima palla che gli arriva a tiro la manda in direzione Saturno tra gli sguardi rassegnati dei suoi compagni. I rossi, nonostante la situazione non sia delle migliori, tentano di riorganizzarsi per un forcing finale per tentare il tutto per tutto. Walter ci prova ancora con una deviazione in corsa ma di un pelo a lato. Tocca poi a Domenico a volo su calcio d'angolo battuto indietro da Rino ma il tiro è fuori bersaglio. Paratone di Paolo su botta di Rino mentre il contropiede dei gialli si chiude con la conquista di un prezioso angolo che fa scorrere altri minuti. Ultimo cambio in porta con Domenico che prende il posto di Alex. I gialli si attestano in difesa per resistere all'assalto finale che sembra non dare esito nonostante ormai si giochi non più a una sola porta ma addirittura nell'area dei gialli che, probabilmente a corto di fiato, si schiacciano troppo sulla loro linea difensiva.. e così arriva il 71' quando Alex riceve palla appena sul limite, controllo in mezzo a due avversari, tiro improvviso e palla nell'angolo opposto per il pareggio quasi insperato!! 2 a 2!!! Gran gol e preludio ad un finale incandescente. Mancano ormai una manciata di minuti, i gialli non escono più dalla loro area e si limitano a rilanciare in avanti alla carlona... ma neppure i rossi sembrano avere quelle energie necessarie per tentare la vittoria. Un rilancio lunghissimo dei gialli trova l'inutile rincorsa di Giancarlo con la palla che finisce la sua corsa sul fondo controllata da Domenico che la rimette rapido in gioco. Da Rino a Walter, ancora a Rino palla per Alex che di prima intenzione scarica una mazzata deviata involontariamente da Mimmo che mette fuori causa tutti e la palla s'infila in rete per l'urlo pazzesco di gioia dei rossi!!! E' il 76' ed è il 3 a 2 proprio sul fischio finale!!! Incredibile!!!


Migliore in campo, e protagonista nel bene e nel male, è Alessandro, capace di scomparire dal campo come per fare un dispetto alla sua squadra, ma anche e soprattutto capace di tornare da vero leader per trascinare i suoi compagni alla vittoria con due reti di assoluto valore in una partita importantissima e complicatissima.
CAPITANO, MIO CAPITANO!!!

Partita non bellissima ma vissuta sul filo delle emozioni fino e oltre la fine. Gialli titubanti all'inizio, hanno rischiato l'immediata debacle resistendo tra un miracolo e l'altro, poi si sono assestati ed hanno giocato come sanno e come possono: difesa di acciaio e contropiede micidiale con una percentuale tra tiri e gol quasi dell'80%. Un grande Mimmo, protagonista a tutto campo e una strepitosa macchina difensiva hanno messo alla frusta i rossi, sicuramente più attrezzati tecnicamente, ma che si sono trovati per ben due volte in svantaggio nonostante una partita intera condotta in attacco e le numerose occasioni create. Alla fine c'è voluto il doppio colpo di un grande Alex ed un pizzico di buona sorte per ribaltare la situazione proprio sul fischio finale.
In classifica i rossi tornano a +6 mentre tra i cannonieri è sempre Lorenzo il leader con 15 centri, seguito da Mathew che viene raggiunto da Alex a quota 10. Terzo posto per Fabrizio e Mimmo a 8 reti.
PAGELLE
Domenico 6: non al meglio della condizione, soffre in qualche occasione di troppo ma reagisce con orgoglio e fa la sua parte.
Alessandro 10: migliore in campo.
Rino 6.5: al pari di Domenico mantiene a galla la squadra nel momento peggiore sacrificandosi con grande dedizione.
Mathew 6: non si abitua ancora al nuovo campo, a tratti sembra affaticato e lento più del lecito ma gioca meglio dell'ultima volta.
Walter 7: è presente in quasi tutte le occasioni pericolose dei rossi, manca qualche gol nel suo carniere ma la sua presenza si vede eccome.

Dimos 6.5: quando la sua squadra gioca nello stretto di una difesa blindata lui è il primo ad esaltarsi e a giocare una partita notevole.
Paolo 6.5: stesso discorso del presidente. Gioca una partita prettamente difensiva al servizio della squadra.
Salvatore 7.5: grinta da vendere, baluardo quasi sempre insormontabile per gli avversari.
Giancarlo 7.5: vive un periodo di grande forma, corre per tutto il campo attento in difesa e propositivo in attacco.
Mimmo 8.5: il suo apporto è fondamentale per i gialli che hanno finalmente ritrovato il lui il grande acquisto stagionale. Due gol e grande sicurezza nelle giocate.     
Alla prossima

4 commenti:

domenico ha detto...

Partita complicata e difficilissima da portare a casa!! Ad un certo punto non pensavo che saremmo riusciti nemmeno a pareggiarla, figuriamoci a vincerla. Eppure non posso certo dire che abbiamo giocato male: le occasioni create sono tantissime, molto più che in altre partite ma debbo dire che i gialli sono molto meglio di noi in difesa dove subiscono veramente poco "parando" quasi tutto quello che gli tiriamo contro. Il nostro, invece, è un gioco più spumeggiante e propositivo (e anche più divertente... ) ma ognuno gioca con le carte che ha e i gialli assomigliano all'Atletico Madrid per la compattezza difensiva e per la spietata precisione nei contropiede. Ecco, l'esempio mi sembra calzante, noi siamo più come il Bayern che ha dominato a lungo ma che ha raccolto poco. Non nascondo che in tante occasioni abbiamo commesso anche errori importanti ma per la maggior parte delle volte sono stati i gialli ad impedirci il gol.
Faccio, dunque, i complimenti ai gialli capaci di tanta determinazione e forza anche se penso che probabilmente negli ultimi otto/dieci minuti hanno abbassato troppo la linea difensiva schiacciandosi talmente tanto da non poter più uscire dalla loro area. Complimenti che estendo al nostro leader Alex che riesce con disinvoltura a passare da cacacazzo dispettoso a eroe trascinatore, la vittoria è per gran parte merito suo.

Alessandro ha detto...

Ringrazio sia per il migliore in campo sia per i complimenti di Domenico,ma stavolta sono andato in cascetta di brutto. Troppi troppi errori in tutti i reparti,la difesa e' inguardabile e in avanti siamo lentissimi,la vera gioia e' solo la vittoria all'ultimo secondo. I gialli giocano nella loro maniera ma a noi deve importare poco,il nostro gioco dev'essere piu veloce e in piu c'e' bisogno di un po di sacrificio nel rincorrere gli avversari,altrimenti quest'anno il campionato si mette malissimo.Speriamo di aver capito la lezione a giovedi ciao

rino ha detto...

Alex ha ragione; dobbiamo sveltire la manovra prima che il muro giallo diventi ...di cemento armato. Eppure nei primi 15 minuti avevamo giocato davvero bene, azioni di prima e palle goal davanti al portiere. Poi però, appena i gialli si assestano, si fà notte. L'inghippo tattico del mago non è di poco conto; è forte, recupera palloni con tutte e tre le gambe, difficile da saltare nell'uno contro uno, ma per tutto il resto dobbiamo ancora trovargli la giusta collocazione. Va a finire che sarà quella di centrale in attacco, con me e Walter ai lati. L'importante è che poi si scansi in tempo quando tireremo in porta....Ma mi auguro che prima o poi si adegui al nuovo campo e ricominci a fare la differenza; attualmente in alcuni momenti tutto sembra tranne una pantera....Ma tutti dobbiamo registrare meglio la testa: io per primo, inizio concentrato, ma già dopo la prima palla mollo un pò, magari dopo i primi scambi di prima inizio a pensare che sia fatta, invece con i gialli di quest'anno, come sempre del resto, tocca stare sempre accesi. Un pò come il Pescara tra qualche ora....

Paolo ha detto...

Ancora una buona partita dei giallorossi peccato che non siamo stati in grado di portare a casa un risultato importante. Vero è che sul finire siamo scesi troppo di tono ma siamo stati perfetti come sempre in difesa e con le ripartenza rapide siamo stati pericolosi. Dobbiamo soltanto essere più consci nelle nostre capacità certo è che se la giochiamo spingendoci più in avanti non arriviamo alla fine, ma un uomo solo in avanti è difficile che possa risolvere abbiamo visto che persino con Lorenzo da solo in avanti è difficile vincere. Comunque speriamo che Mimmo si ristabilisca al meglio lui per noi è essenziale, in fondo abbiamo perso solo per un autogol. Nota per il Pescara che veleggia verso la serie a speriamo bene.