domenica 16 ottobre 2016

I ROSSI STRARIPANO IN UN 8 A 1 SENZA STORIE. GIALLI SOTTOTONO E SFORTUNATI.

Giovedì 13 ottobre 2016
h 19.30 calcetto marina

Per la trentaquattresima giornata di campionato sono presenti tutti i titolari e quindi Dimos, Paolo, Giancarlo, Salvatore e Mimmo per i gialli e Domenico, Alessandro, Rino, Walter e Mathew per i rossi. Anche questa volta tutti sono puntuali con i soli Salvatore e Mathew che entrano in campo con qualche minuto di ritardo ma sempre entro il consentito tant'è che la partita può iniziare (dopo leggero riscaldamento collettivo) alle 19.39!!!

La partita
Pronti via: palla da Alex per Rino sulla destra, un paio di passi e gran sinistro a spiovere che inganna Mimmo e s'infila in rete!!! 1 a 0 al 1' ma in realtà sono passati si e no 20''.... rossi già in vantaggio e che sulle ali dell'entusiasmo dimostrano già di essere in buona giornata. Altra occasione immediata per Walter che trova l'opposizione di Mimmo al suo tiro. E subito dopo è il mago a sparare dal limite un siluro che finisce alto. Meglio i rossi in questo inizio con i gialli a cercare di giocare di rimessa con Giancarlo di punta ma che viene puntualmente anticipato da Alex e raddoppiato da Walter o da Rino. Domenico in porta è totalmente inattivo. Al cambio portiere i rossi mettono in atto un cambio di tattica studiato in settimana ed è Alex a portarsi in avanti da attaccante centrale mentre Domenico funge da centrale difensivo. La mossa sorprende i gialli che si trovano in netta difficoltà contro la fisicità e la forza di Alex e vanno ancora di più in affanno perdendo anche le distanze tra i reparti quando Mimmo prova almeno a farsi vedere in attacco con un tiro che Rino respinge con difficoltà. Il contropiede di Alex e Mathew è micidiale al 24' e la palla che Alex serve al mago è solo da appoggiare in rete per il 2 a 0. I gialli sbandano in maniera evidente.. palla al centro, da Mimmo verso Giancarlo ma intercetta Domenico che fa viaggiare Alex sulla sinistra, scambio con Rino e gran tiro dritto nella rete!! 3 a 0 al 25' e partita già messa al sicuro. I gialli tentano una reazione e non sono fortunati con un palo pieno preso da Mimmo con un gran tiro in corsa e poi con una bella conclusione del presidente che Rino rispedisce al mittente. Ma i rossi non fanno sconti e ancora il duo Mathew-Alex si fa luce con una ripartenza bruciante e stavolta è il mago che invece di sparare uno dei suoi missili cede palla al meglio piazzato Alex che non ha difficoltà a fare il 4 a 0 al 29'. A questo punto i rossi sembrano soddisfatti ma non hanno fatto i conti con l'orgoglio dei gialli che si spingono costantemente in attacco mettendo in difficoltà Domenico e soci in alcune circostanze. Il "paratone" di Walter sul tiro velenoso di Giancarlo e ancora un palo di Mimmo fanno sbottare Alex che urla contro i suoi parlando di virus e di malattie ma che poi viene immediatamente beccato da Domenico quando si divora un gol da solo davanti a Salvatore per la presunta colpa dei capelli lunghi...
Al 35' i gialli arrivano al tiro con Salvatore e Mathew fa il miracolo in porta ma sulla respinta è pronto Mimmo che scarica in rete il 4 a 1. I gialli si rianimano anche nello spirito visto che adesso giocano nettamente meglio che nella prima mezzora. Ma la sfortuna continua a perseguitarli visto che tocca ancora a Mimmo beccare un legno con una staffilata dal limite e poi è bravo Mathew a respingere un missile di Paolo.
Nel frattempo i rossi si divorano l'incredibile con Rino, tentativo di colpo di tacco in area su assist di Domenico, ma soprattutto con Alex che è bravissimo a farsi trovare sempre pronto a smarcarsi ma molto meno a concludere in rete l'azione propizia. La partita vive una fase di bel calcio con le due squadre che creano, e sciupano, molto giocando in maniera aperta e, a volte, spregiudicata. I primi a farne tesoro sono i rossi che con Alex, ancora lui, vanno a segno al 42' con un gran destro dal limite per il 5 a 1 che in pratica mette fine alle velleità di rimonta dei gialli. La gara si assesta. le due squadre hanno speso molto e il ritmo rallenta vistosamente. I gialli hanno la conferma che la serata non è proprio quella giusta per loro quando Giancarlo si scatena in una discesa fantastica con una serie di dribbling strettissimi facendo fuori un paio di avversari ed andando poi a concludere con un tocco sull'uscita del portiere con la palla che finisce prima sul palo di sinistra e poi su quello di destra per poi essere spazzata via da Domenico... insomma niente da fare.
Alex si divora un altro di paio di ottime azioni a tu per tu con il portiere di turno dando la colpa ai capelli mentre Domenico gli urla che sono i piedi altro che i capelli...
A mettere la parola fine alla partita però ci pensa il mago in due minuti: al 60' si fa trovare pronto sulla destra da un passaggio di Rino, un passo e gran diagonale in rete per il 6 a 1. Giusto un minuto dopo, è Alex a dargli palla al limite dell'area stavolta sulla sinistra, il mago fa un movimento da pantera superando un avversario e portandosi la palla sul sinistro e facendo poi partire una specie di cannonata alla Holly e Benji con la palla che diventa ovale e si schianta nella rete con tutti immobili e ammutoliti. 7 a 1 al 61' e buonanotte al secchio. Applausi scroscianti per il mago che ride di gusto alla sua maniera. La partita ormai è avviata verso la sua conclusione e si registrano un paio di respinte di Domenico sui tiri velenosi di Mimmo e di Dimos e poi un altro gol di Alex che cala il poker al 68' per l'8 a 1 e che nell'azione immediatamente successiva trova solo il palo a dirgli di no ad una bella conclusione da biliardo. I gialli provano almeno ad accorciare il disavanzo ma trovano le "parate" di Rino sempre attento e pronto mentre dall'altra parte è Paolo a respingere un tiro di Walter. Walter che giganteggia in difesa mostrando qualità e tempismo. Al 73' Salvatore entra in maniera scomposta su Alex in area e il calcio di rigore che ne deriva appare sacrosanto.
Alex va sul dischetto per la cinquina personale e spara un gran tiro che però Paolo mette in angolo con bravura. Risultato invariato che resta tale anche al fischio finale che arriva all'82' (tempo da record) e tutti a casa.

Migliore in campo della partita viene nominato Walter in virtù di una partita giocata in maniera
generosa ed altruista sempre e comunque al servizio della squadra, assist, fraseggi, sempre pronto allo scambio in attacco per poi completare la sua gara con una prestazione esemplare in difesa con recuperi, anticipi ed interventi precisi.
TUTTOFARE

Vittoria netta e probabilmente decisiva per le sorti del campionato che ormai recita 30 punti di vantaggio per i rossi a 11 giornate dalla fine. I rossi sono partiti avvantaggiati da un gol lampo e poi hanno scardinato la difesa gialla con la mossa azzeccatissima di Alex centrale offensivo. I gialli sono rimasti sorpresi e disorientati e ne hanno sofferto la forza e la capacità di mantenere palla e di far salire la squadra oltre che le sue qualità realizzative anche se il numero delle occasioni avute è di molto più alto dei gol fatti... ma la sua presenza in avanti è stata decisiva e fondamentale per la vittoria. Un altro sugli scudi è il mago che ha mostrato di essere in un buon momento con giocate di alto livello ed anche assist che di solito non gli appartengono.
Per i gialli una giornata assolutamente da dimenticare anche se non bisogna dimenticare il numero incredibile dei pali presi che se fossero stati altrettanti gol avrebbero quantomeno reso meno amara la sconfitta.
Della classifica abbiamo già detto, manca ormai solo una vittoria per la matematica vittoria dei rossi mentre è interessante la sfida per la classifica cannonieri con Mimmo sempre primo che sale a quota 26 ma che viene pressato da Mathew a 25 reti e da Alex salito a 24.
PAGELLE
Domenico 8: gioca una partita attenta e disciplinata in difesa senza strafare.
Alessandro 9.5: quattro gol, una serie di occasioni create oltre alla tattica azzeccata. partita da incorniciare.
Rino 8: inizia con il botto. Poi fa la sua parte con diligenza e personalità.
Walter 10: migliore in campo.
Mathew 9: prestazione ottima, tre gol e tante giocate degne di altri campi con assist e duetti da far brillare gli occhi.

Dimos 6.5: a volte titubante, poi si riprende con qualche discesa importante.
Paolo 7: il più lucido in difesa dei suoi. Mantiene come può ed evita il nono gol parando il rigore.
Salvatore 6: periodo non propriamente dei migliori, stenta a prendere le misure ad Alex e poi si fa vedere poco in avanti. 
Mimmo 7.5: qualche responsabilità sul primo gol dei rossi, poi ci prova in ogni modo a segnare riuscendo a collezionare pali in gran quantità.
Giancarlo 6.5: la sua azione del doppio palo meritava assolutamente gol e applausi. Il resto è un lavoro di gran fatica soprattutto nel contenimento.
Alla prox.

4 commenti:

domenico ha detto...

Vittoria netta e completa. Abbiamo un pò "vendicato" l'8 a 0 subìto due settimane fa. Gialli sfortunati in diverse circostanze con incredibili pali presi (Giancarlo su tutti) ma è anche vero che la nostra è stata una partita sontuosa. L'idea di Alex di mettersi al centro dell'attacco è stata determinante. Con la sua fisicità e la sua forza e qualità ha messo alle corde una difesa tosta come quella dei gialli che non è riuscita a contenerlo. Il resto della squadra lo ha appoggiato con grande generosità e devo dire che anche nei recuperi difensivi sono stati magnifici sia Walter (eccellente) che Rino. Il mago poi ha sfoggiato una gara grintosa condita da tre gol di cui uno che ci ha lasciato tutti a bocca aperta per la potenza e per la precisione. Da parte mia, come centrale di difesa, non ho sfigurato anche se qualche sbavatura l'ho avuta ma i miei compagni mi hanno aiutato alla grande.
Adesso solo tre punti ci separano da questo decimo titolo... andiamo a prenderlo ragazzi!!!

Enrico ha detto...

Grandi ragazzi.... ancora un piccolo sforzo e giovedì si festeggia il titolo e la stella. Grandiiiiii...... quanto vorrei esserci!!!!!!!!

Alessandro ha detto...

Grande partita risultato piu che giusto ormai siamo quasi all'epilogo di questo campionato. La mossa tattica con me davanti e' stata determinante ma tutto cio' dovuto alla duttilita' di Domenico che si e' calato perfettamente nel ruolo di centrale,veramente una grande partita cosi come il mago davvero straripante per non dimenticare Rino sempre costante nel suo rendimento e Walter nel suo nuovo ruolo di difensore davvero una bella sorpresa.Ora chiudiamo in belezza domani con una vittoria la stella sara' sul petto,non molliamo e anche il modo di fare un bel regalo ad Enrico per il suo compleanno,a domani ciao

domenico ha detto...

la mia "duttilità".. il mago "straripante"... Rino "costante"..
Walter "bella sorpresa".. mi sa che devo tradurre dall'alessandrese..