domenica 13 agosto 2017

PARTITA COMPLICATA E ANOMALA.. risultato che passa in secondo piano.

Giovedì 10 agosto 2017
h 19.30 calcetto marina

La ventinovesima giornata di campionato sarà ricordata sicuramente non per la vittoria dei rossi nè per le prodezze di un Rino in formato super... ma per la sfortunata giornata di Mimmo che dopo una mezzora di gioco deve scappare in ospedale per i seri problemi di suo padre...
Fino a quel momento la partita era più che interessante, due squadre equilibrate, belle occasioni e gol... insomma si poteva immaginare un andamento ben diverso.

La partita
Assenti Mathew e Walter sostituiti da Lorenzo e da Enrico, le due formazioni cominciano la partita con buona verve e con i gialli ben decisi a sfruttare la presenza di Lorenzo tra le loro fila. I rossi hanno il loro da fare per difendersi dalla velocità di Lorenzo che sembra caricato a molla e che prova sin da subito ad arrivare al gol con due conclusioni potenti e precise ribattute da Enrico la prima e da Alex la seconda. I rossi sono stretti in difesa ma sono in agguato e al 6' la combinazione Domenico-Rino è da manuale: Domenico riceve sulla fascia destra, cede a Rino che controlla e chiude il triangolo con lo stesso Domenico con un tacco spettacolare, Domenico riceve in corsa, controlla, entra in area e batte Paolo con un tiro perfetto. 1 a 0 e applausi meritati!!!
I gialli non battono ciglio e continuano a mantenere le redini del gioco sull'asse Mimmo-Lorenzo ma anche con le incursioni costanti di Dimos e Salvatore che non si fanno pregare nell'appoggiare in avanti. Alex giganteggia in difesa dove fa valere fisico ed esperienza contro la velocità e la qualità di Lorenzo che arriva ancora al tiro ma alto sulla traversa. Intanto Domenico ha qualche problema al ginocchio ma stringe i denti andando ad immolarsi sulla bomba sparata da Salvatore dal limite dell'area. Il contropiede rosso scatta ancora micidiale all'11', E' Alex a irrompere prepotentemente sulla palla e a filare in avanti come un treno con una ripartenza devastante, passaggio per Rino che lo riserve in area perfettamente, gran tiro e 2 a 0!!!
La partita sta prendendo una strada ben diversa da quella che ci si aspettava ma c'è ancora tutto il tempo per i gialli di recuperare... ed infatti ci prova prima Dimos con un gran tiro che Domenico devia in angolo e poi il solito Lorenzo che non trova la porta per un niente. Tocca a Paolo improvvisarsi attaccante con una bella azione con Lorenzo ma la conclusione è a lato. Al 18' però è lestissimo Lorenzo ad approfittare di uno spazio insperato per far partire un siluro dal limite sul quale Domenico non è abbastanza reattivo e la palla si infila nell'angolino basso alla sua sinistra. 2 a 1 e partita viva più che mai. Alex predica nella sua lingua segreta mentre i gialli accennano al pressing per portarsi in parità quanto prima possibile... il contropiede di Giancarlo conquista un angolo che Rino batte dalla sinistra per la testa di Alex che svetta su tutti e rimette la palla in area dove Giancarlo si avvita in maniera straordinaria e ancora di testa mette in rete!!!! Che gol!!! 3 a 1 al 21'!! La partita è bella e avvincente. Occasione per Lorenzo con Giancarlo che salva di petto-panza e poi è Mimmo a prendere il palo con un diagonale assassino. Al 28' su palla persa dai rossi in attacco, Lorenzo scappa come un fulmine in contropiede, supera Domenico di slancio e nonostante il forsennato recupero di Alex, riesce a mettere in rete con un secco diagonale. 3 a 2!!
Che partita!!!
Al 32' però, arriva la telefonata che per Mimmo significa fine della partita e corsa negli spogliatoi e poi in ospedale...

inutile dire che da questo momento la gara cambia di tono.. i rossi pareggiano il conto degli uomini con l'uscita di Domenico che vuole evitare guai peggiori al ginocchio e si procede 4 contro 4.
Giancarlo si divora un gol già fatto a mezzo metro dalla porta meritandosi le ingiurie di un Alex incredulo... ma è di Enrico il record visto che il perfetto lancio di Rino lo trova da solo in area quasi dentro la porta a dover solo spingere in rete di testa ma invece del gol riesce a mettere la palla fuori tra le urla disumane del solito Alex. Non è che i gialli stiano a guardare ovviamente, Lorenzo prende un palo ed una traversa consecutivi e poi è Rino a respingere un tentativo di Salvatore.
Il contropiede di Alex al 40' è perentorio, se ne va via di forza a Salvatore e va a mettere in rete con una bomba dopo aver fintato il passaggio ad Enrico. 4 a 2. I gialli sbandano un pò, ormai la partita ha perso gran parte di quell'energia che aveva all'inizio... i rossi sono spietati andando in gol ancora al 42' con Giancarlo che mette in rete tra palo e portiere con un bel sinistro. 5 a 2. Intanto Domenico ha dato il cambio ad Enrico provando a vedere come reagisce il ginocchio... neanche a dirlo ed ecco che 
al 47' ancora i rossi vanno in un altro contropiede con Alex e lo stesso Domenico che va in gol da distanza ravvicinata sull'assist di Alex. 6 a 2.
I rossi vanno a nozze negli spazi che ora i gialli concedono.. Enrico arriva di gran carriera di fronte alla porta avversaria su passaggio di Alex ... ma il suo tiro finisce alle stelle causando la reazione ululante di un Alex imbufalito: "NEANCH LA PORT GROSS JI PIJATEEEEEEE!!!"... 

La partita sembra finita anche se i gialli ci mettono tutto l'orgoglio e la forza di cui dispongono facendo diventare protagonista Enrico che, in porta, diventa assolutamente insuperabile con una serie di "parate" decisive sui tiri un pò di tutti i gialli... e soprattutto di Lorenzo. Lorenzo che al 62' riesce finalmente a segnare il suo terzo gol personale ed il 6 a 3 della speranza ma la difesa rossa non cede di un passo di fronte ai sempre più affaticati attacchi dei gialli le cui energie si stanno esaurendo. I minuti finali sembrano non scorrere mai quando al 74' il fallo di mano di Enrico in area, involontario, ma pur sempre fallo di mano, genera il rigore per i gialli.
Sul dischetto va Lorenzo che però spara sulla traversa e quindi sul fondo.
All'80' la partita viene dichiarata conclusa tra il sollievo di tutti.

Migliore in campo viene nominato Rino grazie ad una giornata da vero protagonista con un piede raffinato e puntuale. Schierato come punta centrale dimostra di avere la qualità necessaria per tenere palla o cederla nei tempi giusti trovando sempre lo spazio necessario per la giocata perfetta. Entra in quasi tutte le reti dei rossi...
FARO

Partita che non può prescindere dal fatto di averla giocata per lungo tempo in 4 contro 4... l'energia e la voglia mostrate dalla due squadre nella mezzora iniziale non c'erano più. Mezzora nella quale erano successe tantissime cose e la voglia messa in campo da tutti faceva presagire un gran bel partitone fino alla fine. Non è stato così, purtroppo e alla fine i rossi l'hanno vinta con un atteggiamento maggiormente "spietato" e anche grazie agli interventi difficili e decisivi di un Enrico in versione portiere.
In classifica rossi che si portano a +27 raggiungendo il massimo distacco nella stagione, mentre per la classifica cannonieri, Lorenzo si porta a 44 reti mantenendo salda la sua leadership, al secondo posto invece, Alessandro con la doppietta di oggi, scavalca Mimmo, fermo a 25,  raggiungendo quota 26 reti.
PAGELLE
Domenico 7.5: partita iniziata con un gran gol e poi condizionata dal ginocchio dolorante che però non gli ha impedito di giocare una partita positiva. 
Alessandro 8.5: come sempre, gran parte del merito della vittoria va a lui che fa dell'agonismo e della voglia di vincere la sua bandiera.
Giancarlo 7: alterna cose eccellenti ad altre meno efficaci ma il gol di testa è una vera chicca.
Enrico 7: in campo non è un fulmine di guerra divorandosi diverse occasioni.. però nel finale diventa assolutamente decisivo.
Rino 10: migliore in campo.

Dimos 7: buona la partita del presidente che si fa apprezzare soprattutto nella prima parte con frequenti inserimenti sulla fascia.
Paolo 7.5: vero gladiatore, combatte fino alla fine sempre con la stessa forza e convinzione.
Salvatore 7: anche lui combatte con tenacia fino alla fine mantenendosi concentrato e attento.
Lorenzo 9: tre gol, diversi pali, azioni in velocità.. la qualità non si discute.
Mimmo 7: inizia con grandi aspettative.. poi..

2 commenti:

domenico ha detto...

Un vero peccato. E lo dico nonostante la vittoria che ci porta a distanza siderale dai gialli. Il peccato sta in primis nel problema di Mimmo con il papà in ospedale... e in secondo anche per come la partita stava sviluppandosi. Primi 30 minuti veramente di alto livello con tutti in ottima forma e con belle trame di gioco. Rino super schierato da noi come punta centrale ci ha dato profondità, qualità e assist non dimenticando neanche la fase difensiva... veramente una grande gara.. bello il mio primo gol sul suo tacco smarcante.. insomma una partita che poteva sicuramente essere goduta appieno da tutti e con il risultato in bilico fino alla fine per come stavamo giocandola.
Il mio ginocchio, il giorno dopo, è stato visto da un ortopedico che mi ha confermato il mio sospetto di una lesione leggera o stiramento al legamento laterale mediale.. fasciatura rigida e ghiaccio..

Enrico ha detto...

Sono davvero dispiaciuto per Mimmo e per il problema di salute legato a suo padre. Purtroppo nemmeno in quei 90 minuti, in cui poteva distrarsi un po', ha potuto dar libero sfogo ad un problema che sta diventando purtroppo molto serio. Della partita che dire: bellissima, fino a quando Mimmo non è dovuto scappare, poi mi sono incupito e non sono riuscito a giocare sciolto. Sarà forse che non vedo mai l'ora di giocare con i miei Amici in modo spensierato... invece... Un grandissimo in bocca al lupo caro Amico mio!