venerdì 30 settembre 2016

UNA MIRIADE DI GOAL AL PORTO TURISTICO PER UN BARLUME DI SPERANZA DEI GIALLI

Giovedì 29 settembre
h 19.30 calcetto marina
dal nostro inviato Paolo  

Per la trentaduesima giornata ecco in campo le due formazioni, di cui quella dei rossi molto rimaneggiata con assenti Walter e Domenico per i gialli Mimmo. Come deciso per i sostituti entrano Tommaso e Rocco per i rossi e Lorenzo per i gialli ed ecco le formazioni:
Rossi: Alessandro, Rino, Matthew, Rocco e Tommaso
Gialli: Giancarlo, Dimos, Paolo, Salvatore e Lorenzo
I gialli ormai non hanno quasi più nulla da chiedere a questo campionato ma almeno vincere oggi con questa formazione e ciò che il presidente chiede e ha chiesto in privato a Lorenzo.
Prima della partita si parte con un paio di siparietti, uno è Lorenzo con le sue scarpe giallo fosforescente (buon segno per i gialli) dice che così si vede meglio dove sta la sua caviglia. Poi mentre tutti siamo pronti davanti all’ingresso del campo, chi manca????? Matthew che alle 19.35 arriva con la sua calma africana in mezzo ad un nugolo di richiami da parte nostra per fargli capire che è tardi e che ha beccato il giallo da prima ammonizione e lui ……….. ride.

La partita
Squadre che sono messe in campo come solito i gialli con Lorenzo in attacco ed il resto in solidissima difesa, rossi con avanti Rocco e Tommaso, dietro il solito Alessandro.
Prima azione al fulmicotone lancio del presidente millimetrico e Giancarlo davanti alla porta la butta fuori peccato, rossi in ripartenza scambio veloce Rocco Matthew tiro parato da Paolo.
La partita è vibrante è veloce si nota un presidente in splendida forma che chiude su Rocco più volte e lancia in maniera perfetta Lorenzo che non becca la porta per poco. Azioni rapide anche da parte dei rossi che con Tommaso provano a sfondare dalla loro sinistra con Rocco che ha un paio di occasioni buone ma viene sistematicamente chiuso da Salvatore che inizia una battaglia personale perché’ dice: stasera manco un goal dobbiamo prendere. Al 25’ ripartenza gialla lancio di Dimos per Lorenzo che si fuma Tommaso ma il suo tiro va sul palo ….cazzo che occasione. I rossi comunque ci sono con bei scambi tra Tommaso Rocco e Matthew ma tiri sempre fuori o rimpallati dalla solida difesa dei gialli che si aiutano molto. La partita scorre in maniera veloce con ottime giocate i rossi di cui noi pensavamo di fare un sol boccone sono e si spingono sempre più in avanti creando e sprecando molto. Per vedere il primo goal occorre arrivare al 45’ dopo un lancio millimetrico di Salvatore per il solitario Lorenzo, ecco il goal su un incolpevole e solitario Rino 1 a 0. Ora i gialli sono più sereni e meno tesi fraseggiano molto e costruiscono ancora qualche altra palla goal con Giancarlo e Lorenzo imbeccati sempre ottimamente dal super presidente. Dal canto loro i rossi hanno una mega occasione con Matthew che dopo uno scambio con Rocco butta fuori da due passi. Ma sono i gialli a raddoppiare al 55’ durante un assalto dei rossi, palla recuperata da Paolo che lancia lungo Lorenzo scambio con Dimos 2 a 0 rete del presidente.  Rossi che sbandano un po’ ma ci credono ancora e provano con un forcing deciso, tiro di Rino che sfiora il palo, tiro di Matthew su Giancarlo e super occasione per Rocco che becca il doppio palo ………stasera non va. Come sempre succede goal sprecati e rete del 3 a 0 lancio di Paolo per Lorenzo e al 60’ la tripletta è fatta. Ora i rossi cambiano inserendo davanti Alessandro con Rino e dietro tutti gli altri creando non poche occasioni ma la difesa dei gialli ora gioca come sa, compatta e decisa con lanci per le ripartenze di Lorenzo e Giancarlo.
Ripartenza gialla con Salvatore che scambia con Paolo superato Tommaso con una finta entra in area e tira un missile all’angolino basso sulla destra di Matthew che devia in angolo. Rossi ancora molto pericolosi con Rino e Alessandro che effettua uno dei suoi super tiri deviati all’ultimo istante, un indomito Alessandro ci sta provando in tutti i modi anche di testa ma non è serata. Al 65’ perla del presidente che dopo un lancio di Salvatore per Lorenzo scambia con quest’ultimo e tira fuori un colpo da biliardo 4 a 0 , doppietta personale. Ormai la partita sta andando verso il declivio con Alessandro rabbuiato e Rino che continua a correre come un matto, le posizioni sono saltate da tempo e Matthew e Tommaso incominciano a perdersi nel campo. Giancarlo effettua due discese libere come suo solito superando facilmente Tommaso e sparando sulla porta ma fuori ….Giancarlo ci siamo anche noi . Passano appena due minuti dal quarto goal che arriva il 5 a 0 con il solito Lorenzo dopo un lancio millimetrico di Dimos che stasera non sbaglia un colpo siamo al 67’. La partita era già finita prima ora le domande sono solo quanto manca alla fine. I gialli si divertono nei fraseggi e Lorenzo dice sembriamo un biliardino più che dei calciatori per come siamo fermi. Ancora qualche sprazzo di tiro per Tommaso e per Matthew che pero Salvatore sventa urlando come un pazzo …….non vi faccio segnare.
Al 70’ ancora una palla perfetta del presidente e Lorenzo (Lapadula) insacca il 6 a 0. In un clima surreale dove ormai i rossi aspettano il fischio finale si crea ancora qualcosa con grande volontà da parte di Alessandro che non trova fortuna nemmeno su un doppio rimpallo che spedisce la palla fuori e neppure su un missile terra aria respinto da Paolo. Finalmente al 75’ e al 80’ trova gloria realizzando la sua doppietta Giancarlo ,dopo tante palle sciupate. Nel frattempo anche Poalo sfiora il goal su passaggio perfetto di Lorenzo sparando sul palo. Paolo fischia e decide di chiudere la partita alle 21 spaccate come gli era stato chiesto.

La vittoria e stata netta ma solo dopo 45’, visto che le due squadre sono state vive sino a quel punto poi non vi e’ stata quasi più storia , la difficolta dei rossii oltre a Lorenzo e il non rispetto delle posizioni dei vari giocatori e questo sicuro ha fatto incazzare e non poco Alessandro che comunque è restato silenzioso e corretto. I gialli hanno trovato una vittoria che da un po’ di voglia di giocare ancora e una fiammella di speranza.
Ora la classifica cannonieri cambia con Mimmo sempre leader a 24 reti ma Lorenzo a 22 che raggiunge Matthew al secondo posto.  Salgono, con  le loro doppiette anche Giancarlo a 12 e Dimos a 10 reti.
Dimos che oltre alla sua splendida doppietta è anche artefice di una grandissima prestazione che gli vale il titolo di migliore in campo.

PAGELLE
Alessandro 6
Rino     5
Matthew    5.5  + 1° avviso ritardo
Rocco        6
Tommaso    6

Dimos       10: migliore in campo.
Salvatore     9
Giancarlo      8.5
Lorenzo       9.5   
Paolo   8       

1 commento:

domenico ha detto...

una sconfitta brutta e di proporzioni gigantesche anche considerando Lorenzo in campo e la loro compattezza difensiva. E aggiungo che non segnare neanche un gol con Rocco, Mathew e Tommaso in campo è stato veramente sorprendente. Ok, si volta pagina, sconfitta indolore per il vantaggio di cui godiamo.. 27 punti sono ancora un bel bottino.. ma cerchiamo di ricordare questa sconfitta per restare sempre e comunque con i piedi per terra finchè la matematica non ci darà ragione.
Ringrazio chi è arrivato puntuale al campo e ripeto che Nino mi ha quasi supplicato di poter iniziare in orario così da poter far fare la doccia ai bambini anche nel nostro spogliatoio. Dopotutto è solo una questione di abitudine. Si parte prima e si arriva prima, tutto qui.. e arrivando un pò prima si può anche cercare meglio il parcheggio che adesso è sempre più pieno con tutti i genitori che vengono ad accompagnare i figli..
Comunque: Mathew è avvisato. Il primo "warning" lo ha già bruciato, al secondo scatta la squalifica.