domenica 11 marzo 2018

ANCORA UN PAREGGIO!!! 3 A 3 CON I GIALLI IN RIMONTA!!

Giovedì 8 marzo 2018
h 19.30 prati37

per l'ottava giornata di campionato le assenze sono due per parte: Walter e Alessandro per i rossi e Dimos e Mimmo per i gialli. Ecco allora scendere in campo Giampiero ed Emanuele (rossi) e Lorenzo e Rocco (gialli).
Squadre quindi che schierano: rossi con Domenico, Rino, Giancarlo, Giampiero ed Emanuele; gialli con Paolo, Salvatore, Mathew, Lorenzo e Rocco.

La partita
Inizio gara con Lorenzo in cabina di regia per i gialli e con Rocco davanti a cercare di sfruttare il suo fisico contro un Emanuele centrale di difesa. Fasi di studio e poche occasioni per le due squadre le cui difese hanno sistematicamente la meglio. Si nota un Rino in buona vena con scambi ripetuti e rapidissimi con Giampiero che gioca sulla fascia sinistra. Una bella respinta di Paolo toglie un pericolo dalla porta dei gialli sul tentativo di Rino e poi al 6' i gialli partono in contropiede su palla persa dai rossi sul limite dell'area gialla, Lorenzo schizza come il vento ma viene fermato con perfetta scelta di tempo da Emanuele che ruba palla e riparte con la squadra gialla in uscita, scambio rapido e preciso con Rino al limite dell'area e gran tiro di prima intenzione a siglare l'1 a 0!!! Applausi!! 
I gialli rispondono bene con un tiro di Rocco deviato da Giancarlo ma controllato bene da Domenico e poi con un tiro di Lorenzo che Domenico respinge ma verso Matthew che però cicca clamorosamente mancando una buona occasione. Azione veloce dei rossi sull'asse Giampiero-Rino e gran tiro che scheggia la traversa. Ci prova anche Giancarlo dopo una serie di dribbling a catena ma il suo tiro è fuori. I gialli cercano spesso il lancio lungo per Rocco o per Lorenzo mentre i rossi cercano di giocare per lo più con passaggi corti. Al 24' arriva il pareggio dei gialli grazie ad un'intuizione di Lorenzo che fa filtrare un gran pallone tra le linee degli avversari a servire lo scatto di Rocco che non si fa pregare e mette in rete l'1 a 1.
La partita è bella ed anche spigolosa.. viene chiamato qualche fallo veniale di troppo e l'atmosfera è leggermente tesa. Tensione anche tra i gialli stessi con Salvatore che richiama e Mathew che non gradisce.. 
L'azione rapidissima di Giampiero mette in grossa difficoltà i gialli che non riescono a contenerlo, gran palla in area dove arriva Rino al volo ed è un clamoroso palo-palo da non credere!!! 
Il nervosismo tra i gialli favorisce i rossi che in questa frazione di gioco sono molto più in palla e padroni del gioco e tocca ad Emanuele, servito da Rino, ad andare al tiro che Paolo respinge con l'aiuto della traversa. Rossi arrembanti ma poco fortunati... la stessa sorte però tocca poco dopo a Lorenzo che cerca di uccellare Giancarlo da lontano con un tiro straordinario respinto però dalla traversa!!! I rossi continuano nel loro attacco e collezionano quattro angoli consecutivi con i gialli tutti rintanati nella loro area e pronti al contropiede. 
Scintille tra Lorenzo ed Emanuele per un contrasto sul filo del fondo campo e Lorenzo va a sbollire la rabbia in porta... dove diventa protagonista di un paratone su Giampiero e di un salvataggio sulla linea con la palla che prima sembra superarlo e poi recuperata con un guizzo. Rino respinge una bomba del mago e poi tocca ad Emanuele immolarsi sulla conclusione di Salvatore. 
Partita in sostanziale equilibrio che ha bisogno di qualche giocata personale per sbloccarsi... ed infatti al 56' è Giampiero a ricevere palla dalla propria porta, ad avanzare in maniera decisa sulla fascia, salta un avversario, ne salta un altro, entra in area e mette in rete con un piatto di precisione nell'angolo alla sinistra di Salvatore. 2 a 1 e grandi applausi per Giampiero. I gialli sembrano accusare momentaneamente il colpo e due minuti dopo subiscono ancora: Emanuele si fa largo in zona centrale, ancora prontissimo lo scambio con Rino e subito in area a riceverne il passaggio di ritorno e a metterlo in rete per il 3 a 1. Siamo al 58' e la partita appare indirizzata su un binario ben definito ma le ultime partite hanno dimostrato il contrario con i gialli sempre capaci di recuperi impensabili... ed infatti la loro reazione è immediata ed al 60' ecco Salvatore arrivare piuttosto libero al tiro dal limite e ne esce un missile imparabile che fa secco Domenico infilandosi sotto l'incrocio dei pali per il 3 a 2 che riapre immediatamente la gara. 
A questo punto sono i gialli a volare letteralmente sulle ali dell'entusiasmo, il palo li ferma ancora sull'azione tambureggiante di Mathew e Lorenzo ma al 62' ecco confezionato il pareggio con una bella giocata di Rocco sulla sinistra: si libera di Giancarlo, cede a Lorenzo che ha la capacità prima di attirare tutta la difesa su di sè per poi trovare il filtrante giusto per lo stesso Rocco che entra in area palla al piede e infila Domenico sul primo palo!! 3 a 3!!! Gialli in visibilio e pronti a cercare la vittoria. 
I rossi rifiatano con un paio di discese di Giampiero e di Emanuele che però sbattono contro una difesa arcigna e rocciosa.. al contrario è Domenico a respingere un bolide di Lorenzo e poi tocca ad Emanuele chiudere benissimo sul mago lanciato a rete... un minuto dopo ecco che Lorenzo va a disturbare fallosamente Giampiero sul limite dell'area rossa, la palla è preda di Rocco che scarica in rete ma il gioco è già fermo per il fallo precedente ed è un nulla di fatto.
Giancarlo cerca di entrare nella storia con un'azione personale da destra a sinistra conclusa con un tiro a girare con la palla che fa una parabola incredibile e si va a schiantare sul palo!!! 
Gli ultimi minuti di recupero scorrono via velocemente con poche emozioni e con le squadre molto stanche e poco disposte a rischiare troppo con il pericolo di perdere.
Al fischio finale, quindi, arriva il terzo pareggio stagionale a dimostrazione di una stagione molto equilibrata.

Migliore in campo della serata viene eletto Rocco con tre voti sui nove espressi ( gli altri sei sono due per Salvatore ed uno ciascuno per Rino, Lorenzo, Domenico ed Emanuele). Alla sua seconda partita stagionale dimostra già di essere decisivo giocando una gara da protagonista con una doppietta fondamentale ma anche con alcune giocate da applausi.

Pareggio tutto sommato corretto anche se i rossi possono contare un maggior numero di legni nel loro score... ma i legni non sono gol e pertanto alla fine il pareggio dimostra il sostanziale equilibrio tra le due formazioni e la grande grinta dei gialli. Nella nomina del migliore in campo, come si può notare, c'è stata una distribuzione dei nove voti su sei giocatori a voler sottolineare la bella partita che tutti hanno disputato a partire dai gialli con Rocco (voto 10) come già detto, tornato al gol ed a una bella prestazione, con Lorenzo (voto 8) a secco di reti ma generosità, spirito di squadra da vendere e assist da applausi ed anche con qualche leggero nervosismo di troppo... con Mathew (voto 7.5) che gode di buona forma e lo si vede in campo con i suoi andirivieni continui sulla fascia destra e poi il duo difensivo e vero cardine della difesa e della squadra: Paolo (voto 8) e Salvatore (voto 9) artefici di un'altra delle loro partite tutto cuore, polmoni e carattere... si passa ai rossi dove Emanuele (voto 8) non ha fatto rimpiangere l'assenza di un pezzo da novanta come Alex, sempre attento e in partita, superbo in difesa e rapido in attacco, poi Giampiero (voto 8) sicuramente poco propenso alla tattica ma esuberante nella sua gioventù e nelle sue giocate da applausi.. coadiuvato perfettamente da un Rino (voto 8) in serata giusta per sfornare assist e passaggi, triangoli e tutto il repertorio annesso compreso qualche intervento importante in difesa.. difesa dove Domenico (voto 8) ha giocato una partita di estremo ordine e tatticamente ineccepibile per finire a Giancarlo (voto 7.5) che sicuramente ha sofferto la grande serata di Rocco ma che si è fatto apprezzare per gli ottimi spunti e che ha rischiato alla fine di essere il match winner della partita.
Classifica che non fa scossoni con le posizioni che restano invariate: gialli a quota 12, rossi a 9, mentre per la classifica cannonieri Lorenzo resta a quota 12, Alex lo segue a 11, si avvicina a grandi passi Emanuele che si insedia al terzo posto con 10 reti al suo attivo.
Alla prossima.    
   

3 commenti:

domenico ha detto...

pareggio che ancora una volta ci sta stretto per la mole di gioco espressa e per il numero di pali presi.. ma che diventa assolutamente giusto quando si mette sul piatto della bilancia la nostra attuale incapacità di chiudere le partite nonostante il doppio vantaggio... contro una squadra gialla in un ottimo periodo di forma e di fiducia che gli permette di non arrendersi mai.
Qualche nervosismo di troppo c'è stato ma poi i protagonisti sono stati i primi a scusarsi e quindi tutto rientra nel sano agonismo. Una stagione che continua in un equilibrio interessante e che in genere nelle passate stagioni non c'era.. nel 2017 dopo otto partite noi rossi avevamo 16 punti contro i 7 dei gialli.. nel 2016 rossi 14 e gialli 8.. per non parlare del 2015 dove il divario era di 19 x i rossi e 4 per i gialli...
Quindi campionato tosto e intrigante così come piace a tutti.

Anonimo ha detto...

Ancora una bella partita e una rimonta dei gialli, cose che ormai non capitavano da anni. Rossi sempre pronti a sfruttare la loro tecnica sopraffina, fatta di scambi rapidi e ripartenze veloci, ma gialli che danno sempre tutto anima e cuore sino all'ultimo secondo. Scaramucce a parte la partita e' stata corretta con un giusto risultato, se si contano i pali e le traverse da entrambi gli schieramenti, certi i rossi hanno avuto la possibilità di chiuderla prima, ma se non segni poi il campo ti punisce e noi lo sappiamo bene. Mi spiace di non aver potuto dare il mio contributo anche in avanti, visto il persistere del mio dolore al tendine sinistro che penso mi porti a fermarmi giovedì prossimo. In ogni caso siamo primi e vogliamo continuare a starci, soffrendo ma giocando, ho visto un ottimo Rocco e un buon secondo tempo di Mathew, un grande Lorenzo e un super Salvatore. I rossi come sempre hanno giocato con tecnica e grandi movimenti, bella partita di Domenico sempre attento, un buon Rino che sciorina sempre bei palloni , Giancarlo in buona vena ha avuto la palla della vittoria frenato solo dal palo, Emanuele anima e cuore e poi Giampiero corridore indomito. Complimenti ad Enrico per le statistiche che solo lui può fare con cosi grande precisione. Una nota per il Pescara che non sa giocare al calcio, ci dispiace assistere a queste prestazioni veramente scarsissime, io direi di proporci per giocare noi almeno la grinta sicuro l'abbiamo.

domenico ha detto...

ovviamente l'anonimo del commento precedente è mio fratello...